Comunicato Stampa Emisfero Ipermercati Asiago Hockey

Per contro il Pontebba alla prima superiorità riesce subito ad andare in rete: i friulani realizzano subito la scatola e dopo soli venti secondi riescono ad andare in rete con Miha Zbontar che fulmina D'Alessandro sul secondo palo.

06/gen/2007 23.30.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA

 

 

La Emisfero Ipermercati Asiago perde la prima partita del 2007 contro un Pontebba ben organizzato e sorretto da un ottimo Carpano.

L’Asiago si presenta in campo priva dello squalificato Nathan Forster (due giornate a suo carico) e del difensore Darcy Robinson, costretto ai box per problemi fisici. Due assenze importantissime che tolgono peso alla retroguardia stellata. A disposizione di coach Sacilotto rimangono Leinweber, Loya, Testa, Vellar, Ambrosi e Vittorio Basso che, proprio nel giorno del suo 18° compleanno, è autore di un’ottima partita.  Per il Pontebba non scende in ghiaccio il capitano Stefano Margoni.

 

Asiago parte subito forte: Pittis tira, Carpano respinge il disco che collide contro Carlsson rischiando di finire in rete. Il Pontebba dal canto suo non sta a guardare e ci prova, senza risultato, con Lutz prima e De Frenza poi.

A partire del 1’ i friulani operano un certo dominio territoriale anche se la conclusione più pericolosa è dell’Asiago con Roffo che serve di rovescio Ciresa il quale da posizione centrale trova uno strepitoso Carpano sulla traiettoria del proprio tiro. Sul velocissimo ribaltamento di fronte il Pontebba coglie il vantaggio con l’ex Nick Romano.

Asiago che tenta di reagire presentandosi dalle parti della gabbia friulana ma fallendo tutte le occasioni.

All’11.12 il powerplay Asiaghese si conferma sterile in quanto, con l’uomo in più, arriverà il solo tiro di Parco; riconquistata la parità numerica, però, l’Asiago pareggia i conti: azione veemente di Parco che porta il disco a ridosso della porta, Federico Benetti ne approfitta ed insacca la prima rete della sua stagione.

Passano due minuti e Moschen ravvisa un’altra infrazione friulana: Periard stende Matteo Tessari e va in panca puniti per due minuti: Asiago che in superiorità dimostra ancora grandissime lacune andando al tiro solo con Topatigh.

Per contro il Pontebba alla prima superiorità riesce subito ad andare in rete: i friulani realizzano subito la scatola e dopo soli venti secondi riescono ad andare in rete con Miha Zbontar che fulmina D’Alessandro sul secondo palo.

 

Nel secondo tempo Asiago subito pericoloso con il tiro di Pittis che, deviato tra il traffico, va a terminare la sua corsa contro il palo. Stellati ancora pericolosi un minuto dopo con il passaggio smarcante di Cipruss verso Matteo Tessari che viene intercettato da un impeccabile Periard mentre al 24’ un triangolo tra Topatigh-Parco-Cipruss non produce gli esiti sperati.

Al 25’  D’Alessandro si supera su Romano mentre subito dopo Pittis finisce in panca puniti per gancio con bastone: al contrario di quella stellata, la superiorità friulana si conferma efficacissima in quanto arriveranno cinque pericolose conclusioni (Jankovych, Stefanka, Eronen e Lutz) anche se nessuna di queste supera la linea di porta. La rete non tarda in quanto pochissimi secondi dopo il rientro di Pittis il Pontebba porta a tre le marcature con un liberissimo Miha Zbontar ancora a segno.

Al 29’ l’Asiago sciupa malamente un’altra superiorità mentre qualche minuto dopo gli ospiti si rendono pericolosissimi con Jankovych che, dopo aver ricevuto un millimetrico disco da Gorman, non trova il tempo per calibrare la conclusione.

Asiago che non ci sta a perdere e ci prova con Benetti che, dopo essersi involato solitario in fascia, fallisce il passaggio verso un accentrato Pittis. Al 38’ Parco, lanciato in velocità, tenta di sbarazzarsi di Lutz ma il forte difensore Meranese ha la meglio sul capitano giallorosso.

In chiusura di tempo ci sono ancora brividi con la conclusione del solito Parco che sfila a lato della gabbia difesa da un superlativo Carpano.

 

L’Asiago apre il tempo conclusivo alla ricerca del ritmo giusto per mettere in difficoltà gli avversari: ritmo che viene spezzato da una grossolana infrazione di Surma in zona d’attacco che aggancia un avversario e va in panca per due minuti durante i quali le ‘aquile’ non si rendono eccessivamente pericolose.

Recuperata la parità numerica l’Asiago sfiora la rete con la conclusione di Pittis che viene ‘sporcata’ da Lutz prima di finire tra le mani di Carpano.

Al 45’ Asiago ancora in fallo in zona d’attacco: in panca ci va Benetti ma il Pontebba fatica nuovamente a creare pericoli a D’Alessandro.

Al 48.54 con Stefanka in panca puniti l’Asiago, finalmente, capitalizza una superiorità: prima fallisce Parco in back, poi Aigars Cipruss, in mischia, insacca il disco del 3 a 2

Nei minuti che separano la partita dal suo termine rimane in campo solo l’Asiago con i Friulani che, invece, pensano solo a difendersi. Stellati che sfiorano più volte la rete ma Carpano si conferma grande.

Al 59.06 Sacilotto chiama timeout e toglie il portiere: questa volta la mossa non porta a quel pareggio che era arrivato in extremis per due partite di fila.

La Emisfero Ipermercati Asiago tornerà in campo Martedì 9 Gennaio, nuovamente all’Odegar, sfidando il Fassa.

 

 

Asiago-Pontebba 2-3 (1-2, 0-1, 1-0)

Marcatori: 4.45 Romano (Gorman, Donati), 13.43 Benetti (Basso, Ciresa), 19.23 Zbontar (Gorman, Jankovych) in sup. num., 28.19 Zbontar (Jankovych, Gorman), 50.14 Cipruss (Surma, Parco)

 

Formazione Asiago: D’Alessandro, Lobbia, Ambrosi, Basso, Loya, Leinweber, Testa, Vellar, Benetti, Ciresa, Cipruss, Mosele, Parco, Pittis, Rodeghiero, Roffo, Surma, Tessari N., Tessari M., Topatigh.

Allenatore: Enio Sacilotto

 

Formazione Pontebba: Dell’Olio, Carpano, Armani, Betti, Eronen, Periard, Lutz, Stefanka, Rossi, Donati, De Frenza, Buzzi, Jankovych, Carlsson, Oberrauch, Peruzzo, Zbontar, Gorman, Busa, Romano, Vernaccini G.

Allenatore: Mikhail Vasiliev

 

Arbitri: Moschen G. (Alfi e Marri)

 

Altri Risultati: Alleghe-Milano 1-3, Fassa-Renon 3-4, Cortina-Bolzano 5-1

Classifica: Milano 35, Bolzano 33, Pontebba 30, Cortina 29, Renon 28, Alleghe 26, Val Pusteria 18, Fassa 16, Asiago 9

 

In allegato foto di Federico Benetti, realizzata da Paolo Basso

 

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl