Hockey su Pista - Bassano H54 - Coppa Europa Semifinali

Alberto Orlandi (3), Dario Rigo, Alessandro Michielon (1) - Subentrati: Michele

Allegati

08/mar/2004 02.44.47 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


COPPA EUROPA "CERS" 2003/2004

SEMIFINALI - GARA di ANDATA - Sabato 06.03.2004
PALABASSANO di Bassano del Grappa - ore 21.00
SIAINFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - CP VOLTREGA' = 4-3 (1° tempo: 2-0; 2° tempo: 2-3)
SiaInfoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Alberto Michielon, Alberto Orlandi (3), Dario Rigo, Alessandro Michielon (1) - Subentrati: Michele Panizza ed Enrico Giaretta - Non entrati: Marco Conte e Giovanni Fontana
Club Pati' Voltregà:
Roger Torello, Joaquim Casali', Daniel Vinas, Xavier Baucells, Xavier Armengol - Subentrati: Jordi Callis, Joli Anguita, Guillem Vilaro' e Daniel Rodriguez
Marcatori:
1° Tempo: 1’31" Alessandro Michielon (B), 3’28" Alberto Orlandi (B) - 2° Tempo: 5’38" Xavier Armengol (V), 18’34" Alberto Orlandi (B), 19’32" Joli Anguita (V), 20’09" Joaquim Casalì (V), 22’34" Alberto Orlandi (B)
Cartellini Gialli: 33' Xavier Armengol (V), 34' Guillem Vilaro' (V), 48' Xavier Baucells (V) - Cartellini Blu: 35' Guillem Vilaro' (+ 2 min.) (V), 48' Xavier Armengol (+ 5 min.) (V)
Arbitri:
  Oliveira Martins (Portogallo) e Manchado Ferreira (Portogallo)


Alberto Orlandi tripletta storica in Europa e match-winner su rigore

Vittoria risicata del SiaInfoplus nella "storica" semifinale di Coppa Europa CERS di Hockey su Pista contro gli spagnoli del Voltregà, fenomeni fino ad un certo punto. Un primo tempo stellare con una superiorità schiacciante per poi compromettere il tutto nella ripresa con alcune leggerezze e una mole di azioni costruite impressionante e non finalizzate in rete. Fatto sta che Alberto Orlandi in una forma strepitosa e un senso del gol alla "Roby Baggio" è stato nominato il matchwinner della serata con un rigore a 160 secondi dalla sirena che ha cancellato un pericoloso e inaspettato 3 a 3.
Il SiaInfoplus Bassano si presenta con la miglior formazione disponibile (Cunegatti-i gemelli-Rigo-Orlandi) mentre gli avversari in casacca biancoblu si schierano con un quintetto d'esperienza (Torello-Casali'-Vinas-Baucells-Armengol), inserendo gli elementi piu' giovani a rotazione in tutto l'arco del primo tempo. I giallorossi partono subito a spron battuto e al primo minuto Alessandro Michielon brucia portier Torello con una girata da applausi in centro area. Non molla la presa il Bassano e in men che non si dica il signor Orlandi raddoppia al terzo minuto con un tiro sporco, non trattenuto dalla parata goffa ed inesatta dell'estremo spagnolo. Il Voltregà si riprende prontamente dalla doppia botta del SiaInfoplus e la partita diventa equilibrata anche se i giallorossi hanno sulle stecche un paio di occasioni limpide non sfruttate al meglio. Una lunga fase di studio sul 2 a 0 viene schiodata al 14esimo quando gli spagnoli arrivano (finalmente) alla prima vera conclusione nella porta bassanese pero' c'è Massimo Cunegatti che respinge la pallina di petto deviandola sulle balaustre. Il Bassano ritorna ad essere pericoloso in attacco anche con l'inserimento di Michele Panizza, e al 18esimo Alessandro Michielon spedisce sulla traversa un'incursione dei momenti migliori. Un minuto piu' tardi i giallorossi potrebbero chiudere la partita con un contropiede cercato e ricercato da Alberto Michielon ma clamorosamente ancora la traversa dice di no al gigante bassanese, a portier battuto. Il SiaInfoplus domina in tutti i 25 minuti e a due minuti dalla sirena neanche il Capitano riesce a triplicare su una deviazione sottomisura da brivido: Torello miracolo!
Se nel primo periodo di gioco il Voltregà si è visto due volte nella nostra area, la ripresa comincia con una fucilata dalla distanza di Xavier Armengol che gela il palazzo al quinto minuto di gioco. Gara tattica e tecnica a discapito dello spettacolo visto solo nei primi 15 minuti di gioco. A metà ripresa, terza traversa del SiaInfoplus Bassano ancora di Alessandro Michielon beccata con una spettacolare conclusione di prima in mezza girata: sfortuna! Il Voltregà ci crede e aumenta il pressing provocando numerosi falli e in uno di questi viene atterrato platealmente gigante Ale a metà campo. Nella punizione di prima Alessandro appoggia la pallina sul guantone del portiere avversario, avvilendo gli ottimi 2000 del palasport. La gioia del gol è rimandata solo di 45 secondi quando proprio Ale si rifà dell'errore con uno splendido assist ad Alberto Orlandi, colto liberissimo nella voragine della difesa avversaria e di rovescio depositata con una bordata sotto la traversa. Comincia la festa ma la doccia gelida arriva in 30 secondi con un uno-due degli spagnoli che clamorosamente raggiungono il pareggio. Il Voltregà risponde alle numerose conclusioni sprecate dai nostri con due tiri secchi su due, simbolo di efficienza allo stato puro. Al 19° Joli Anguita con un tiro di polso riporta sotto i compagni, e 30 secondi piu' tardi una magia di Casali' sotto l'incrocio rilancia le quotazioni spagnole, riportando tutti sul pareggio. Lo sconforto prevale nelle tribune e l'incubo "Lleida Llista" ritorna nelle menti e negli incubi dei tifosi. Il Voltregà viene preso dalla foga di portare il pareggio a casa e incappa in un fallo banale a centro area del bomber Armengol. Un rigore che sa da finale europea e dai cinque metri si apposta il goleador della serata Alberto Orlandi. La pallina scorre sul parquet inesorabile dopo il fischio dei due ottimi arbitri portoghesi Martins e Ferreira; una finta, doppia finta, il portiere esce goffo e l'Albertone Nazionale tentenna ma la scoccata decisiva la piazza sotto l'incrocio facendo letteralmente esplodere i 2000 del palazzo. Scoppia la felicità tra i giallorossi e il gol è dedicato alla moglie Claudia nella tribuna: è golden gol ! Il rammarico c'è tra i giallorossi e nel pubblico ma le due squadre escono comunque sotto gli applausi e una vittoria non si disdegna mai, tranne che in quel di Spagna il SiaInfoplus dovrà sfoggiare una delle migliori prestazioni dell'anno per poter tener a bada le furie spagnole, non apparse dei fenomeni ma con un'efficienza da brividi anche per gli statistici. Da segnalare l'ottimo arbitraggio dei due portoghesi e l'entrata di Enrico Giaretta negli ultimi minuti di gioco. Martedi' ancora hockey importante contro il Seregno al campo neutro di Vercelli (ore 20.45).



Prossimi appuntamenti:
Martedi' 09 Marzo al campo neutro del PalaHockey di Vercelli  alle ore 20.45, contro il Seregno, posticipo diciannovesima giornata del Campionato di Serie A1.
Sabato 13 Marzo al PalaBassano alle ore 20.45, contro il Trissino, ventesima giornata del Campionato di Serie A1.
Sabato 20 Marzo al "Pavello Municipal D'Esports" alle ore 21.30, contro i locali del Voltregà, valida come ritorno delle Semifinali di Coppa Europa CERS.
 

Sede di andata

Sede di ritorno

Andata
6/3/04

Ritorno
20/3/04

Totale

SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54

CP Voltregà (Spagna)

4-3

-

-

Igualada (Spagna)

Reus (Spagna)

1-2

-

-


LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA IN EUROPA

Giocatore

Part.
gioc.

Reti

#5 - Alessandro Michielon

6

5

#8 - Alberto Orlandi

6

5

#4 - Marco Conte

4

4

#7 - Alberto Michielon

7

3

#3 - Michele Panizza

6

3

#6 - Enrico Giaretta

3

3

#9 - Dario Rigo

6

2

#2 - Luis Nunes

2

0

Autorete

0

0

 

 

 

 

 


Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it
 

Bassano del Grappa (Vicenza),  il 07/03/2004


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl