Novara fulminato da un esplosivo Infoplus

25/gen/2006 08.04.02 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 111 / 2005-2006

 

CAMPIONATO ITALIANO SERIE A1 2005/06 - HOCKEY SU PISTA

POSTICIPO 16° GIORNATA - GIRONE DI RITORNO - Martedi' 24.01.2006

Palasport "Stefano Dal Lago" di Novara - ore 20.45
HOCKEY NOVARA - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 = 3-6  (1° tempo: 2-1 - 2° tempo: 1-5)
Infoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Alberto Orlandi, Dario Rigo (1), Ricardo Pereira (2), Luis Viana (1) - Entrati: Mauricio Videla (2), Pierluigi Bresciani - Non entrati: Michele Panizza, Giovanni Zen, Giovanni Fontana
Hockey Novara:
Andrea Ortogni, Javier Medina (2), Franco Pellice, Alan Karam, Enea Monteforte  - Entrati: Francesco Dolce, Samuel Amato, Davide Costanzo
Marcatori:
1° Tempo: 21'29" Javier Medina (N), 21'55" Mauricio Videla (B), 23'28" Javier Medina (N) - 2° Tempo: 0'52" Luis Viana (B), 9'23" Ricardo Pereira (B), 10'41" Dario Rigo (B), 16'05" Mauricio Videla (B), 18'51" Ricardo Pereira (B), 21'25" Alan Karam (N)
Cartellini Gialli: 22' Mauricio Videla (B), 27' Javier Medina (N), 35' Enea Monteforte (N), 40' Alberto Orlandi (B), 47' Dario Rigo (B)  - Cartellini Blu: 41' Alberto Orlandi (+ 2 minuti) (B) - Cartellini Rossi: Nessuno
Arbitro: Carmazzi di Viareggio (Lucca)
 

Novara fulminato da un esplosivo Infoplus
Riscatto del Bassano nel secondo tempo


L'Infoplus esce con bottino pieno ed intatto dal campo minato della quarta Novara. Entusiasmante la cavalcata dell'Infoplus, dopo esser stata colpita per due volte al termine del primo tempo, una rara intensità che ha travolto l'avversario con un parziale di 5 a 0, sciorinando hockey-spettacolo. Un match a mille all'ora senza un attimo di tregua, dettato da un Novara spregiudicato e molto attivo, dove i giallorossi si sono dovuti adattare e rincarare il prezzo. Mattatori della serata, quelli che non t'aspetti, l'argentino Mauricio Videla e il portoghese Ricardo Pereira, entrambi con la doppietta. La vetta rimane invariata insieme al Follonica, vincente di un soffio a Lodi. Un plauso da parte della società ai quattro irriducibili ed affezionati tifosi giallorossi presenti a Novara.

Dantas rimane fedele al quartetto originario con Rigo-Orlandi e Pereira-Viana. Piscitelli allenatore-giocatore schiera Medina-Pellice e Karam-Monteforte. E' Ricardo Pereira subito a scaldare l'ambiente con un contropiede che s'infrange sul corpo di Ortogni. Non si risparmiano le energie nonostante i doppi impegni europei per entrambe le formazioni; Novara è molto spregiudicato e l'Infoplus si adegua come un camaleonte, seppur nei primi dieci minuti sono proprio i padroni di casa a trovare le occasioni più ghiotte con un Monteforte ispiratissimo ed un Medina che coglie la traversa all'11esimo, tutte occasioni da deviazione volante, di pochissimo a lato. Cambi di fronte velocissimi, dove la fanno da padrone il determinato Viana, parato ottimamente da un Ortogni in buona serata, e Monteforte, sgusciato parecchie volte dalle grinfie dei due difensori. Al minuto 19 un fortuito scontro in area, però con bastone evidentemente alto, tra Dolce e Rigo. Ne fa le spese il Capitano giallorosso che esce con il sangue sopra il labbro. Nell'intervallo gli verrà saturata la ferita con ben 3 punti. L'equilibrio si sblocca al 21esimo minuto. Classica incursione veloce di Karam all'esterno dell'area e passaggio alla corrente Medina che trova il bolide diagonale rasopista che trova impreparato Cunegatti. 20 secondi per metabolizzare e Mauricio Videla con la rabbia che sempre lo contraddistingue, bolla il pareggio con un tiro sotto la traversa sulla sua personalissima azione. Basta però una deviazione volante ancora del difensore Medina, sul tiro da lontano di Pellice, a riportare i novaresi ancora in avanti. Cunegatti questa volta alza bandiera bianca, come la difesa, inefficace nella marcatura.

La superiorità numerica in attacco svanisce già nei primi minuti della ripresa. Al 52esimo secondo Luis Viana infilza Ortogni con un veloce giroporta per il momentaneo pareggio 2 a 2. Grande reazione dell'Infoplus! Passano cinque minuti e Dario Rigo viene già chiamato in pista al posto del sostituto Bresciani: stoico! Al quarto minuto un palo di Viana, che ne annuncia un secondo appena dopo sulla sfortunata punizione di prima sancita da Carmazzi su fallo da ultimo uomo di Medina. Viana e Videla fanno il diavolo a quattro: numerose palle rubate, numerosi i contropiedi ma ancora Ortogni ci mette la pezza. L'entrata di Pereira è quella azzeccatissima al posto di Videla. Appena entrato è assistito da Viana, ancora in contropiede, e realizza la rete del vantaggio (8° minuto). Novara si sbilancia affannosamente e il Capitano Rigo ruba palla a centro pista e a tu per tu con Ortogni non fallisce centrando il buco giusto per il 4 a 2. L'orgoglio degli azzurri scatena Pellice e Monteforte, con tiri dalla lunga distanza ma soprattutto tante occasioni. Buona la difesa bassanese ma soprattutto Massimo Cunegatti che almeno in tre occasioni risulta decisivo. Tutto si quieta al 16esimo minuto quando è Videla a diventare mattatore tapinando in rete sulla corta respinta dell'estremo novarese (5 a 2). Bassano dilaga anche con il gioco, instancabile, sempre alla ricerca del gol, forse con troppo spregiudicatezza ma trova comunque il sesto gol della serata con Ricardo Pereira, al gol sul passaggio filtrante di Videla: ennesimo contropiede. Da annotare per il Novara un rigore sparato alto da Medina, e l'ultimo gol del freddo martedi' sera con un tiro di Karam fuori area, pallina entrata in porta con la complicità passiva di Cunegatti. Finisce 6 a 3 con grande soddisfazione e merito, salutando il pubblico di Novara (molti gli ex) e i 4 intrepidi tifosi giallorossi.
Vetta immutata insieme al Follonica, sofferente a Lodi 5 a 4, mentre Prato rimane a -6 e Novara lascia le prime tre definitivamente a -11. Il campionato s'è già diviso.


3 Migliori della partita: Dario Rigo, Luis Viana, Javier Medina

Nella prima foto: Luis Viana in cerca di rubar pallina a Medina (S.Z.)
Nella seconda foto: Mauricio Videla esulta insieme ai 4 intrepidi tifosi giallorossi (S.Z.)

 


Prossimo appuntamento:
Sabato 28 Gennaio al PALABASSANO di Bassano del Grappa alle ore 20.45 per la 17° Giornata del Campionato di Serie A1 2005-2006, contro il Prato

 

16° GIORNATA - Martedi' 24.01.2006 e Posticipi Coppe Europee

20.45 Valdagno Hockey HC Modena 4-3
20.45 Roller Salerno Breganze Hockey 2-2
20.45 Amatori Reggio Emilia Amatori Vecelli 4-3
20.45 G.S. Trissino C.G.C. Viareggio 3-4
20.45 Hockey Novara INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
3-6
20.45 Amatori Lodi Follonica Hockey 4-5
20.45 Primavera Prato Roller Novara 4-3
20.45 HC Modena Amatori Reggio Emilia 5-2


LA CLASSIFICA

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 Follonica Hockey 42 15 14 0 1 +65
2 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
42 15 14 0 1 +50
3 Primavera Prato 36 16 11 3 2 +15
4 Novara Hockey 31 16 10 1 5 +8
5 CGC Viareggio 27 15 8 0 6 +10
6 Amatori Vercelli 23 16 7 2 7 +3
7 Roller Salerno 22 16 6 4 6 -17
8 Roller Novara 16 15 4 4 7 0
9 Hockey Valdagno 15 16 4 3 9 -20
10 Breganze Hockey 14 16 3 6 7 -22
10 HC Modena 14 16 4 2 10 -30
12 Amatori Reggio Emilia 13 16 4 1 11 -28
13 Amatori Lodi 10 16 2 4 10 -16
13 G.S. Trissino 10 16 3 1 12 -20

 

 

 

 

 

 

 


 

LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Part.
gioc.
Reti
#9 - Dario Rigo 15 14
#33 - Ricardo Pereira 14 14
#7 - Luis Viana 15 11
#8 - Alberto Orlandi 14 9
#5 - Michele Panizza 12 8
#4 - Mauricio Videla 15 8
#3 - Pierluigi Bresciani 15 6
#6 - Giovanni Zen 5 1
Autorete 0 0

 

 

 

 

 

 

 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 25/01/2006


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl