Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa 'Serie A'

Emisfero Ipermercati Asiago - Comunicato stampa "Serie A" EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO COMUNICATO STAMPA "SERIE A" La Emisfero Ipermercati Asiago perde per 4 a 2 contro il Cortina; incontro duro e spigoloso che gli stellati hanno perso solo nel corso dell'ultimo periodo, complici alcune dubbie "chiamate" del capo arbitro Bosio.

Allegati

18/ott/2008 23.08.24 Asiagohockeyas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
EMISFERO IPERMERCATI ASIAGO

COMUNICATO STAMPA 'SERIE A'

 

La Emisfero Ipermercati Asiago perde per 4 a 2 contro il Cortina; incontro duro e spigoloso che gli stellati hanno perso solo nel corso dell’ultimo periodo, complici alcune dubbie “chiamate” del capo arbitro Bosio.
Asiago che si presenta sul ghiaccio, come annunciato, al completo; unica assenza tra le fila degli ampezzani è quella dell’ex Luigi DaCorte.

In apertura di partita è l’Asiago a chiudere gli avversari nel proprio terzo. I giocatori di Camazzola si mostrano più grintosi e convinti degli avversari ampezzani: questa superiorità viene tradotta in goal dopo soli 3’ quando, approfittando di una chiamata ai danni di Wilde, l’Asiago passa a condurre con Tony Tuzzolino che devia a rete da posizione defilata una conclusione di Johnson.
Nel prosieguo le squadre giocano alla pari, sbilanciandosi solo in occasione dei due powerplay.
Al 18’, in superiorità numerica, il Cortina agguanta la parità con Joe Cullen.

In apertura di secondo periodo gli stellati agguantano nuovamente il vantaggio grazie a capitan John Parco che, in mischia, supera Maund per la seconda volta della serata.
Il Cortina comincia a farsi pericolosamente in avanti e, complici alcune chiamate del capo arbitro Bosio, impegna un buon Bellissimo più di una volta.
Sull’altro fronte buona occasione per Busa al 35’ ed occasionissime per Menei e nuovamente Busa, solo un minuto dopo.

Nell’ultimo periodo il Cortina si fa arrembante in avanti: Dopo un solo minuto Strazzabosco segna da posizione ravvicinata mentre a metà periodo Adami porta per la prima volta in vantaggio i suoi capitalizzando un azione viziata da un visibile fuorigioco.
Al 53’ gli stellati avrebbero anche la possibilità di pareggiare ma una tripla conclusione non va a segno.
Nel corso dell’ultimo minuto Cullen, a porta vuota, fissa il risultato sul definitivo 2-4.


Altri incontri: Renon-Brunico 4-0, Alleghe-Pontebba 1-2, Fassa-Bolzano 5-2

Classifica: Cortina 20, Bolzano 13, Renon 11, Fassa 10, Pontebba 8, Alleghe 8, Asiago 6, Brunico 5

Asiago-Cortina 4-2 (1-1; 1-0; 0-2)
Marcatori:
03.27 Tuzzolino  (Johnson, Menei) SUP.,  18.22 Cullen (Souza, DeBettin) SUP, 23.22 Parco (Johnson, Tuzzolino), 41.27 Strazzabosco (McLeod, Watson) SUP., 50.45 Adami (Menardi), 59.00 Cullen (Wilde) P.VUOTA
Asiago
: Bellissimo, Pavone, Plastino, DeMarchi, Johnson, Lehtinen, Miglioranzi, Rossi, Basso, Parco, Busa, Tessari N., Tessari M., Borrelli, Benetti, Strazzabosco, Menei, Presti, Pegoraro, Rodeghiero, Tuzzolino. All.
Camazzola

Cortina: Alberti, Maund, Gallace, Robitaille, Strazzabosco, Wilde, Zandonella, Adami, Cullen, DeBettin, Giugliano, Krestanovich, McLeod, Menardi, Moser, Souza, Watson.  All.
Adey

 

 

Michele Berardi

Ufficio Stampa Hockey Club Asiago

Hockey Club Asiago
Via della stazione, 1
36012 Asiago (Vi)
Tel. 0424/64580
Fax. 0424/463480
www.asiagohockeyas.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl