Hockey su Pista - BassanoHSK - Serie A2, 20 giornata

16/mar/2004 14.33.05 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CAMPIONATO ITALIANO SERIE A2 2003/2004

GIRONE di ANDATA - 20° GIORNATA - Sabato 13.03.2004
PALABASSANO di Bassano del Grappa (Vicenza) - ore 18.00
BERTI AUTO BASSANO HOCKEY & SKATING - SALERNITANA HOCKEY = 1-5 (1° tempo: 1-1; 2° tempo: 0-4)
Berti Auto Bassano Hockey & Skating:
Andrea Dal Zotto, Gaetano Marozin, James Taylor, Giovanni Zen, Alberto Vidale, Manolo Stella, Luca Seraiotto, Marco Cruneri, Diego Dalla Giustina, Nicola Comin (Quintetto iniziale: Dal Zotto, Marozin, Stella, Zen, Taylor)
Salernitana Hockey:
Liambo, Casola, Persia, Esposito, Topdijan, Salinas, Saulle, Santimone, Amato, Ventra (Quintetto Iniziale: Ventra, Persia, Santimone, Esposito e Topdijan)
Marcatori:
1° Tempo: 15'17" James Taylor (B), 18'35" Maximilian Salinas (S) - 2° Tempo: 4'21" Maximilian Salinas (S), 12'15" Julian Topdijan (S), 15'50" Julian Topdijan (S), 21'43" Maximilian Salinas (S)
Cartellini blu: Giovanni Zen (+ 2 min.)
Arbitro
: Simonini di Reggio Emilia


Salernitana talentuosa, il Berti resiste per tre quarti di partita

Il Berti Auto si piega allo spessore tecnico dei due stranieri della squadra ma non demeritando comunque un coraggio e un aggressività degna dei colori giallorossi.
Salernitana conferma la seconda posizione assoluta in campionato, mentre il Berti rimane li' nel limbo tra salvezza e retrocessione.
Nei primi 25 minuti di gioco è il Berti a condurre le sorti della partita e già al quinto minuto Luca Ventra, il salernitano trapiantato a Bassano, deve compiere un miracolone sulla deviazione di prima di Taylor a centro area. Al quindicesimo minuto il Berti Auto passa in vantaggio con l'inglese James Taylor con una bomba dal dischetto del rigore che trafigge il portiere avversario. La Salernitana non sta a guardare e grazie all'innesto del furetto Max Salinas al posto di Esposito, si procura un rigore nell'area avversaria. Dai cinque metri Salinas imita il giovane inglese e con un bolide distrae Dal Zotto. E' ancora Salernitana e ancora lo straniero di prima sibila la traversa. Il contropiede è l'arma piu' pericolosa della squadra di Santucci, ma di fondo tutti i giocatori non cercano subito di ammazzare la partita. Dal Zotto salva il risultato all'ultimo minuto con una sforbiciata stile Zambrotta sulla linea, imitando Cunegatti.
Nel secondo tempo la Salernitana inserisce la marcia per tentare il sorpasso e l'intensità in attacco aumenta, provocando qualche scossone alla difesa bassanese. La furia Salinas s'abbatte inesorabile al quarto minuto della ripresa con una girata a centro area, imprendibile per un copertissimo Dal Zotto. Risponde subito il Bassano Skating con Giovannino Zen non in formissima, ma di prima su assist di Taylor impensierisce non poco Ventra. L'inglese potrebbe subito pareggiare al sesto minuto ancora dal dischetto del rigore, sotto le proteste della panchina avversaria, ma la foga fa sfumare il pareggio. Il Berti non ci crede piu' e Topdijan al dodicesimo realizza il definitivo sorpasso con una palombella a pochi passi dalla linea di porta, dopo un assist ficcante da quasi meta' campo. Neanche il tempo di metabolizzare e riorganizzarsi e ancora l'ex giallorosso del Berti Julian Topdijan firma la personale doppietta con un semplice appoggio della pallina in porta. Marozin coglie il palo un minutino piu' tardi ma è solo un fuoco di paglia. La Salernitana prende la pallina e non la molla piu', e realizza la quinta e ultima rete con una splendida intesa tra i due stranieri d'oltreoceano, che con uno schema a dir poco studiato eludono ben tre difensori. Da segnalare il ritorno in pista di Tonellotto per una decina di miuti dal lungo stop per infortunio.
Non certo era questa la partita da vincere per il Berti; già tra 5 giorni la squadra allenata dal buon Luis Nunes dovrà vedersela con una trasferta da 10 ore in vista di Molfetta in provincia di Bari. Vincere è quasi d'obbligo se si vuol rimanere in Serie A2. Intanto dietro la situazione si è stabilizzata: tutte e cinque le squadre che si giocano tre posti sicuri in A2 hanno perso e ora i conti per la retrocessione sono solo per Pordenone, Correggio, Molfetta e Sandrigo. Il Berti deve ancora affrontare Molfetta e Sandrigo in casa propria...e anche se siamo penultimi, il campionato non è davvero ancora finito. Forza ragazzi!!


Prossimo appuntamento Sabato 20 Marzo alle ore 20.45 al Palasport di Molfetta (Bari) contro il Molfetta.
 

RISULTATI 20° GIORNATA - Sabato 13.03.2004

18.00

BERTI AUTO
BASSANO H&SKATING

Salernitana Hockey

1-5

20.45

HC Montebello

Amatori Vercelli

2-2

20.45

GS Pordenone

Rotellistica Matera

2-4

20.45

AS Thiene

Sandrigo Hockey

8-1

20.45

AS Valdagno

Molfetta Hockey

3-2

20.45

HC Castiglione

HC La Mela

11-1

20.45

Amatori Lodi

Correggio Hockey

4-2


LA CLASSIFICA

#

Squadra

Punti

Partite

Vinte

Paregg.

Perse

Diff. Gol

1

AS Valdagno

40

20

12

4

4

+24

2

Salernitana Hockey

38

20

11

5

4

+40

3

HC Montebello

36

20

10

6

4

+20

4

HC Castiglione

34

20

10

4

6

+25

5

Amatori Lodi

32

20

10

2

8

+4

6

Amatori Vercelli

31

20

9

4

7

-4

6

Rotellistica Matera

31

20

9

4

7

+9

8

AS Thiene

30

20

9

3

8

+26

9

GS Pordenone

25

20

7

4

9

+5

9

Correggio Hockey

25

20

7

4

9

-15

9

HC Molfetta

25

20

7

4

9

-6

12

AS Sandrigo

22

20

6

4

10

-17

12

BERTI AUTO
BASSANO H&SKATING

22

20

7

1

12

-26

14

La Mela

4

20

1

1

18

-86

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl