Amichevole di lusso a Seedorf contro la Nazionale Svizzera

28/nov/2003 02.07.19 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

AMICHEVOLE INTERNAZIONALE
Halle im bau di Seedorf (URI-Svizzera) - Domenica 30 Novembre, ore 15.00
NAZIONALE SVIZZERA SENIOR - SIAINFOPLUS BASSANO HOCKEY 54


Amichevole di lusso a Seedorf contro la Nazionale Svizzera

Sorpresa per tutti a Bassano per questa inaspettata chiamata della Federazione Svizzera di Hockey su Pista, per un'amichevole in terra elvetica. Un'amichevole con un profumo di grande hockey tra SiaInfoplus Bassano Hockey 54 e Nazionale Svizzera Senior. La partita con fischio d'inizio alle ore 15.00, inaugurera' il nuovo palasport di Seedorf in Svizzera. La cittadina è tra Milano e Zurigo, a pochi chilometri da Zug; è situata tra un lago e le "prealpi svizzere" e la sua squadra, l'RHC Uri milita nella seconda divisione svizzera. Un viaggio non indifferente di ben 450 km; la squadra giochera' la settima giornata del Campionato di Serie A1 a Trissino, per poi subito dopo il fischio finale, avviarsi direttamente in Svizzera. Un tour de force che capita proprio una settimana prima dell'attesissima sfida di Champions League contro il Prato: insomma si prospetta un dicembre (Champions+Campionato+Coppa Italia) davvero duro.
La Nazionale Svizzera si è classificata settima ai recenti campionati del Mondo di Olivera de Azemeis. Un percorso cominciato bene con il secondo posto nel girone dei pluricampioni della Spagna, battuti solo dalle furie rosse con un minimo 3 a 1. Nel seguito dei playoff i rossocrociati sono stati sconfitti da Argentina (7-1) e da Brasile (5-3), mentre hanno vinto la finalina del settimo posto contro l'Angola (5-3). Il team è allenato da Richard Alain, 33enne ex giocatore proprio della nazionale. La formazione è composta dai portieri Bjorn Hauert (Thunerstern) e Christian Wasem (Wimmis), dagli esterni Micheal Muller (Thunerstern), Patrick Roduit (Montreux), Stefan Rubi (Montreux), i fratelli Brentini, Matthieu e Florian (Ginevra), Stefan Wenger (Wimmis), Laurant Geiser (Wimmis) e il pupillo svizzera Jerome Desponds, attualmente capocannoniere del Roller Novara e a pari gol di Alessandro Michielon (11). Parliamo un po' di statistiche della Nazionale avversaria: goleador come sempre Desponds con 5 reti ai mondiali, seguito da Geiser con 4 e i fratellini giovani Brentini con 3; Svizzera anche la squadra piu' indisciplinata dei campionati con ben 26 cartellini gialli e 6 blu per un totale di 32 cartellini contro i 31 della Colombia.
Negli ultimi anni i nostri azzurri Rigo, Orlandi, Cunegatti e i gemelli Michielon non hanno mai incontrato gli svizzeri in partite tra Mondiali ed Europei. Sicuramente la Svizzera sta crescendo anno dopo anno, e gia' i primi frutti del lavoro d'oltralpe si intravede nelle categorie giovanili, dove la Svizzera quest'anno è terza forza d'Europa proprio a braccetto dell'Italia. I "nostri" si faranno valere in terra elvetica anche se la partita giocata 18 ore prima contro il Trissino condizionera' non poco il rendimento nei 50 minuti anche perche' gli svizzeri hanno gran sete di vittoria contro meta' nazionale vicecampione del mondo. Coach Dantas, tra l'altro pure allenatore degli azzurri, potra' riservare qualche sorpresa dal primo minuto di gioco, magari inserendo una squadra mista, lasciando il quartetto tipo un po' a riposo.
Comunque e' un'onore partecipare a questa amichevole, alquanto strana per l'ambiente giallorosso, ma che nel futuro sicuramente si ripetera' soprattutto con lo scopo di far conoscere a tutti questo stupendo sport, l'Hockey su Pista. Inoltre il match sara' trasmesso in differita sulla rete nazionale svizzera.
 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 27/11/2003
 

Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl