Comunicato Stampa Emisfero Ipermercati Asiago Hockey

02/feb/2007 15.10.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA

 

 

La Emisfero ipermercati Asiago torna in campo Sabato 3 Febbraio alle 20.45 quando all’Odegar arriva il Cortina degli ex De Bettin e Da Corte.

Un Asiago che dopo la bella vittoria conquistata in casa contro il Renon è tornato alla sconfitta perdendo per 7 a 1 contro un superlativo Alleghe.

Nicola Lobbia, autentico protagonista del ritorno alla vittoria conquistato contro il Renon, commenta la sua stagione e la stagione del ‘suo’ Asiago: “La squadra è molto giovane ma la classifica parla da sola. Tutti ce lo aspettavamo anche se non in maniera cosi drastica. Comunque stiamo vedendo dei segni di miglioramento nei giovani e questo non può che essere positivo. La società è stata coerente ed ha mantenuto la parola data, cioè quella di puntare sui giovani, in quanto non è corsa ai ripari in momenti di emergenza; ripari che sarebbero stati utili nell’immediato ma inutili in prospettiva futura. E’ stata una scelta coraggiosa ed è un bene che sia stata portata a termine. Per quanto mi riguarda - commenta il giovane portiere - come da accordi prestagionali, ho firmato come secondo portiere accettando quanto ne consegue. Nella partita con il Renon, dopo il brivido iniziale dovuto forse al fatto che era più di un anno che non giocavo da titolare, ho cominciato a prendere confidenza. Quella sera mi riusciva tutto e quando è cosi tutta la squadra gira meglio. Durante la partita tra la squadra e un portiere si crea un feeling, una complicità che ti fa fare delle cose che magari non sono nella tua natura. Vorrei ringraziare tutti loro per come hanno difeso ed anche perché mi hanno sempre aiutato nei momenti più difficili della stagione specialmente Lucio Topatigh che in allenamento e fuori dal ghiaccio mi ha dato un supporto psicologico per essere sempre pronto”.

Quello che arriva ad Asiago è un Cortina che si trova in serie positiva da ben 9 incontri (sei partite vinte mentre tre partite pareggiate). In classifica gli ampezzani sono ora a ridosso delle prime: il Milano conserva un punto di vantaggio mentre il Bolzano ne ha due.

Il loro capocannoniere è Mike Souza che, con 48 punti (20+28) precede di due punti Kenny Corupe (20+26) che gioca malgrado una forte contusione al piede.

Lobbia commenta i nostri avversari: “Per me sono i favoriti per la vittoria finale perché, forti del farm team con il Piemonte potrebbero prendere qualcuno nel momento cruciale della stagione. Il loto portiere è molto bravo e credo ci metteranno in difficoltà ma se giochiamo come contro il Renon possiamo creare degli imprevisti”.

In casa Asiago la classifica marcatori è guidata da John Parco con 32 punti (15+17) seguito da Jon Pittis (7+23), Michele Ciresa (7+15), Aigars Cipruss (10+10) e Damian Surma (7+12).

L’Asiago recupera dopo il turno di squalifica Valentino Vellar mentre, probabilmente, ancora assente Darcy Robinson. Mancherà anche l’allenatore John Tucker atteso ad Asiago nella mattinata di Domenica.

Arbitrerà l’incontro Karl Pichler assistito da Andrea Moschen e da Danilo Tamiazzo.

 

 

Altri Incontri: Renon-Pontebba, Bolzano-Milano, Fassa-Val Pusteria

Classifica: Bolzano 39, Milano 38, Cortina 37, Alleghe 33, Renon 32, Pontebba 31, Val Pusteria 27, Fassa 24, Asiago 11.

 

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl