Infoplus galattica: sconfitto a domicilio l'Oliveirense. Si avvicina l Europa!

Massimo Cunegatti, Alberto Orlandi, Mauricio Videla, Ricardo Pereira (2),

05/dic/2005 18.01.42 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 80 / 2005-2006

 

CHAMPION'S LEAGUE / COPPA CAMPIONI 2005/06 - HOCKEY SU PISTA

PRIMO TURNO - GARA DI ANDATA - Sabato 03.12.2005

Pavilhao "Dr. Salvador Machado" di Oliveira de Azemeis (Portogallo) - ore 18.00
UNIAO DESPORTIVA OLIVEIRENSE - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 = 1-4  (1° tempo: 0-0 - 2° tempo: 1-4)
Infoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Alberto Orlandi, Mauricio Videla, Ricardo Pereira (2), Luis Viana (1) - Entrati: Michele Panizza (1) - Non entrati: Giovanni Zen, Gianmarco Lanaro, Giovanni Fontana
Oliveirense:
Claudio Bessa, Pedro Lopes, Paulo Alves (1), Vitor Fortunato, Jurandir Silva - Entrati: Carlos Magro, Bruno Fernandes, Antonio Rocha
Marcatori:
1° Tempo: - - 2° Tempo: 0'57" Luis Viana (rig.) (B), 1'44" Michele Panizza (B), 11'18" Ricardo Pereira (B), 19'47" Ricardo Pereira (B), 19'57" Paulo Alves (O)
Cartellini Gialli: 9' Mauricio Videla (B), 10' Pedro Lopes (O), 32' Luis Viana (B), 35' Paulo Alves (O), 36' Carlos Magro (O) - Cartellini Blu: 24' Mauricio Videla (+ 2 minuti) (B), 19' Carlos Magro (+ 2 minuti) (O), 38' Luis Viana (+ 2 minuti) (B) - Cartellini Rossi: Nessuno
Arbitro: Jordi Aragones (Spagna)

 

Infoplus galattica: sconfitto a domicilio l'Oliveirense. Si avvicina l'Europa!
I portoghesi giallorossi firmano la vittoria sui conterranei


L'Infoplus Bassano è ad un passo ad entrare nella storia. La storia però l'ha già scritta l'Infoplus, riuscendo a battere la terza squadra d'Europa, la prima in Portogallo, una vittoria larga come non mai in campo europeo. Un Infoplus letteralmente dimezzato ha surclassato il team lusitano per freschezza, agilità ma soprattutto di concretezza. I giallorossi senza Rigo e Bresciani, due pilastri difensivi, sono riusciti a prendere un solo gol, ma è riuscito a segnarne ben 4, trattando gli avversari con grande rispetto ma soprattutto con un approccio al match totalmente differente alle altre occasioni topiche della stagione. 4 gol contro uno, un vantaggio di tre reti che nella gara di ritorno sono e dovranno fare la differenza; insomma Bassano può rovinarsi solo con le proprie mani, ma "guai a pensare già di essere qualificati dopo la gara di andata", dichiara un determinato Carlos Dantas nelle numerose interviste rilasciate alle radio e giornali portoghesi. Un gioco da "grande squadra", caparbia con pochi errori, disposta divinamente, con una grinta da vendere. Avversari mai domi, fermati da un Cunegatti stellare, intimoriti però quando Bassano ha raddoppiato, un hockey a corrente alternata senza la continuità dimostrata dai bassanesi.

Carlos Dantas, conosciutissimo da tutti in patria, cosciente delle difficoltà di formazione, inserisce Mauricio Videla in difesa a fianco di Alberto Orlandi, mentre l'attacco è costituito dai portoghesi Ricardo Pereira e Luis Viana. Antonio Vale, tecnico lusitano, orfano del giocatore di punta il 39enne To Neves per problemi fisici, presenta la coppia Vitor Fortunato e Paulo Alves mentre davanti c'è il Brasiliano Didi' e Pedro Lopes. La partita è subito equilibrata ma sempre molto aperta. Nei primi minuti è l'Infoplus a fare il ritmo per non far respirare i portoghesi, e Videla al sesto minuto trova dalla media distanza un grande intervento di Bessa. Successivamente l'Oliveirense prende in mano la partita e al dodicesimo minuto mette il piede sull'acceleratore: Cunegatti come la difesa rispondono all'appello. Al quattordicesimo minuto l'arbitro spagnolo Aragones sancisce un fallo di rigore su atterramento in area di Didi' in velocità. Il brasiliano s'incarica ma Cunegatti sventa. Il referee iberico però fa ripetere, sull'incredulità dei giocatori giallorossi, sull' uscita "fantasma" di Cunegatti. Didi' ci riprova, Cunegatti risponde e devia. Un minuto più tardi Pereira ha l'occasione più ghiotta del primo tempo: lanciato da Videla, Ricardo fallisce il contropiede solitario a tu per tu con l'estremo portoghese. Se la partita è godibile e a tratti emozionante, il Bassano fallisce due importanti conclusioni consecutive dei due portoghesi ma Bessa è reattivo su entrambe. Infoplus nonostante i problemi di formazione, è spregiudicato, cerca sempre la veloce ripartenza, anche se in difesa un paio di leggerezze dell'attaccante prestato alla difesa Videla si fanno sentire. Lo stesso argentino viene spedito in panca ad un minuto dalla sirena per una leggera protesta nei confronti dell'arbitro, su un fallo discutibile di Pereira in area. Ennesimo rigore, il terzo. Dal dischetto questa volta si presenta Alves, ma anche l'ex Follonica, viene neutralizzato da un monumentale Cunegatti. Al posto di Tatu' entra Panizza, Capitano per un giorno, al posto di Rigo squalificato. Un ritorno al passato.

Dantas riconferma il quartetto con Panizza nella ripresa. Ad inizio secondo tempo, dopo uno 0-0 comunque emozionante, Bassano punge di più ed il portiere lusitano compie una di quelle cose che un portiere non dovrebbe mai fare, perdere la stecca e parare con i soli guantoni. Nonostante la pallina fosse entrata in porta sul tiro ravvicinato di Viana, l'arbitro segnala il rigore. Dal dischetto un freddissimo Luis Zorro Viana spedisce la palla a mezz'altezza e porta in vantaggio i giallorossi. Il fragore del vantaggio fa barcollare i portoghesi che in 40 secondi capitolano per la seconda volta; sbilanciati in avanti, Viana ruba palla e lancia Capitan Panizza che a pochi metri dalla porta scaglia un deciso tiro sotto il sette opposto. 2 a 0. Bassano ricarica il fiato perchè mancano ancora 23 minuti sul tabellone: infiniti. I minuti trascorrono con il contagocce, l'Oliveirense fatica a ritrovarsi, e Bassano sfrutta questo momento per tirare le somme del vantaggio e gestire pallina. I giochi si fanno anche duri ma non troppo, normale per chi è sotto per due lunghezze in casa propria. Un fallo sulla statua di marmo di Pereira è il là per il "clamoroso" terzo gol bassanese. Passati alcuni minuti per soccorrere Peca-Peca, da parte del Fisioterapista Cucca e della presenza eccezionale della Croce Verde direttamente da Bassano, è proprio lui ad essere servito terminato il mini-infortunio e ad insaccare addirittura in punizione di seconda, servito dall'astuto Viana. Clamoroso è l'errore di concentrazione dell'Oliveirense, completamente immobile in una banale punizione. Minuto 11 e 3 a 0. Incredibile il vantaggio, quanto incredibile il silenzio tombale dello sparuto pubblico del Pavilhao di Oliveira. La reazione c'è e al 17esimo un tiro diagonale va sul palo, ma successivamente un'altra uscita non delle più chiare del portiere avversario regala la quarta marcatura ai giallorossi con il falco Pereira, tapinando in rete una corta ribattuta. Videla rientra per sostituire un altro blu regalato a Viana. L'Oliveirense ha una scossa d'orgoglio ed una bomba di Paulo Alves è deviata da uno stinco di un difensore che s'incunea sotto la traversa, imprendibile per la saracinesca Cunegatti. I locali puntano sulla bagarre, ma non riuscendovi con un Bassano quadratissimo ed efficace, perdono ogni speranza negli ultimi minuti, e la sirena fa scoppiare la gioia tra i giallorossi per una vittoria strameritata. Espugnato il Portogallo ed ora missione nella gara di ritorno Sabato 17 dicembre alle ore 21 al PalaBassano.
 

Primo turno - Andata, Sabato 3 Dicembre 2005 - Ritorno, Sabato 17 Dicembre 2005

ANDATA
3/12
squadra squadra RITORNO
17/12
3-1 FC Barcellona Follonica Hockey (ITA) -
7-7 RHC Dornbirn (AUT) SC Thunestern (SVI) -
1-4 UD Oliveirense (POR) INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 -
1-3 HC Quevert (FRA) Primavera Prato (ITA) -
1-5 La Vandeenne (FRA) FC Porto (POR) -
6-3 CE Noia (SPA) RSC Uttigen (SVI) -
10-3 Reus Deportivo (SPA) EGR Iserlohn (GER) -
2-2 SL Benfica (POR) Pati Vic (SPA) -

 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 05/12/2005


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl