Infoplus al bivio contro il Porto nella bolgia di Breganze

INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - FUTEBOL CLUB PORTO

16/feb/2006 18.13.10 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 127 / 2005-2006



CHAMPION'S LEAGUE 2005-2006 - COPPA DEI CAMPIONI - HOCKEY SU PISTA

2a FASE - 4° GIORNATA - Sabato 18.02.2006

PALAHOCKEY di BREGANZE (VICENZA) - ore 21.00
DIRETTA RADIO BELLLA&MONELLA
INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - FUTEBOL CLUB PORTO
Arbitri:
Luis Delfa (Spagna), Teresa Martinez (Spagna)


 

Infoplus al bivio contro il Porto nella bolgia di Breganze
E' tutto esaurito per la "Partita dell'Anno" nel neutro di Breganze


E' la "Partita dell'anno" per l'Infoplus Bassano, il bivio per la stagione 2005-06, una partita dai sapori inimmaginabili e che non possiamo ancora descrivere nel catino, soprannominata la seconda casa dei giallorossi, a Breganze. Esiliati dal PalaBassano a causa della competizione internazionale di danza sportiva, Bassano si affida al calore dell'infernale palahockey di Breganze, impianto esclusivamente per l'hockey, quello che manca alla società bassanese, una delle società più longeve e forti della storia di Bassano del Grappa, eppure senza un campo tutta a sua esclusiva. "Un inferno" da tutto esaurito, 1200 persone pigiate all'inverosimile, un certissimo sold-out che a Breganze non si vede da decenni, e difatti è grande l'interesse degli appassionati rossoneri seppur con la presenza dei cugini giallorossi. L'Inferno che aspetta il Porto, che ha trovato già nel catino dell'Armeni, dove è stato sconfitto per la prima volta in campo internazionale.

Un bivio per entrambe le compagini, più per il Porto, primo favorito alla conquista della Champion's League, dopo la scomparsa del Barcellona e dopo l'assegnazione al Portogallo della Final Four. Porto, Re del Portogallo da un lustro, e ormai ad un passo dalla cinquina vista la prima posizione quasi imbarazzante rispetto a tutte le altre squadre, ben 11 punti sul Barcelos, principale antagonista, l'unica ad impensierire per ora i Dragoes. In Europa viene dalla sconfitta di Follonica, un 3 a 2 combattuto fino all'ultimo, determinato, a detta dei media portoghesi, da un arbitraggio insufficiente. Arbitraggio o no, Follonica è praticamente qualificata, Porto no. Due vittorie all'attivo con gli svizzeri (7-2) e proprio contro Bassano, vincitori 3-2 in quel di Fanzeres. Un equilibrio che si potrebbe vedere anche in Italia, con gli episodi sempre a decidere, con le giocate di un Pedro Gil stratosferico, il miglior giocatore al mondo, e le furbizie di Reinaldo Ventura. Rispetto all'andata sarà disponibile di coach Franklim Pais Emanuel Garcia, sospeso per doping e magicamente dimezzata a metà gennaio, sicuramente una forza in più. Dragoni imbattibili si', ma non impossibili da battere. Se tutta la manovra offensiva è in mano al genio spagnolo Gil, un altro cardine è Filipe Santos, Capitano del Porto e della Nazionale, assistito in retroguardia dal giovane argentino Reinaldo Garcia. Miglior attacco della 1° Divisao (89 reti in 18 partite), e terza miglior difesa (42), con 11 punti di vantaggio su tutte le altre, con 15 vittorie all'attivo contro le 11 della seconda. Mercoledi' sera la conferma di un momento straordinario, la vittoria in casa contro il Benfica dell'ex allenatore giallorosso Dantas (3 a 1 reti di Gil, Garcia e Silva). Tutta un'altra musica per i Dragoes biancoblu, che vuole a tutti i costi la qualificazione finale. Vedi comunicato "Chi è il porto?" per ulteriori curiosità. All'andata fu 3 a 2 con le reti di Garcia, Gil e Silva e doppietta per Viana.

L'Infoplus è conscio che solo una di quelle imprese memorabili può stravolgere tutta la Champion's League. Quella impresa, e unica di cui si ricordi recentemente, memorabile dello Scudetto: è paragonabile a quell'afoso Giugno del 2004 l'appuntamento di sabato sera. Bassano Con i favori della pista, certamente diversa dal parquet del PalaBassano, ma con un'intera settimana di lavoro di allenamento sulle gambe. 1200 persone pigiate sulle tribune breganzesi, tutto esaurito come preventivato dalla società, un entusiasmo che deve trasmettere fiducia e sicurezza a Capitan Rigo & Co. Partita molto impegnativa come l'andata, decisa per un nonnulla da uno svarione difensivo, da un contropiede ancora nelle menti dei giocatori bassanesi. L'unico errore che potrebbe commettere la squadra del nuovo allenatore Pierluigi Bresciani è proprio dovuto a cali di concentrazione e di errori di precisione, situazioni da evitare assolutamente: i portoghesi. come già provato a pelle, non lasciano nulla al caso. La forza dell'Infoplus è senza dubbio la difesa e proprio dal reparto solido e coriaceo, si deve costruire un'affermazione a dir poco vitale con l'apporto dei due lusitani Pereira e Viana, sempre decisivi nelle partite internazionali, entrambi sempre accerrimi avversari del Porto, il primo col Benfica, l'altro con Viana Do Castelo. All'Infoplus Bassano sostenuto da 1200 persone, l'onore e l'orgoglio di provarci, di provarci contro i supercampioni, di provarci con tutte le forze per la maglia giallorossa. Tanta testa, pochi errori, e anche tanto ma tanto cuore. L'ex di lusso è uno, il ritrovato Alberto Orlandi, out all'andata ed ora caricato a mille contro i suoi ex compagni di squadra. Sarà uno dei giocatori decisivi di questo Infoplus. Largo allo spettacolo del grande hockey e peccato per chi non potrà esserci!

Arbitri dell'incontro i fischietti spagnoli Luis Delfa Crespo e la signora Teresa Martinez. Entrambi hanno già arbitrato i giallorossi lo scorso anno.
 


4° GIORNATA - Sabato 18.02.2006

21.00 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
F.C. Porto (Portogallo) -
17.00 SC Thunerstern (Svizzera) Follonica Hockey -


LA CLASSIFICA DEL GIRONE "A"

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 Follonica Hockey 9 3 3 0 0 +11
2 F.C. Porto (Portogallo) 6 3 2 0 1 +5
3 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
3 3 1 0 2 +5
4 Thunerstern (Svizzera) 0 3 0 0 3 -21

 

 

 

 

 

4° GIORNATA - Sabato 18.02.2006

21.30 Reus Deportivo (Spagna) Primavera Prato -
12.30 CP Vic (Spagna) CE Noia (Spagna) 19/2



LA CLASSIFICA DEL GIRONE "B"

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 Reus Deportivo 7 3 2 1 0 +3
2 CP Vic (Spagna) 5 3 1 2 0 +1
3 Ce Noia (Spagna 4 3 1 1 1 +2
4 Primavera Prato 0 3 0 0 3 -6

 

 

 

 

 

 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 16/02/2006


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl