Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

13/ott/2007 23.10.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago perde per 5-2 contro il Brunico che si è rivelata squadra più efficace e cinica: i ragazzi di Helgreen hanno segnato ben 3 reti in superiorità ed una a porta vuota ed è proprio negli special team che i “lupi” hanno costruito il proprio successo.

Le due squadre, come anticipato non devono fare fronte ad alcuna assenza.

Il Brunico parte subito fortissimo e spinge gli stellati nel proprio terzo difensivo: dopo un solo giro di lancetta è Bellissimo a salvare il risultato mettendo una “pezza” su una grande disattenzione della difesa.

Al 3’ l’arbitro Metelka commina la prima penalità della serata a Surma: la permanenza dell’italo-americano in panca puniti dura solo qualche secondo perché il Brunico passa a condurre con Max Oberrauch che indirizza in rete in disco vagante.

Passa metà tempo ed arriva la prima penalità ai danni dei pusteresi (Bergstrom fuori per due minuti) durante la quale gli stellati si rendono pericolosi per ben due volte: la prima vede la staffilata di Plastino concludersi a lato mentre successivamente il tiro di Testa, attraversato il traffico antistante alla porta di Gage, e va a concludere la sua corsa contro il palo.

Al 14’ l’Asiago si rende ancora pericoloso con Benetti che, davanti a porta, non riesce a raccogliere un diagonale di Parco: un solo minuto più tardi gli stellati pervengono al pareggio con Chris Stanley che viene “liberato” da Surma: il numero 13 stellato batte Gage con un potente diagonale che si insacca nell’incrocio dei pali.

In chiusura di tempo Bellissimo si supera respingendo di gambale una conclusione di Marchiori ma lo stesso estremo stellato non può niente su un disco che Zdenek Sedlak ha piazzato tra l’estremo giallorosso ed il palo

 

Nel secondo tempo il ritmo cala notevolmente: al 25’ viene penalizzato Borrelli ma il Brunico non riesce a rendersi pericoloso.

Al 27’ vengono mandai nel penalty box in rapida successione Willeit e Olsson: nel minuto in doppia superiorità l’Asiago esegue pressione nel terzo d’attacco ma nessuna conclusione impensierisce Gage. Appena passata la metà del periodo l’Asiago rischia il doppio svantaggio ma una serie di tiri e tentativi Pusteresi vengono respinti tra il traffico dalla retroguardia altopianese.

Al 33’ gli stellati tornano ad affacciarsi timidamente in avanti con Parco il cui diagonale conclude la sua corsa a lato.

In chiusura di periodo Bona sfiora la marcatura mentre sull’altro fronte Benetti viene atterrato in situazione di ultimo uomo: Metelka non ha dubbi ed assegna il rigore che non viene trasformato da Surma che, di potenza, conclude a lato.

 

In apertura di terzo periodo viene penalizzato Loya ma i pusteresi non ne approfittano. Recuperata la parità numerica l’Asiago si presenta in avanti e riesce a segnare nuovamente con Chris Stanley che insacca la sua prima doppietta in maglia stellata.

Al 46’ viene penalizzato nuovamente Loya ed in questa occasione gli altoatesini riescono a portarsi in vantaggio con un tiro di Steve Gallace dalla blu, deviato a mezza distanza da MacIsaac.

L’Asiago comincia a spingere alla ricerca del pareggio ma ad eccezione di un occasione di Benetti (liberato da Parco sul secondo palo) si vedranno ben poche azioni pericolose.

Al 56’ viene penalizzato Plastino per aver difeso troppo “energicamente” il portiere Bellissimo: sugli sviluppi lo svedese Daniel Olsson “infila” la porta stellata nell’incrocio vicino.

In chiusura Camazzola tenta la carta dell’uomo di movimento in più ma questa mossa porterà solo alla rete del definitivo 5 a 2 siglato da Jeremy Adduono.

La Emisfero Ipermercati Asiago tornerà in campo Martedì 16 Ottobre affrontando, all’Odegar nell’incontro valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, il Fassa.

 

 

Asiago-Brunico 2-5 (1-2; 0-0; 1-3)

Marcatori: 3.21 Oberrauch (Gallace, Olsson) SUP, 15.51 Stanley (Surma, DeFrenza), 18.43 Sedlak (Mair, Bona), 45.03 Stanley (Loya, Testa), 46.50 Oberrauch (Gallace, Adduono) SUP, 56.26 Olsson (Adduono, Oberrauch) SUP, 19.02 Adduono (Sedlak, Gauvreau) porta vuota

 

Asiago: Bellissimo, Pavone, Plastino, Basso, MacIsaac, Loya, Testa, Rossi, Parco "C", Tessari N., Tessari M., Borrelli, Roffo, DeFrenza, Busa, Mosele, Strazzabosco, Benetti, Rodeghiero, Surma, Stanley. All. Camazzola

 

Brunico: Gage, Ploner, Bergstrom, Gallace, Hofer, Jarmuth, Mair, Willeit, Adduono, Bona, Gauvreau, Marchiori, Oberrauch M., Oberrauch F., Olson, Pichler, Platter, Rizzo P., Sedlak All. Hellgren

 

Le altre partite: Cortina-Milano 3-2, Pontebba-Alleghe 4-2, Renon-Bolzano 2-1

Classifica: Renon 9, Fassa 6, Bolzano 6, Brunico 6, Pontebba 4, Cortina 4, Milano 4, Alleghe 3, Asiago 2.

 

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

 

 

 

Asiago Hockey As

Via della stazione, 1

36012 Asiago (Vi)

Tel. 0424/64580 - Fax. 0424/463480

www.asiagohockeyas.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl