Com. Stampa - Azeta Artprint in casa contro Suzzara

Sulla carta si tratta dell'ennesimo match abbordabile per l'Azeta Artprint che, del resto,non può permettersi passi falsi in un campionato che premia una sola squadra e che si deciderà soltanto all'ultima giornata.

24/mar/2006 06.28.12 Correggio Hockey Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Azeta Artprint: match insidioso in casa
contro il Roller Suzzara

Domani pomeriggio, sabato 25 marzo, l’Azeta Artprint Correggio torna a giocare tra le mura amiche del palasport “Dorando Pietri” (inizio ore 18, arbitra il quasi esordiente signor Fronte, ingresso gratuito).
Avversario di turno dei biancorossoblù sarà il Roller Suzzara, squadra che viaggia nelle zone basse della classifica, ma che all’andata diede filo da torcere a Bonucchi e compagni.
Sulla carta si tratta dell’ennesimo match abbordabile per l’Azeta Artprint che, del resto,non può permettersi passi falsi in un campionato che premia una sola squadra e che si deciderà soltanto all’ultima giornata. Correggio si presenta a cospetto della squadra mantovana a pieno organico; l’allenatore Juri Ialacci potrà contare sui due portieri Severi e Bertelli, sui difensori Balestrazzi, Amaini,Francia e Ferretti e sugli attaccanti Lopez, Bonucchi, Gasparini e Tassoni. Più che probabile l’utilizzo di tutti i giocatori a referto, soprattutto se la partita si metterà fin da subito sul giusto binario.
All’andata non fu così. Quella giocata a Suzzara resta probabilmente la peggiore prestazione stagionale dell’Azeta Artprint che fu messa in qualche difficoltà da una squadra molto attenta in difesa. Allora fu Balestrazzi a togliere le castagne dal fuoco con una tripletta in una gara che, dopo un primo tempo molto equilibrato, si chiuse sul 4-0 per i correggesi.
Questa volta la formazione correggese ha bisogno di un risultato più rotondo per continuare a mantere una migliore differenza reti sulla Mela Montale, appaiata in classifica ai biancorossoblù.
Il Roller Suzzara non ha nella rosa elementi di particolare valore, se si eccettua il giovane Emanuele Civa che è considerato uno dei giovani più interessanti della serie B. In compenso la squadra allenata da Ariano Civa ha un’ottima intesa e un gruppo di giocatori, molti dei quali giovani, che giocano ormai a memoria. Due gli ex di turno, entrambi in casa Azeta Artprint: Manuel Francia e Alejandro Lopez.
Il terzo turno di ritorno del girone B di serie B non presenta particolari spunti di interesse; le prime quattro della classifica affrontano le ultime quattro e questo dovrebbe tradursi nell’ulteriore ampliamento di una frattura che è già evidentissima.

Questo è il programma della 10’ giornata: La Mela Montale - Modena Hockey, Amatori Reggio - Pico Mirandola, Roller Scandiano - Sporting Montale.
Classifica: Azeta Artprint Correggio e La Mela Montale 25, Amatori Reggio e Roller Scandiano 18, Pico Mirandola 7, Roller Suzzara 6, Modena Hockey 5, Sporting Montale 1.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl