Bresciani:

gestione efficiente della panca, o forse con il colpo in canna per la Finale

15/mag/2006 07.43.30 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 173 / 2005-2006

 

CAMPIONATO ITALIANO SERIE A1 2005/06 - HOCKEY SU PISTA



Bresciani: "Approccio sbagliato poi abbiamo dominato"
Soddisfazione in tutto l'entourage giallorosso


Pierluigi Bresciani, ex di lusso, non ha voluto entrare neanche contro la sua ex squadra, nonostante i miglioramenti evidenti negli allenamenti, ormai preso dalla gestione efficiente della panca, o forse con il colpo in canna per la Finale Scudetto che ora è una realtà. Soddisfatto soddisfattissimo con il sorriso ironico di chi sa che la vittoria in Gara-2 contro un forte Prato può essere la mossa decisiva per la vittoria definitiva. I complimenti non arrivano solo dallo staff giallorosso e dal Presidente Eros Merlo ma anche dai suoi ex compagni e dirigenti.

"Abbiamo avuto un approcio sbagliato", così il fortemarmino campione del mondo 1997 affronta sinceramente l'analisi della partita. "Abbiamo regalato i primi dieci minuti ai nostri avversari, ma ci siamo ripresi molto bene. Abbiamo rimesso la partita nel binario giusto, con estremo rigore e silenziosamente. Non abbiamo strafatto come succedeva qualche tempo fa e nel corso dei minuti è salita anche la nostra convinzione. "

La svolta qual è stata? "Il 2-1 senza dubbio. La rete di Mauricio ha cambiato volto a noi e alla partita. Abbiamo schiacciato la loro difesa ed in attacco abbiamo operato chirurgicamente. Il giro della panchina (con l'utilizzo di 7 giocatori) ci ha dato sicurezza e freschezza alla fine della partita. Una vittoria meritata, frutto di un buon lavoro durante la settimane ma soprattutto frutto di un gruppo coeso e forte."

La tua prima Finale Scudetto da allenatore, l'ennesima da giocatore. Il vantaggio è di avere due o più giorni di pianificazione rispetto all'altra finalista: "Non dobbiamo guardare a chi incontreremo. Dobbiamo focalizzarci sul nostro lavoro e abbiamo tutte le condizioni per lavorare con serenità e serietà. Per la Finale non dovremo regalare ne' 1 ne' 10 minuti ai nostri avversari. Tutto deve essere perfetto, calcolato minuziosamente, per conquistare lo Scudetto." "Dobbiamo crederci tutti perchè il nostro obiettivo è proprio vincere lo Scudetto". Bassano ci crede. Ci crede come tutto lo spogliatoio felice e soddisfatto.

Nella foto: Coach Bresciani nel timeout (S.Z.)


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 15/05/2006


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl