Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

26/dic/2007 16.30.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago vince contro il Brunico per 2 a 1 e rimane aggrappata ad un Cortina, vittorioso contro il Milano. Ad un Asiago offensivamente rimaneggiato (assenti Benetti e Rodeghiero mentre Borrelli scende in campo malgrado il perdurare dei suoi malanni fisici) risponde un Brunico al gran completo.

 

Un piacevole primo periodo si apre con l’Asiago in avanti alla ricerca dell’immediato vantaggio davanti ai circa 1500 spettatori: prima ci prova Borrelli mentre subito dopo arriva l’occasionissima per la coppia Matteo Tessari-Parco i quali non riescono a trasformare in rete la mischia nata proprio nei pressi della porta pusterese.

Al 6’ prima occasione per gli ospiti con Adduono la cui conclusione viene pinzata da Bellissimo; sul ribaltamento di fronte l’Asiago passa a condurre con Dave Borrelli che, da posizione ravvicinata, segna la prima rete della sua stagione.

Un solo minuto più tardi è ancora Borrelli protagonista: prima sfiora il raddoppio con un diagonale mentre subito dopo in un azione apparentemente viziata da un offside viene spedito in panca puniti. Il Brunico capitalizza la superiorità al primo tiro grazie alla marcatura di Max Oberrauch.

La partita procede con un paio di occasioni per parte fino all’11’ quando in panca puniti si siede Pichler: un Asiago poco convincente riesce solo a creare una maschia nei pressi della porta difesa da Gage.

Al 16’ occasione per Borrelli mentre al 18’ penalità ai danni di Adduono: con l’uomo in più l’Asiago crea qualche occasione (una mischia ed un occasione per Surma e Borrelli) ma la porta del Brunico sembra essere stregata.

 

In apertura di periodo centrale è la confusione a farla da padrona ma malgrado tutto sono gli ospiti a rendersi pericolosi: al 22’ ottimo intervento difensivo di Surma che blocca Adduono e neutralizza una pericolosa occasione del Brunico.

Al 25’ grandissima occasione per gli stellati con Surma che, con una giocata spettacolare, “libera” uno Stanley solo davanti alla porta: il canadese, probabilmente colto controtempo non riesce a mantenere la freddezza necessaria per battere Gage. Segue una penalità ai danni di Gauvreau e di Busa: nel periodo in 4 contro 4 l’Asiago riesce a passare nuovamente in vantaggio con Chris Stanley che, in possesso di disco, si decentra e batte Gage mettendo il disco proprio nel “sette”.

Al 27’ clamorose occasioni per entrambe le squadre: per l’Asiago Borrelli, in velocità, si presenta davanti a Gage ma sbaglia mira mentre sull’altro fronte Bona completamente solo conclude la sua cavalcata vedendosi negare la gioia del goal da un superlativo Bellissimo.

In prossimità di metà periodo altre occasioni per le due squadre: da un lato il tiro alto di Johnson è deviato sopra la traversa da Gage mentre il Brunico sciupa clamorosamente con Max Oberrauch.

Al 34’ penalità ai danni di Oberrauch: la superiorità dell’Asiago è buona e densa di occasioni ma il disco non entra. L’occasione più ghiotta è quella creata da Stanley che supera due difensori, batte Gage, ma la sua conclusione impatta contro il palo.

In chiusura di tempo un paio di occasioni del Brunico, tutte neutralizzate dalla retroguardia stellata.

 

Il tempo conclusivo si apre con una grande occasione per Stanley che elude il controllo dei suoi difensori ma trova sulla propria strada un Gage, nell’occasione, attento.

Al 42’ viene penalizzato Gauvreau reo di avere fermato fallosamente l’avanzata di capitan Parco: in superiorità l’unica occasione è nei bastoni della prima linea con DeFrenza che, però, non riesce a concludere in rete.

Un minuto più tardi il capo arbitro Moschen ravvisa una chiamata ai danni di Loya durante la quale arrivano per lo più conclusioni dalla lunga distanza dei difensori pusteresi, tutte controllate da un attento Bellissimo.

Al 48’ occasione netta per la terza linea pusterese con Bellissimo che si prodiga in una spettacolare parata in “butterfly”.

La partita prosegue con numerose occasioni per una squadre e per l’altra senza che le stesse, però, creino particolari problemi ai rispettivi portieri avversari.

Al 59’ Hellgren chiama timeout e toglie Gage dando spazio al sesto uomo di movimento: la mossa si rivelerà infruttuosa in quanto l’attenta retroguardia stellata riesce a chiudere ogni varco e bloccare il risultato sul definitivo 2 a 1.

La prossima “uscita” della Emisfero Ipermercati Asiago è prevista per Venerdì 28 Dicembre quando gli stellati saranno ospiti dell’Alleghe.

 

 

Asiago-Brunico 2-1 (1-1; 1-0; 0-0)

Marcatori:  06.19 Borrelli (Parco, Tessari M.), 8.10 Oberrauch M. (Sedlak, Olsson) SUP., 26.53 Stanley (Johnson, Loya)

Asiago: Bellissimo, Pavone, Plastino, Basso, Johnson, Loya, Testa, Rossi, Parco, Tessari N., Tessari M., Borrelli, DeFrenza, Busa, Strazzabosco, Surma, Stanley. All. Camazzola

 

Brunico: Gage, Ploner, Bergstrom, Gallace, Hofer, Jarmuth, Mair, Willeit, Adduono, Bona, Erlacher, Gauvreau, Marchiori, Oberrauch M., Oberrauch F., Olsson, Pichler, Platter, Rizzo, Sedlak All. Hellgren

 

Altre partite:

Cortina-Milano 3-1; Pontebba-Alleghe 5-4; Renon-Bolzano 5-3

 

Classifica:

Renon 31, Milano 24, Pontebba 22, Bolzano 21, Brunico 21, Fassa 20, Alleghe 19, Cortina 17, Asiago 16.

 

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

 

 

 

Asiago Hockey As

Via della stazione, 1

36012 Asiago (Vi)

Tel. 0424/64580 - Fax. 0424/463480

www.asiagohockeyas.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl