Geo&Tex Bassano sconfitto ma a testa alta

Comunicato Stampa n° 29 / 2011-2012 Geo&Tex Bassano sconfitto ma a testa alta Pronostico rispettato per il ritorno della Finale di Coppa Italia, con l'assegnazione della Coppa al Lodi di Marzella.

Persone Cosci, Rotelli, Giudice AMATORI LODI, Ambrosio, Taylor
Luoghi Italia, Viareggio
Argomenti sport, calcio

24/nov/2011 17.33.05 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Comunicato Stampa n° 29 / 2011-2012



Geo&Tex Bassano sconfitto ma a testa alta

Pronostico rispettato per il ritorno della Finale di Coppa Italia, con l'assegnazione della Coppa al Lodi di Marzella. Durissima per la Geo&Tex ribaltare la gara di andata persa per 7 reti a 3. Nonostante la sconfitta per 5-4 nel ritorno, i giallorossi di Giudice escono a testa alta con la nuova convinzione che si è tenuta testa alla squadra più forte in questo momento d'Italia.

Geo&tex sempre in svantaggio ma riuscendo sempre a recuperare tranne nei minuti finali; ancora una volta è la velocità dell'attacco lombardo a fare la differenza.
Apre le marcature l'ex Antezza (miglior giocatore della finale) al 4° minuto su tiro di rigore. Il Bassano non demorde e con i suoi raggiunge presto il pareggio al 10° assistito perfettamente da Ambrosio. Romero al 15° riporta ancora in vantaggio il Lodi in una gara sempre aperta e affrontata senza particolari tatticismi. Capitan Zen però blocca ancora la fuga lodigiana con un tiro da lontano che s'infrange alle spalle di Losi.

Al 5'32" della ripresa Antezza va ancora in gol su tiro di rigore, questa volta molto dubbio. Poco dopo lo imita il bomber bassanese Ambrosio realizzando di forza un altro tiro di rigore sul netto fallo in area. L'ennesimo pareggio però dura un attimo: è l'ex Festa a timbrare il vantaggio con un'azione tutta solitaria. Con il vantaggio il Lodi tiene il risultato conscio dell'impresa ormai certa. Ambrosio e poi Bresciani completano il tabellino sul 5-4, nella festa totale dei 1500 del PalaCastellotti. Montigel alza la Coppa, al Bassano l'argento comunque di gran valore perchè seconda in Italia davanti ai gotha dell'hockey italiano. Bassano ricomincia da qui per un calendario pressante nelle prossime settimane.

AMATORI LODI-GEO&TEX BASSANO= 5-4 (1t: 2-2 2t: 3-2)
GEO&TEX: Cunegatti, Zen, Taylor, Panizza, Ambrosio - Panizza, Lanaro, Bordignon, Merlo, Vidale - All. Giudice
AMATORI LODI: Losi, Montigel, Romero, Antezza, Platero - Festa, Bresciani, Motaran, Sanpellegrini, Passolunghi - All. Marzella
Marcatori 1t: 4'46" Antezza (L), 10'29" Taylor (B), 15'47" Romero (L), 18'30" Zen (B) - 2t: 5'32" Antezza (L), 9'39" Ambrosio (B), 10'45" Festa (L), 21'23" Ambrosio (B), 22'46" Bresciani (L)
Arbitri: Rotelli di Viareggio e Cosci di Novara


Bassano del Grappa, 22/11/2011

Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
 

Nota bene per tutti i lettori:
PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER, Loggati nel nostro sito internet e alla voce "Il mio profilo" sul menù a sinistra, spunta la casella NEWSLETTER e salva le modifiche
oppure rispondi a questa email con scritto CANCELLAMI

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl