Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

Asiago che si presenta senza i giovani Enrico Miglioranzi e Mirko Presti, entrambi impegnati nella partita dell'Under 19 e privi anche di Andrea Rodeghiero messo a riposo precauzionale a seguito di un problema fisico; "gradi" di assistente capitano a Federico Benetti.

Allegati

11/ott/2008 22.43.10 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago perde con il risultato di 3 a 2 contro il Fassa. Asiago sottotono che paga oltremodo la sterilità del proprio reparto avanzato e un eccessivo minutaggio in inferiorità (ben 14 minuti fischiati contro la squadra di Camazzola).
Asiago che si presenta senza i giovani Enrico Miglioranzi e Mirko Presti, entrambi impegnati nella partita dell’Under 19 e privi anche di Andrea Rodeghiero messo a riposo precauzionale a seguito di un problema fisico; “gradi” di assistente capitano a Federico Benetti.  Per il Fassa assenti Devid Piffer e Jean Desrochers.

Fin dalle prime battute sono gli stellati a mostrarsi più propositivi; già al quarto minuto gli ospiti si portano in vantaggio con Tony Tuzzolino che capitalizza un buon lavoro in zona d’attacco di Parco.
In parità numerica l’Asiago sembra prevalere sugli avversari che, dal canto loro, possono usufruire di ben tre superiorità durante le quali l’occasione più clamorosa si è conclusa con un palo.

Nel secondo periodo il Fassa cresce mentre l’Asiago sembra in affanno. I ladini si rendono pericolosi più volte complici altre tre penalità chiamate da Moschen contro i giocatori dell’altopiano.
Al 34’ il Fassa, con un contropiede guidato da Marchetti e Felicetti, trova il pareggio con quest’ultimo che riesce a superare Bellissimo

In apertura di terzo periodo, approfittando di un residuo di penalità a DeMarchi, il Fassa passa a condurre grazie a Diego Iori.
Gli stellati, incassato lo svantaggio, cominciano ad attaccare generosamente ma con poco costrutto e con Tragust che viene chiamato in causa raramente. La partita viene virtualmente chiusa a 5 minuti dalla fine dalla rete di Paul. Nel corso dell’ultimo minuto Parco segna il goal del finale 3 a 2.


Fassa-Asiago 3-2 (0-1; 1-0; 2-1)
Marcatori:
04.39 Tuzzolino (Parco, Johnson) SUP, 34.13 Felicetti (Marchetti), 40.56 Iori (Reynolds), 55.46 Paul (Felicetti, Reynolds), 59.35 Parco (Borrelli, Menei)
Asiago: Bellissimo, Pavone, Plastino, DeMarchi, Johnson, Lehtinen,  Rossi, Basso, Parco, Busa, Tessari N., Tessari M., Borrelli, Benetti, Strazzabosco, Menei, Pegoraro, Tuzzolino. All.
Camazzola

Fassa: Favre, Tragust, Dantone, Manfroi, Marchetti, Paul, Oberdorfer, Pemberton, VanHoof, Andergassen, Caisse, Felicetti, Fussey, Iori, Locatin, Nicolao, Planchensteiner, Reynolds, Vicenzi.  All.
Phyton

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Hockey Club Asiago

Hockey Club Asiago
Via della stazione, 1
36012 Asiago (Vi)
Tel. 0424/64580
Fax. 0424/463480
www.asiagohockeyas.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl