Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

L'attuale classifica è molto deficitaria in quanto i giallorossi accusano 5 punti di ritardo rispetto al Cortina e per accedere ai playoff sarà necessaria una seconda parte di master Round perfetta, a partire dalla partita contro l'Alleghe Nell'ultima partita giocata gli stellati sono usciti sconfitti dal PalaVuerich di Pontebba con un 4 a 2 (l'ultima rete dei friulani è giunta senza Bellissimo in porta); al termine del secondo periodo i padroni di casa conducevano per 3 a 2 mentre nel terzo tempo tutti gli attacchi degli "avanti" giallorossi sono stati respinti positivamente dalla retroguardia Pontebbana che ha fatto un ulteriore passo verso i primi playoff della sua storia.

20/feb/2008 17.12.00 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO HOCKEY

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago torna tra le mura amiche dell’Odegar dove affronterà, giovedì 21 Febbraio, l’Alleghe.

L’attuale classifica è molto deficitaria in quanto i giallorossi accusano 5 punti di ritardo rispetto al Cortina e per accedere ai playoff sarà necessaria una seconda parte di master Round perfetta, a partire dalla partita contro l’Alleghe

Nell’ultima partita giocata gli stellati sono usciti sconfitti dal PalaVuerich di Pontebba con un 4 a 2 (l’ultima rete dei friulani è giunta senza Bellissimo in porta); al termine del secondo periodo i padroni di casa conducevano per 3 a 2 mentre nel terzo tempo tutti gli attacchi degli “avanti” giallorossi sono stati respinti positivamente dalla retroguardia Pontebbana che ha fatto un ulteriore passo verso i primi playoff della sua storia.

Giovedì sera si festeggerà, comunque per il “Falco” Lucio Topatigh che, in quel di Pontebba, ha superato la “pietra miliare” delle 1000 presenze in serie A; ad Asiago arriveranno le telecamere di sky (sintesi della partita in programma per sabato pomeriggio) e della Rai che giungerà in altopiano proprio per realizzare un servizio sulla lunghissima carriera del “Falco”.

Si conferma in testa alla “marcatori” interna Chris Stanley con 43 punti (22+21) seguito da John Parco a 31 (14+17), Damian Surma a 28 (14+14), Frank DeFrenza a 26 (14+12) e Trevor Johnson a 20 (5+12). Particolarmente positiva è la “striscia” di Stanley che ha segnato 5 reti nelle ultime 4 uscite.

L’Asiago dovrebbe rinunciare unicamente agli attaccanti Andrea Rodeghiero e Federico Benetti mentre non ci sono indiscrezioni su chi possa essere “vittima” del turn-over.

L’Alleghe, invece, analogamente agli stellati nel corso di questo master round ha raccolto solo un punto, frutto di un pareggio all’esordio contro i cugini del Cortina. Ad inizio del master round gli agordini si sono presentati sul ghiaccio con una novità. Infatti gioca nelle fila delle civette l’ex Asiago Tony Iob il quale ha preferito tornare in Italia in quanto la sua squadra austriaca, il Graz, ormai non aveva più possibilità di entrare nei play offs.  Il 37enne Iob, nato a Renfrew, ha militato per l’ultima volta in Italia nella stagione 2001/02, nel Vipiteno, prima di trasferirsi in Austria dov’è rimasto per 7 stagioni consecutive. Nella sua carriera da segnalare le militanze in Italia ad Asiago, Milano Devils, Milano 24, Bolzano e come detto poco sopra anche a Vipiteno; parallelamente è stato spesso utilizzato nel blue team a partire dal 1997. Ad Alleghe, per il momento, ha servito 4 assist in 3 incontri senza essersi ancora sbloccato sotto il punto di vista delle reti.

Guida la classifica interna dell’Alleghe Mike Harder che, con 42 punti (13+29), precede Mario Brian Chitarroni a 32 (13+19), Nick Bilotto a 26 (11+15) e Niklas Sundblad a 21 (6+15).

La bilancia dei precedenti stagionali pende in favore dell’Alleghe che si è rivelata essere la bestia nera degli stellati: nel primo scontro i ragazzi di Ivany si sono imposti per 3-2 mentre più nette sono state le vittorie successive (4-1 ad Asiago e 5-3 ad Alleghe); nell’ultima sfida tra le due, la partita si è chiusa sull’1 a 1.

L’incontro avrà inizio alle 20.30 e sarà diretto dalla terna composta da Soraperra, Biacoli e Zatta.

 

Probabili formazioni:

Asiago: Bellissimo, Pavone, Plastino, Basso, Johnson, Loya, DeMarchi, Testa, Rossi, Borrelli, Parco, Tessari N., Tessari M., DeFrenza, Busa, Strazzabosco, Surma, Stanley. All. Camazzola

 

Alleghe: Hell, Moretti, Bilotto, De Biasio, De Val, Ganz, Halkidis, Jacobsen, Lorenzi, Cancellieri, Clarke, DaTos, De Toni L., De Toni M., Fontanive A., Fontanive F., Fontanive N., Iob, Harder, Soia, Veggiato, Sundblad All. Ivany

 

Così negli ultimi 20 anni:

Partite giocate                 92

Vittorie Asiago                 42

Vittorie Alleghe                39

Pareggi                           11

Goal fatti Asiago               346

Goal fatti Alleghe              318

Vittoria più larga Asiago    Asiago-Alleghe 12-2 (1997/1998)

Vittoria più larga Alleghe   Alleghe-Asiago 7-1 (2006/2007)

 

Altre partite:

A: Milano-Renon; Bolzano-Fassa B: Cortina-Pontebba

 

Classifica:

A: Renon 25, Bolzano 21, Milano 21, Fassa 18

B: Pontebba* 20, Brunico 18, Alleghe* 18, Cortina 17*, Asiago* 12

*Una partita in meno

 

Dove seguire la partita:

Puoi seguire la partita su Radio Asiago alla frequenza 107.700mhz dove viene trasmesso “tutto l’hockey minuto per minuto”.

 

 

 

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Asiago Hockey AS

 

 

 

Asiago Hockey As

Via della stazione, 1

36012 Asiago (Vi)

Tel. 0424/64580 - Fax. 0424/463480

www.asiagohockeyas.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl