Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

28/ott/2007 02.20.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago batte, con il risultato di 3 a 2, il Renon grazie alle reti di Dave MacIsaac, Filippo Busa e Damian Surma. Impegno che, per il Renon, era stato definito “facile” dagli addetti ai lavori altoatesini che non avevano fatto i conti con il buon stato di forma dell’Asiago che, malgrado le pesanti assenze, ha dato il 100% giocando, talvolta in modo disordinato, con grinta, generosità ed efficacia.

Per gli altoatesini si tratta della seconda sconfitta annuale giunta per la seconda volta proprio contro gli stellati che, approfittando della sconfitta dell’Alleghe (6-2 contro il Milano), raggiungono, a “braccetto” con i cugini cortinesi, gli agordini a 7 punti.

Per l’Asiago non scendono sul ghiaccio, come annunciato, John Parco e Riccardo Mosele ai quali si è aggiunto il forfait dell’ultimo minuto dell’infortunato Dave Borrelli. Coach Adey, invece, ha rinunciato agli infortunati Kaspars Astashenko, Emanuel Scelfo e Tony Tuzzolino.

Con l’assenza di Borrelli e Parco, Camazzola si è visto costretto a ridisegnare la seconda linea affiancando Rodeghiero e l’appena diciottenne Matteo Tessari a Federico Benetti.

Nei primissimi minuti il capo arbitro Lottaroli commina una penalità per parte ma nessuna delle due squadre riesce a rendersi pericolosa: la prima nitida occasione arriva al 3’ quando Stanley ci prova, senza troppa convinzione, di rovescio.

La partita, iniziata all’insegna del “risparmio”, procede senza che nessuna delle due squadre riesca a rendersi pericolosa, situazione che si verifica anche nei powerplay.

Al 6’ la contesa inizia a scaldarsi con un paio di occasioni per parte: per l’Asiago ci provano Surma e Plastino mentre dall’altra parte del campo, Olson e Tudin trovano sulla propria strada un superlativo Bellissimo.

Dopo metà periodo i padroni di casa possono usufruire di 37” in doppia superiorità e di circa un minuto e mezzo in superiorità “semplice”: nel volgere di questo tempo le uniche occasioni pericolose sono dei “soliti” Olson e Tudin.

Il periodo di gioco si conclude con due, infruttuosi, tentativi di Vodrazka e Mather.

Il secondo tempo si apre con una doppia superiorità per i padroni di casa di ben 1’36” durante i quali il Renon si rende pericoloso con Gruber, Tudin e Smith i quali, però, non riescono a sbloccare il risultato, cosa a cui l’Asiago va molto vicino: al 26’ buona occasione per Roffo mentre un solo minuto più tardi Surma preferisce il tiro di rovescio ad un passaggio verso il libero DeFrenza; al 28’ è ancora Asiago al tiro con Stanley ma Cloutier, malgrado la mancata trattenuta, si salva.

Al 30’ complice una serie di rimpalli favorevoli il Renon passa a condurre grazie alla conclusione ravvicinata di Alexander Egger.

L’Asiago non ci sta e si rifà subito sotto; al 34’ Dave MacIsaac con un tiro nei pressi della porta avversaria capitalizza il buon lavoro della prima linea e riporta lo score in parità.

Il tempo procede e si conclude con un occasione per parte: per il Renon fallisce Mather mentre per l’Asiago arriva una buona occasione per Stanley e Surma.

In apertura del periodo conclusivo l’Asiago sigla la rete del vantaggio grazie ad un tiro dalla blu di Loya che viene deviato da Filippo Busa e si insacca proprio nel “sette” della porta difesa da Cloutier.

Al 44’ penalità ai danni di Plastino durante la quale i padroni di casa sfiorano più volte la marcatura con Smith, Bustreo ed Egger su cui, però, Bellissimo fa buona guardia.

In prossimità di metà periodo, con Gruber penalizzato, i padroni di casa vanno in contropiede e costringono MacIsaac al fallo, la cui “chiamata” ristabilisce la parità sul ghiaccio.

In quattro contro quattro Damian Surma è autore di un goal da cineteca: l’italo-americano prende il disco nei pressi della porta di Bellissimo e attraversa il campo superando due avversari ed eludendo il controllo di altri due: il tiro partito dal bastone del numero 15 stellato si insacca alle spalle di Cloutier.

L’Asiago, forse appagato dal doppio vantaggio si rilassa consentendo a Mark Smith di far rientrare i “suoi” in partita.

Il Renon cresce e sfiora più volte la marcatura ma Bellissimo si supera in più di un occasione bloccando le conclusioni di Olson e Gruber.

L’occasione più ghiotta arriva al 57’ quando la porta di Bellissimo viene “bersagliata” da cinque tiri senza che, tra il traffico, i difensori riescano a liberare: solo un ottimo intervento dell’estremo stellato salva la squadra dal pareggio.

In questa fase di dominio altoatesino l’Asiago gioca, di contropiede sfiorando il doppio vantaggio con Stanley.

L’ultima occasione della partita arriva al 59’ quando, con Cloutier in panca ed il sesto uomo sul ghiaccio, il Renon colpisce il palo con Mather.

Il prossimo impegno della Emisfero Ipermercati Asiago è previsto per Martedì 30 Ottobre alle 20.30 quando, all’Odegar arriverà il Pontebba degli “ex”.

 

Renon-Asiago 2-3 (0-0, 1-1, 1-2)

Marcatori: 10.16 Egger (Mather, Tudin), 14.43 MacIsaac (Surma), 41.48 Busa (Loya, Tessari M.), 50.40 Surma, 51.07 Smith (Egger, Olson)

 

Asiago: Bellissimo, Pavone, Plastino, Basso, MacIsaac, Loya, Testa, Rossi, Tessari N., Tessari M., Borrelli, DeFrenza, Busa, Strazzabosco, Benetti, Rodeghiero, Surma, Stanley. All. Camazzola

 

Renon: Cloutier, Niederstätter, Vodrazka, Ploner, Hafner, Egger, Ploner, Astashenko, Gruber, Rasom, Dorigatti, Fauster, Unterfrauner, Rottensteiner, Bustreo, Senn, Mather, Olson, Daccordo, Scelfo, Smith, Tudin All. Adey

 

Altre partite:

Bolzano-Brunico 1-1, Fassa-Cortina 1-2, Alleghe-Milano 2-6

 

Classifica:

Renon 13, Milano 10, Bolzano 9, Brunico 9, Fassa 8, Pontebba 8, Asiago 7*, Cortina 7*, Alleghe 7

* Partite in meno

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

 

 

 

Asiago Hockey As

Via della stazione, 1

36012 Asiago (Vi)

Tel. 0424/64580 - Fax. 0424/463480

www.asiagohockeyas.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl