Hockey su Pista - Bassano H54 - Serie A1, 20 giornata

In pista si è assistito ad un derby comunque combattuto anche se nella ripresa

14/mar/2004 19.05.25 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


CAMPIONATO ITALIANO SERIE A1 2003/2004

GIRONE di RITORNO - 20° GIORNATA - Sabato 13.03.2004
PALABASSANO di Bassano del Grappa (Vicenza) - ore 20.45
SIAINFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - GS TRISSINO = 7-1 (1° tempo: 3-0; 2° tempo: 4-1)
SiaInfoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Alberto Michielon (2), Alberto Orlandi (1), Dario Rigo , Alessandro Michielon (4) - Subentrati: Michele Panizza, Enrico Giaretta e Marco Conte - Non entrati: Luis Nunes e Giovanni Fontana
GS Trissino:
Stefano Frizzo, Eddy Randon, Carlo Bertinato, Daniele Uva (1), Mattia Cocco - Subentrati: Carlos Carpinelli, Matteo Bortoli, Alessandro Crestan
Marcatori:
1° Tempo: 2'08" Alberto Michielon (B), 14'48" Alessandro Michielon (B), 20'50" Alessandro Michielon (B) - 2° Tempo: 6'37" Alberto Orlandi (B), 7'50" Alessandro Michielon (B), 9'50" Alessandro Michielon (B), 10'49" Daniele Uva (T), 19'24" Alberto Michielon (B)
Cartellini Gialli: Nessuno - Cartellini Blu: Nessuno - Arbitro:  Bisacco di Follonica (Grosseto)


Neanche il silenzio imposto spegne la fantasia dei gemelli Michielon

Una sensazione anomala e stranissima assistere ad un derby vicentino privo di spettatori, soprattutto poi nel "San Siro" dell'hockey italiano. Eccezionale la ventina dei fedelissimi fuori dalle porte superiori che incitano la squadra incessantemente con tamburi e cori, ovattati durante i timeout e i momenti di pausa: strepitosi! Commoventi i ringraziamenti dei leoni giallorossi a fine partita con i pugni alzati alla curva dei Red And Yellow Supporters appostata dietro le porte anti-panico.
In pista si è assistito ad un derby comunque combattuto anche se nella ripresa il SiaInfoplus ha sfoderato il meglio del repertorio hockeystico, staccando il biglietto per un virtuale primo posto per alcuni giorni, per la precisione tre.
Il Bassano Hockey 54 schiera il miglior quintetto, come vuole la tradizione, mentre gli avversari biancoazzurri inseriscono subito Mattia Cocco al posto del piu' esperto Carlos Carpinelli, affiancando al 20enne, i diligenti difensori Randon e Bertinato e in attacco Uva.
Prima dell'incontro viene osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime degli attentati a Madrid, ancora piu' emozionante per il silenzio tombale del PalaBassano.
L'incontro comincia subito ad alti ritmi e al secondo minuto il SiaInfoplus realizza la prima rete con Alberto Michielon assistito da un compagno di prima a centro area che elude tutta la difesa trissinese. All'ottavo ci riprova il gemello difensore ma la traversa devia. Il raddoppio arriva un minutino piu' tardi con il tiro di polso di Alessandro Michielon a centro area dopo una buona manovra di prima del quartetto. Il Trissino non demorde e con l'arcigna difesa ferma le ire dei Gemelli Michielon e riparte piu' volte in contropiede, non pero' impensierendo cosi' tanto Cunegatti e la difesa giallorossa. Il SiaInfoplus crea un'enormità di occasioni anche con l'inserimento di Michele Panizza al posto di Alberto Michielon, ma tra un po' di imprecisione e un Frizzo comunque decisivo in un paio di occasioni, la pallina non va dentro. Al ventesimo minuto il Bassano triplica il vantaggio con la bordata di Alessandro Michielon sullo splendido contropiede ad opera di Orlandi che appoggia una pallina d'oro sulla stecca vibrante del compagno.
Nei successivi 25 minuti il Bassano dimostra tutta la sua forza non concedendo nulla all'avversario e capitalizzando moltissimo davanti. Al settimo minuto Alberto Orlandi porta a quattro le reti giallorosse con un bolide dai 7 metri sotto l'incrocio, impredibile per l'estremo difensore biancoazzurro. Gli avversari commettono anche fallo nell'area che scotta nell'azione successiva  e il buon arbitro Bisacco di Follonica indica senza tentennamenti il dischetto del rigore. Dai cinque metri s'apposta Alberto Orlandi: il penalty non è come quello di sabato scorso contro il Voltregà e Frizzo devia di testa il tiro studiato. Lo stesso portiere neutralizza la doppia ribattuta dell'ex Porto con dei prodigiosi interventi che salvano per l'ennesima volta la porta vicentina. La fame di gol non si esaurisce e alcuni secondi dopo, Alessandro Michielon firma la tripletta da posizione ravvicinata, infilando la pallina sotto i gambali del portiere avversario (5-0). Quasi rete fotocopia del gigante del Grappa al nono minuto questa volta scaturita da un assedio prolungato nel quarto trissinese, e sempre a pochi passi dalla porta appoggia la pallina sotto la traversa aiutato da una difesa quasi immobile e poco aggressiva: Poker! Carlos Dantas sperimenta nuove formazioni con la rosa al completo dopo due mesetti di acciacchi di uno o di un altro: entra Enrico Giaretta e nei minuti finali anche qualche scorcio di partita per Marco Conte. All'undicesimo minuto Daniele Uva confeziona l'unica rete biancoazzurra dal dischetto del rigore, uno dei pochi capaci a segnare al miglior portiere italiano.
L'ultima rete della serata è ad opera del gran bel Alberto Michielon con un bolide dalla distanza, orchestrato da una manovra di prima da applausi (virtuali) di tutto il quartetto, che ha liberato il corridoio giusto per la bomba dell'Alberto. Il Finale scorre liscio con alcune occasioni non finalizzate da Giaretta e nei saluti finali i Leoni ringraziano i tifosi e i fedelissimi della squadra fuori dalle porte. Da domani il SiaInfoplus Bassano sarà ancora in pista nel primo pomeriggio per preparare la difficilissima trasferta in Spagna in quel di Voltregà, dove si deciderà il passaggio alla Finale Storica di Coppa Europa CERS.
Nelle altre partite di ieri sera, vittoria inaspettata nel derby versiliese del Viareggio a Forte dei Marmi (3-2). Altrettanto velenosa la vittoria (prima dopo la partenza di Karam e Ventra) del Gorizia sul Seregno e incredibile il pareggio 2-2 tra Breganze e Follonica, col pareggio dei toscani a due secondi dalla sirena finale. Le novaresi lisce come l'olio con rispettivi 7 a 3 nel derby tra il glorioso Novara e la Rotellistica e 5 a 1 del Roller Novara contro il Modena. Salerno e Prato, big match della ventesima giornata in diretta Rai Sport Satellite martedi' prossimo ore 20.30.

La partita sarà trasmessa in sintesi Domani Lunedi' 15 Marzo alle ore 21.00 su Bassano TV, disponibile anche in digitale terrestre.


Prossimi appuntamenti:
Sabato 20 Marzo al "Pavello Municipal D'Esports" di Voltregà (Spagna) alle ore 21.30, contro il Voltregà (Spagna), valida come ritorno delle Semifinali di Coppa Europa CERS (andata 4 a 3 per i giallorossi)
Martedi' 23 Marzo al Pala Dal Lago di Novara alle ore 20.45, contro la Rotellistica Novara, posticipo ventunesima giornata del Campionato di Serie A1.
 

20° GIORNATA - Sabato 13.03.2004 e posticipi il 16.03.2004

20:45

SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54

GS Trissino

7-1

21.00

Venerdi': Forte dei Marmi

CGC Viareggio

2-3

20.45

Hockey Novara

Rotellistica Novara

7-3

20.45

Breganze HC

Follonica Hockey

2-2

20.45

Roller Novara

Modena Hockey

5-1

20.45

UG Gorizia

HC Seregno

2-0

20.30

Roller Salerno

Primavera Prato

il 16/3
DIRETTA
RAISPORT SATELLITE


LA CLASSIFICA

#

Squadra

Punti

Partite

Vinte

Paregg.

Perse

Diff. Gol

1

SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54

55

20

18

1

1

+86

2

Prato Primavera

54

19

18

0

1

+110

3

Roller Salerno

43

19

14

1

4

+37

4

Roller Novara

41

20

13

2

4

+30

5

Forte dei Marmi

31

20

10

1

9

+3

6

Follonica Hockey

30

20

9

3

8

-6

7

Novara Hockey

28

20

9

1

10

-2

8

AS Breganze

27

20

8

3

9

-12

9

CGC Viareggio

22

20

7

1

12

-20

9

HC Seregno

22

20

7

1

12

-26

11

UG Goriziana

17

20

5

2

13

-40

11

GS Trissino

17

20

5

2

13

-43

13

Rotellistica Novara

16

20

4

4

12

-43

14

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl