L'Azeta Artprint dilaga a Modena

02/mag/2006 14.32.00 Correggio Hockey Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
AZETA ARTPRINT CORREGGIO - MODENA HOCKEY 0-21 (primo tempo: 0-8)
AZETA ARTPRINT: Severi, Amaini, Tassoni, Bonucchi, M.Ferretti, Lopez, Francia, Balestrazzi, Gasparini, Bertelli. All. Ialacci.
MODENA HOCKEY: Federico, Zucchiatti, Mazzuoccolo, Manai, Zaccaria, Cavazzoni, Villani. All. Aguzzoli. 
ARBITRO: Lepore di Modena.
MARCATORI: 0.33 e 5.40 Lopez, 7.08 Balestrazzi, 7.58 Bonucchi, 8.34 e 12.22 Francia,12.42 e 15.49 Lopez. Nella ripresa: 6.51 Amaini, 7.56 Tassoni, 9.29 Amaini, 13.27 Gasparini, 14.18 e 15.58 Lopez, 17.03 Bonucchi, 17.33 Lopez, 19.18 Balestrazzi, 19.39 Lopez, 20.08 Francia, 21.26 Lopez, 23.18 Balestrazzi. 

ALTRI RISULTATI della 13° giornata (6° di ritorno) del girone B di serie B: La Mela Montale-Amatori Reggio 11-5, Roller Suzzara-Sporting Montale 4-3, Pico Mirandola-Roller Scandiano 6-3
CLASSIFICA: Azeta Artprint Correggio e La Mela Montale 37, Amatori Reggio 24, Roller Scandiano 21, Roller Suzzara 15, Pico Mirandola 10, Modena Hockey 6, Sporting Montale 2.

L’ultima trasferta della stagione regolare si chiude con un trionfo per l’Azeta Artprint Correggio che espugna il Palaroller di Modena con un 21-0 che non lascia spazio a recriminazioni. Impossibile dare un giudizio sulla prestazione della squadra correggese perchè la differenza tra la prima della classe e il Modena, penultimo, è apparsa troppo netta. La truppa di giovani guidata da Pier Luigi Aguzzoli ha provato in qualche modo a contenere la dilagante superiorità di Bonucchi e compagni, ma ha dovuto ben presto alzare bandiera bianca.
In casa Azeta Artprint sono andati a segno quasi tutti gli esterni, utilizzati a rotazione da mister Ialacci che, dopo essere partito con la formazione titolare, ha ben presto lasciato ampio spazio alle seconde linee.
Il rotondo risultato di Modena non mette l’Azeta Artprint a riparo da sorprese. La formula particolarmente selettiva del campionato cadetto,infatti, consente ad una squadra soltanto di accedere alla Final Six promozione, in programma a Vercelli sabato 13 e domenica 14 maggio. E per centrare il primo posto nel girone l’Azeta Artprint deve superare ancora un ostacolo, il più difficile. Sabato 6 maggio alle ore 18 sarà a Correggio La Mela di Montale che divide il primo posto in classifica con i correggesi. E’ l’ultima giornata di campionato, ed è dunque la sfida decisiva ed inappellabile. Grazie ad una migliore differenza reti, all’Azeta Artprint può andare bene anche un pareggio (come fu il 5-5 dell’andata), ma sarà senz’altro una partita a viso aperto e decisamente da non perdere.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl