Comunicato Stampa Emisfero Ipermercati Asiago Hockey

16/feb/2007 14.10.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA

 

La Emisfero Ipermercati Asiago torna in campo Sabato 17 Febbraio affrontando, tra le mura ‘amiche’ dell’Odegar, il Fassa nell’incontro valido per la terza giornata del master round.

L’Asiago è reduce dalla sconfitta rimediata al ‘De Toni’ di Alleghe dove le sicuramente maggiori motivazioni degli agordini hanno avuto la meglio su un Asiago molto vicino all’eliminazione ma pur sempre combattivo. La sfida di Alleghe si è messa sui binari biancorossi fin dall’inizio in quanto gli agordini hanno capitalizzato, nel solo corso del primo tempo, due doppie superiorità e due superiorità semplici mettendo, di fatto, l’Asiago alle corde.

La sfida di Sabato si svolgerà, probabilmente, sulla stessa falsariga con i Ladini a tentare il tutto per tutto per mantenere vive le speranze di qualificazione e con l’Asiago a tentare il ‘colpaccio’.

Il capocannoniere del Fassa è Bob Russel che, con i suoi 35 punti (16+19), si trova nella ventottesima posizione della classifica marcatori (regular season e master round). Seguono il ceco Jan Bohac (8+21), e Gianluca Tomasello (7+21).

Rispetto all’ultimo scontro che li vedeva opposti ai giallorossi, i Ladini hanno cambiato uno dei loro transfer card: l’infortunato Sylvain Deschateles ha fatto spazio allo Svedese Martin Wiita: Wiita, 34enne di Uppsala, ha militato per molti anni nella Allsvenskan (seconda Lega Svedese) ma può vantare anche una stagione in Eliteserien. Da quando è arrivato a Fassa ha realizzato tre punti (2+1) in quattro partite. In porta consueto ballottaggio tra Renè Baur (88,40%) e Fredrik Jensen (88,58%).

In casa Asiago, Jon Pittis autore di due punti nel corso dell’ultimo incontro ha superato nella classifica marcatori interna John Parco: Pittis ha al suo attivo 35 punti frutto di 10 reti e 25 assist mentre il capitano stellato è fermo ad una lunghezza di ritardo (17+17). Seguono Aigars Cipruss (11+14) e Damian Surma (9+15)

Il bilancio degli scontri diretti vede in vantaggio il Fassa che ha vinto tre incontri (8-0, 6-4 a Canazei e 4-2 ad Asiago) perdendo la sola contesa che ha coinciso con la primissima di campionato dove l’Asiago si è imposto per 6-3 all’Odegar

Il capocannoniere degli scontri diretti è l’ex Tomasello che vanta ben 10 punti (2+8) contro l’Asiago. Seguono Bob Russel (3+4), Rudy Locatin (3+3) mentre il primo giocatore stellato è Michele Ciresa che, contro la sua ex squadra, ha messo a segno quattro reti e ha servito due assist ai suoi compagni.

Oltre ai sopraccitati Ciresa e Tomasello, rinfoltisce la ‘colonia’ degli ex anche il difensore Henri Laurila, lo scorso anno sull’altopiano ma ora in forza alla compagine ladina.

La partita avrà inizio alle 20.45 e sarà diretta da Giorgio Moschen assistito da Aldo Alfi e Luca Marri.

 

Altri incontri: Gruppo A Bolzano-Milano, Cortina-Renon  Gruppo B Alleghe-Val Pusteria

Classifica: Gruppo A Bolzano e Milano 21, Renon 20, Cortina 19  Gruppo B Alleghe 21, Val Pusteria e Pontebba 16, Fassa 14, Asiago 6

 

 

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl