Comunicato Stampa Supermercati A&O Asiago Hockey

18/ott/2006 02.20.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
SUPERMERCATI A&O ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA

 

 

La Supermercati A&O Asiago perde la quarta partita di fila ritrovando, però, intensità e gioco. I ragazzi di Sacilotto hanno mostrato notevoli miglioramenti rispetto all’incontro con il Cortina e sono usciti sconfitti da questo match solo per un rimpallo sfavorevole a 13 secondi dal termine del match.

Asiago che si presenta, come da previsioni, al completo mentre per l’Alleghe assente, come annunciato, il portiere Forsberg. Recuperato in extremis l’incerto Nick Bilotto.

Per rilevare la prima conclusione in porta bisogna aspettare l’1.14 quando Nicola Fontanive conclude contro D’Alessandro. E’ solo il preludio alla rete che arriva al 2.26 quando Niklas Sunblad, partendo in contropiede, coglie alla sprovvista la retroguardia stellata e dopo una finta fredda D’Alessandro con un bel tiro a mezza altezza.

L’Asiago non ci sta e al 3.04 perviene al pareggio con Luca Roffo che, dopo essersi visto parare un tiro, riesce ad indirizzare il disco a rete da posizione ravvicinata.

Subito dopo la rete, stellati che possono usufruire di un powerplay, che porterà alle sole conclusioni di Leinweber e Surma.

Al 6.52 Asiago vicino alla marcatura con Robinson che conclude a fil di palo: da questa azione scaturisce la penalità a Jacobsen in cui l’Asiago fatica a rendersi pericoloso ed arriva alla sola, seppur pericolosa, conclusione di Benetti.

Stesso discorso per la penalità che il capo arbitro Colcuc assegna a DeBiasio al 10’, tanto movimento per l’Asiago ma una sola conclusione, questa volta arrivata dal bastone di Forster.

Al 14’ con Ciresa in panca l’Asiago gioca la fase più bella della partita andando al tiro con Surma, Cipruss, Parco e Pittis, rendendosi anche pericolosi sottoporta.

Due minuti più tardi in inferiorità l’Alleghe arriva vicinissimo alla marcatura con un contropiede di Nicola Fontanive bloccato da un attento d’Alessandro.

La penalità di Parco (18.47) e Surma (19.15) regalano all’Alleghe un abbondante periodo in doppia superiorità numerica: in questa situazione arriva la marcatura di Nick Bilotto arrivata ad un secondo dalla termine del periodo di gioco.

Il secondo tempo, che sostanzialmente vede l’Alleghe più tonico e pericoloso nei pressi della gabbia avversaria, vede gli Agordini subito alla conclusione con Nicola Fontanive su cui fa buona guardia d’Alessandro.

Al 26’ primo lampo degli stellati che vanno alla conclusione con Pittis, Parco e Ciresa ma Moretti si supera. Tre minuti più tardi arriva il palo di Veggiato mentre sul ribaltamento di fronte è l’Asiago ad andare vicino alla rete con il bel tiro di Pittis che sfiora il palo della gabbia Agordina.

Appena superata la metà tempo l’Asiago incappa in una penalità ravvisata ai danni di Ciresa: durante il periodo di superiorità numerica gli agordini arrivano a delle pericolose conclusioni di Bilotto e Fabrizio Fontanive. Al 33’ l’Asiago conduce un discreto powerplay andando più volte alla conclusione ma mancando l’appuntamento con il pareggio. E’ l’Alleghe ad insaccare la rete del doppio vantaggio grazie ad un ottimo contropiede di Nicola Fontanive che non da scampo a D’Alessandro.

L’Asiago accusa il colpo e rischia di capitolare solo 13” dopo quando Leinweber perde disco sulla blu in favore di Fabrizio Fontanive che non riesce a concludere a rete.

In apertura di terzo tempo l’Alleghe si rende pericolosissima con le conclusioni di Fabrizio Fontanive (disco recuperato a seguito di un errore di Forster) e Harder.

Grazie a 48 secondi di doppia superiorità l’Asiago accorcia le distanze grazie alla rete di Aigars Cipruss, assistito da Surma. Per il Lettone si tratta della sua prima rete in giallorosso.

Stellati che cominciano a crederci e sfiorano il pareggio con Surma e Leinweber. Al 54’ con Mosele in panca puniti l’Alleghe va al tiro solo con Ryman.

Recuperata la parità numerica gli altopianesi ottengono la rete del pareggio grazie alla marcatura di Michele Ciresa e sfiora anche il vantaggio su un ottima azione di Ciresa e Pittis con quest’ultimo che conclude contro i gambali di Moretti.

In chiusura Surma cerca per due volte la rete del vantaggio, senza successo. Vantaggio che arriverà a favore dell’Alleghe con la rete di Sundblad lesto ad insaccare il disco in una sguarnita rete stellata con D’Alessandro dietro porta al recupero del disco che, rimpallando contro una balaustra, ha colto alla sprovvista la retroguardia Asiaghese.

 

Alleghe-Asiago 4-3 (2-1, 1-0, 1-2)

Marcatori: 02.26 Sundblad (Da Tos), 03.04 Roffo (Benetti), 19.59 Bilotto in doppia sup. num., 37.13 Fontanive, 51.33 Cipruss (Surma, Pittis) in doppia sup. num., 57.00 Ciresa (Leinweber), 59.48 Sundblad.

 

Formazione Asiago: D’Alessandro, Lobbia, Ambrosi, Forster, Iannetta, Leinweber, Robinson, Rossi, Testa, Vellar, Benetti, Ciresa, Cipruss, Mosele, Parco, Pittis, Rodeghiero, Roffo, Surma, Strazzabosco, Tessari M., Tessari N.

Allenatore: Enio Sacilotto

 

Formazione Alleghe: Forsberg, De Toni C., Bilotto, DeBiasio, Jacobsen, Lorenzi, Ganz, Ryman, Chaulk, Da Tos, De Toni L., De Toni M., Fontanive A., Fontanive F., Fontanive N., Harder, Sundblad, Veggiato.

Allenatore: Mats Lusth

 

Arbitri: Colcuc  (Gamper e Waldthaler)

 

Altri Risultati: Renon-Bolzano 5-1, Fassa-Milano 4-7, Cortina-Pontebba 3-1, Riposa Val Pusteria 2

Classifica: Milano* 8 punti, Cortina 7, Renon* 6, Alleghe e Pontebba* 4, Bolzano, Val Pusteria* e Fassa* 3, Asiago 2.

*Una partita in meno

 

In allegato foto di Aigars Cipruss realizzata da Paolo Basso.

 

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl