Com. Stampa - Al via le finali nazionali dei campionati nazionali giovanili

24/mag/2006 03.32.01 Correggio Hockey Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Da domani a domenica a Correggio e Mirandola, 300 ragazzi dai 10 ai
19 anni alla caccia dei quattro scudetti giovanili dell'hockey su pista.

I Palasport di Correggio e di Mirandola si preparano ad ospitare per
quattro giorni il meglio dell'hockey su pista giovanile italiano.
Dopo avere ospitato nello scorso week end le finali di coppa Italia,
la due città sono pronte ad accogliere le centinaia di ragazzi e di
addetti ai lavori che per quattro giorni si daranno battaglia per la
conquista dei quattro titoli italiani in palio. Si va dai più piccoli
della categoria ragazzi (10-11 anni), agli allievi (12-13-14 anni),
alla categoria primavera (15-16), per finire con la categoria
juniores (17-18-19).
Sono 32 le squadre in lizza, 8 per ciascuna categoria. Da giovedì
mattina a sabato mattina si giocheranno le qualificazioni, con le 8
squadre di ciascuna categoria suddivise in due gironi in cui si
qualificano le prime due; sabato pomeriggio e sera sarà la volta
delle semifinali, mentre domenica mattina si giocheranno le quattro
finali. A Correggio si giocheranno le partite eliminatorie e le
semifinali delle categorie allievi e juniores, mentre a Mirandola
quelle delle categorie ragazzi e primavera. Domenica mattina il
palasport di Correggio ospiterà tutte le finali per lo scudetto,
mentre a Mirandola andranno in scena le finali per il 3° posto.
Dei migliori giovani hockeysti non manca praticamente nessuno e il
livello tecnico sarà elevatissimo come sempre accade in questo che è
l'atto conclusivo della stagione giovanile. Non a caso, a Correggio e
Mirandola ci saranno moltissimi osservatori dei più importanti club,
interessati a fare la conoscenza con i campioni di domani. Tra questi
osservatori non mancheranno di certo i selezionatori delle nazionali
under 14, under 16 e under 19 che dalla prossima settimana
inaugureranno la stagione delle convocazioni azzurre in vista dei
campionati europei di categoria.

Correggio Hockey e Polisportiva Pico Mirandola, le due società che
per la prima volta hanno portato in Emilia Romagna le Finali
Nazionali Giovanili, stanno curando gli ultimi dettagli di una
macchina organizzativa decisamente complessa. Il "rodaggio" delle
finali di Coppa Italia dello scorso week end è servito per correggere
alcuni dettagli di un'organizzazione che nel complesso ha tenuto,
generando reazioni di soddisfazione da parte delle squadre ospiti.
Quella che inizia domani sarà una vera e propria maratona hockeystica
senza precedenti in Regione. Giovedì, venerdì, sabato si giocherà
ininterrottamente sulle due piste di Mirandola dalle 9 del mattino
fino alle 10 di sera: 10 partite al giorno su ciascuna pista per un
totale di 64 partite in tre giorni e mezzo, praticamente una vera e
propria indigestione di hockey su pista.
Per reggere l'urto di un tale impegno, Correggio Hockey e Pol. Pico
Mirandola hanno messo assieme cinquanta volontari che, a turni,
garantiscono tutti i servizi accessori alle Finali Nazionali:
assistenza logistica alle squadre dentro e fuori dai palazzetti,
organizzazione del soggiorno (compresa la parte dedicata al tempo
libero), servizi di informazione.
Per seguire al meglio le Finali Nazionali Giovanili di Correggio e
Mirandola è stato messo a punto un sito internet (http://
finali2006.hockeypista.it) che riporta in tempo reale i risultati di
tutte le partite e le informazioni essenziali per vivere al meglio
l'evento.
Per la prima volta, inoltre, a seguire le Finali Nazionali Giovanili
ci sarà anche la TV. La finale per il titolo juniores, infatti, verrà
trasmessa in differita martedì alle 16.45 su PlayTV Italia (Canale
869 di Sky) in chiaro e visibile in tutta Europa.

Le partite di qualificazione, come detto, inizieranno giovedì mattina
alle ore 9.00. La cerimonia di inaugurazione si terrà invece giovedì
sera alle ore 21.00 e per la prima volta non sarà un palasport ad
ospitarla. I protagonisti della corsa agli scudetti giovanili,
infatti, si daranno appuntamento in corso Mazzini, il cuore storico
di Correggio, dove prenderanno parte ad una vera e propria festa
organizzata in collaborazione con la scuola di musica Erato. Nel
corso di EratoRock, il tradizionale concerto-esibizione degli
studenti della scuola di musica Erato, le squadre sfileranno ad una
ad una sul palco, dopo il saluto del presidente del Correggio Hockey
Romano Montanari, dei rappresentanti della Federazione Italiana
Hockey e Pattinaggio e dell'Assessore allo sport del Comune di
Correggio Emanula Gobbi.

Sono due le squadre reggiane impegnate in queste finali nazionali ed
entrambe giocheranno al palasport di Correggio.
Nella categoria allievi è Correggio Hockey a cullare sogni di gloria
grazie ai ragazzi della squadra targata Certex, allenata da Mattia
Montanari. Da due anni gli allievi del Correggio Hockey dominano il
campionato regionale e non sfigurano nelle rappresentative regionali
a livello nazionale. L'opportunità di giocare tra le mura amiche
costituisce certamente un discreto vantaggio per la Certex Correggio
che dovrà però vedersela con avversari di tutto rispetto, dato che
nel girone affronteranno le protagoniste della finale dello scorso
anno. I correggesi inizieranno il loro cammino alle 10.15 di giovedì
affrontando la squadra campana dell'Eboli; saranno nuovamente in
pista alle 19 di giovedì nel delicatissimo e probabilmente decisivo
incontro con il Follonica, medaglia d'argento nella passata edizione.
L'ultima partita del girone sarà venerdì alle 16.45 contro i campioni
d'Italia in carica del Roller Bassano.
Nella categoria juniores c'è invece l'Amatori Reggio Emilia che
esordirà giovedì alle 17.45 contro i campioni d'Italia in carica del
Giovinazzo per poi giocare venerdì alle 14.00 contro il Roller Novara
e sabato alle 12.45 contro il Sandrigo.

Questo è il programma della prima giornata.
Palasport di Correggio: ore 9.00 R.Bassano-Follonica (allievi), ore
10.15 Eboli-Correggio (allievi), ore 11.30 Eboli-R.Bassano
(juniores), ore 12.45 Forte dei Marmi-CGC Viareggio (juniores), ore
14.00 Sarzana-Giovinazzo (primavera), ore 15.15 Sarzana-Patt. Matera
(allievi), ore 16.30 R.Novara-Sandrigo (juniores), ore 17.45 Amatori
Reggio-Giovinazzo (juniores), ore 19.00 Correggio-Follonica
(allievi), ore 20.15 Eboli-R.Bassano (allievi).
Palasport di Mirandola: ore 9.00 Eboli-Montebello (ragazzi), ore
10.15 Mirandola-SPV Viareggio (ragazzi), ore 11.30 Lodi-R.Bassano
(primavera), ore 12.45 Breganze-Mirandola (allievi), ore 14.00
R.Novara-R.Bassano (ragazzi), ore 15.15 Follonica-Patt. Matera
(ragazzi), ore 16.30 Sandrigo-Valdagno (primavera), ore 17.45
Follonica-Moedna (primavera), ore 19.00 Eboli-Mirandola (ragazzi),
ore 20.15 Montebello-SPV Viareggio (ragazzi).

Si allegano alcune foto della squadra allievi Certex Correggio.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl