Comunicato Stampa Emisfero Ipermercati Asiago Hockey

Allegati

22/feb/2007 23.20.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA

 

La Emisfero Ipermercati Asiago batte per la prima volta il Pontebba e conquista i primi due punti del master round. Per gli stellati ottima prova globale contro la matricola Pontebba che perde il contatto con le dirette avversarie per la qualificazione.

Tucker deve fare fronte alle consuete, seppur pesanti, assenze degli infortunati Darcy Robinson e Lucio Topatigh ai quali si aggiunge John Parco che risente del colpo preso al pattino durante l’incontro con il Val Pusteria. I gradi di capitano passano per la prima volta ad Andrea Rodeghiero.

Il Pontebba scende in campo senza gli squalificati Francesco De Frenza e Filippo Busa.

 

Dopo un solo minuto il Pontebba passa condurre con  Kimmo Eronen che capitalizza dalla blu, con un ottimo tiro teso sotto la traversa, la prima penalità della partita inflitta da Cassol a Surma.

Dopo 3’ viene penalizzato per gli stellati Forster reo di aver partecipato ad un azione con il casco slacciato: durante la superiorità va al tiro il solo Armani.

La prima conclusione pericolosa stellata arriva al 7’ con Benetti che, però,  trova sulla sua strada un reattivo Carpano.

All’11 minuto viene penalizzato Periard: durante i successivi due minuti l’Asiago crea tanto traffico ma poche conclusioni; recuperata la parità il tiro dalla blu di Nathan Forster si insacca alle spalle di un disattento Carpano.

Stellati che rischiano, poco dopo, di raddoppiare il risultato: Benetti conclude da lontano, Carpano concede un rimbalzo a Pittis ma il centro italo-canadese non riesce ad insaccare.

E’ il Pontebba a pervenire nuovamente al vantaggio con un tiro dalla blu di Andreas Lutz che insacca cogliendo controtempo D’Alessandro.

Galvanizzati dal goal, i friulani rischiano di passare nuovamente in conclusione di drittel, ma Gorman fallisce un uno contro zero concludendo a lato.

 

In apertura di tempo l’Asiago perviene al pareggio con Chris Leinweber che insacca da mezza distanza.

L’Asiago sulle ali dell’entusiasmo sposta il baricentro in avanti rischiando, però, di capitolare: Basso tenta di entrare in zona ma  il suo disco è intercettato da Gorman che fallisce un uno contro zero.

Poco dopo D’Alessandro sventa un pericolosissimo 3 contro 1 (con protagonisti Gorman, Romano e Jankovych).

Al 28’, proprio nel momento peggiore della squadra, l’Asiago passa a condurre per la prima volta con Riccardo Mosele che capitalizza un contropiede.

L’Asiago forte del vantaggio comincia a spingere mettendo più volte in difficoltà Carpano: prima ci provano Ciresa e Pittis mentre successivamente Tessari non riesce a deviare a rete un perfetto traversone di Roffo. Il buon momento stellato viene ‘rotto’ dalla penalità ricevuta da Forster durante la quale i friulani si rendono pericolosi con Armani e Pantelejevs.

Al 35’ Asiago ancora in avanti con il potentissimo tiro fatto partire da Surma da posizione defilata che incoccia contro il palo mentre successivamente ci prova per due volte Leinweber ma entrambe le conclusioni vengono respinte da Carpano.

Proprio nel momento migliore degli stellati arriva la rete del Pontebba con Stefano Margoni che capitalizza, con D’Alessandro a terra, un ottima azione di Gregorijs Pantelejevs.

Nel residuo del periodo l’Asiago tenta ancora di agguantare il vantaggio, complice anche una ‘chiamata’ su Lutz: il debole tiro di Loya passa tra il traffico e sfiora il palo mentre successivamente un ispirato Surma libera Pittis che da posizione defilata colpisce nuovamente il palo.

 

Nel terzo periodo sembra che sia l’Asiago a ricercare il vantaggio: ci provano Cipruss poi e Surma poi ma Carpano chiude ogni spiraglio.

L’Asiago può usufruire di due penalità chiamate ai danni degli avversari (Zbontar e Lutz): per gli stellati vanno al tiro più volte Surma, Ciresa, Forster e Loya ma tutte le conclusioni sono controllate da Carpano.

In parità numerica è nuovamente Surma a rendersi pericoloso con una discesa ma il successivo tiro è leggermente fuori misura mentre poco dopo il passaggio di Basso non viene deviato a rete da Rodeghiero.

Al 51’ l’Asiago passa nuovamente a condurre con Damian Surma, nettamente migliore in campo, che segna esattamente dalla linea blu la rete del 4 a 3.

L’unica fiammata del pontebba arriva da Jankovych ma la difesa si chiude a riccio negando la gioia del goal all’attaccante ceco.

Al 59’ il Pontebba toglie il portiere: Benetti si invola ma viene atterrato in situazione di ultimo uomo: Cassol non si avvede del fallo netto ma penalizza Forster e Periard che nell’altra parte del campo erano venuti ‘alle mani’.

Al 59.59 a porta vuota Damian Surma insacca la rete del definitivo 5 a 3.

La Emisfero Ipermercati Asiago tornerà in campo Sabato 24 Febbraio, nuovamente all’Odegar, sfidando l’Alleghe.

 

 

Asiago-Pontebba 5-3 (1-2, 2-1, 2-0)

Marcatori: 01.32 Eronen (Romano, Gorman) in sup. num., 14.05 Forster (Surma, Ambrosi), 15.29 Lutz (Eronen, Margoni), 21.13 Leinweber (Surma, Cipruss), 28.59 Mosele (Ambrosi, Loya), 38.21 Margoni (Pantelejevs), 51.20 Surma (Forster, Cipruss), 59.59 Surma (Ciresa) a porta vuota

 

Formazione Asiago: D’Alessandro, Lobbia, Ambrosi, Basso, Forster, Loya, Leinweber, Testa, Vellar, Benetti, Ciresa, Cipruss, Mosele, Pittis, Rodeghiero, Roffo, Surma, Tessari N., Tessari M., Topatigh

Allenatore: John Tucker

 

Formazione Pontebba: Dell’Olio, Carpano, Armani, Betti, Eronen, Periard, Lutz, Rossi, Donati, Jankovych, Carlsson, Oberrauch, Pantelejevs, Peruzzo, Zbontar, Gorman, Busa, Romano, Vernaccini G.

Allenatore: Mikhail Vasiliev

 

Arbitri: Cassol (Soia e Zatta)

 

 

Altri incontri: Gruppo B  Fassa-Val Pusteria 3-3

Classifica: Gruppo A Milano 25, Cortina 23,  Bolzano 21, Renon 20 Gruppo B Alleghe 25, Val Pusteria 19, Fassa 17, Pontebba 16, Asiago 8

 
In allegato foto di Damian Surma, migliore in campo
 

 

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl