Hockey Breganze - comunicato stampa del 31.10.06

31/ott/2006 19.00.00 Mikime Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COGO SI GODE IL TERZO POSTO MA PLACA GLI ENTUSIASMI

 

Dopo cinque partite il Breganze è terzo ma il mister rossonero smorza i toni e resta con i piedi per terra.

 

 

 

 Sono decisamente soddisfatto di come abbiamo affrontato questo inizio di campionato,” esordisce il trainer “per come siamo cresciuti partita dopo partita e per come si stia formando una vera squadra che sta facendo del gruppo una delle sue migliori armi. Questa prima tranche di stagione è stata molto impegnativa sia dal punto di vista fisico che mentale e i ragazzi hanno lavorato con costante impegno e spirito di abnegazione. Soprattutto chi ancora è stato utilizzato poco fino a questo momento, vedi Crovadore, Bonatto e i giovani Rizzato e Berto, ha dato sempre il massimo in ogni allenamento, senza mai alzare la testa sapendo di essere una parte fondamentale nella crescita della squadra. Il Campionato è ancora molto lungo e avrò sicuramente bisogno di tutti nell’arco della stagione. Finora abbiamo raccolto tutto quello che speravamo di raccogliere all’inizio, abbiamo vinto partite difficili ma con squadre alla nostra portata. E’ chiaro che le vittorie sono sempre molto importanti ma dobbiamo ricordarci sempre di lavorare umilmente come abbiamo fatto fino ad ora per poter continuare su questa strada”

Ora i rossoneri sono chiamati ad una doppia trasferta, la prima sabato 4 a Modena e la seconda l’11 novembre a Salerno. “Sono due impegni molto delicati per noi” continua Cogo “contro due squadre coriacee e difficili da affrontare in casa propria. Dovremo essere bravi a rimanere sempre concentrati sulle situazioni di gioco che andremo a sviluppare, oltre a non lasciare spazio ai loro attaccanti. In questo momento abbiamo trovato veramente un assetto difensivo ottimale e non a caso possiamo vantare la miglior difesa del campionato assieme ai cugini dell’Infoplus. Credo che molti meriti di questa nostra classifica passino da questa mentalità aggressiva che siamo riusciti ad esprimere finora nelle retrovie, a partire dagli attaccanti che sono i nostri primi difensori. Mi auguro che per il futuro si continui ancora in questa direzione.”

 

 

Breganze, 31 ottobre 2006.

Info Andrea Maroso / 348.0017498

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl