Hockey su Pista - BassanoH54 - SiaInfoplus vetta virtuale in Serie A1

Tempo: 15'10" Alessandro Michielon (B), 15'32" Alessandro Michielon (B), 21'48"

07/apr/2004 17.23.31 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

CAMPIONATO ITALIANO SERIE A1 2003/2004

GIRONE di RITORNO - ANTICIPO 24° GIORNATA - Martedi' 06.04.2004
PALABASSANO di Bassano del Grappa (Vicenza) - ore 20.45
SIAINFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - HOCKEY NOVARA = 7-1 (1° tempo: 5-0; 2° tempo: 2-1)
SiaInfoplus Bassano Hockey 54: Massimo Cunegatti, Dario Rigo, Alberto Michielon (3), Alberto Orlandi (1), Alessandro Michielon (2) - Subentrati: Michele Panizza, Marco Conte ed Enrico Giaretta (1) - Non entrati: Giovanni Fontana e Luis Nunes
Hockey Novara:
Andrea Ortogni, Franco Pellice, Fernando Garay, Gerardo Fili e Federico Scanio - Subentrati: Nicolas Olivi, Daniele Bellotti (1), Fabrizio Mastropierro
Marcatori:
1° Tempo: 15'10" Alessandro Michielon (B), 15'32" Alessandro Michielon (B), 21'48" Alberto Michielon (B), 23'25" Alberto Orlandi (B), 23'55" Alberto Michielon (B) - 2° tempo: 3'31" Daniele Bellotti (N), 18'04" Enrico Giaretta (B), 20'39" Alberto Michielon (B)
Cartellini Gialli: 24' Alberto Orlandi (B), 24' Franco Pellice (N), 26' Alessandro Michielon (B), 38' Alberto Michielon (B), 39' Marco Conte (B) - Cartellini Blu: 44' Enrico Giaretta (+ 3 min) (B)
Arbitro:  Giombetti di Modena


Il Settebello targato SiaInfoplus conquista la vetta virtuale

Sette reti ad una al ridimensionato Hockey Novara, dai 32 scudetti vinti. Una partita tutto sommato facile per i portacolori giallorossi, sbloccata dalla prima rete arrivata solo dopo 15 minuti di studio. Bassano ringrazia ancora una volta la verve' offensiva dei due Gemelli Michielon, autori di cinque reti su sette.
Con i quartetti migliori a disposizione di Dantas e Belbruno, due dei pochi allenatori stranieri dell'A1, le squadre per buona parte del primo tempo sono arroccate in difesa e solo i padroni di casa cercano qualche sparuta sortita offensiva. Il primo brivido della partita è al quattordicesimo minuto, dopo che Alberto Michielon è stato sostituito per una steccata al polso sinistro, con Dario Rigo, autore di un tiro dalla distanza scheggiando la traversa. Il SiaInfoplus è sbloccato, e arriva subito la prima rete dal bastone di Alessandro Michielon servito perfettamente in contropiede dal fratello Alberto. Il raddoppio arriva dopo 20 secondi ancora col furetto Alessandro che devia al volo una palombella di Alberto Orlandi. E' già 2 a 0 e la partita praticamente si chiude qui. Al ventunesimo minuto il gemello numero 7 triplica il vantaggio con una mezza girata, aiutato anche dalla parata confusa del buon Ortogni, che ha tenuto a galla la propria squadra dai grandi numeri nei primi 20 minuti. Ale Michielon potrebbe realizzare la tripletta dal dischetto del rigore ma l'ennesima e, questa volta sfortunata, traversa, devia la pallina sull'ottimo dribbling. Novara arroccato in difesa, senza bomber Garay uscito per una botta alla bocca, e SiaInfoplus dettato al pressing alto senza lasciar respiro agli avversari. Al ventitreesimo rocambolesca triplice parata dell'ex giallorosso Ortogni, che neutralizza sotto gli applausi del palasport, ben tre tiri, tutti tirati da posizione diversa da giocatori diversi. Un secondo rigore fischiato dall'incerto Giombetti, decreta la quarta rete giallorossa, segnata da Alberto Orlandi preferito da Dantas dai cinque metri. Opta per le finte e c'ha ragione l'ex portoghese, che infila Ortogni facilmente. Prima dell'intervallo c'è anche il gusto di applaudire la cinquina con il contropiede di Alberto Michielon, che beffa tutti con una palombella nell'angolo piu' lontano con Ortogni fuori dai pali.
Il leit-motiv della ripresa è totalmente giallorosso, con vari esperimenti dell'allenatore portoghese in vista dei piu' importanti impegni di coppa e di campionato. Al terzo minuto rete della bandiera degli azzurri d'italia proprio della "bandiera" della società, Daniele Bellotti, piccolo ma furbo ad indovinare gol che nemmeno i bomber pescano dal cilindro. Il Bassano controlla per tutto il resto del secondo tempo, senza strafare, impegnando spesso Ortogni al limite, sprecando anche occasioni banali. Si arriva agli otto minuti finali lisci come l'olio. Arbitro Giombetti segnala il terzo penalty della serata e sempre nel merito di quegli esperimenti, arriva dai cinque metri direttamente dalla panchina, Enrico Giaretta al posto di Marco Conte, entrato fin dai primi minuti della ripresa. Applaudito alla sua entrata e ancora piu' acclamato dal pubblico bassanese dopo la "lecca" di prima intenzione che brucia l'Ortogni sotto l'incrocio: imprendibile! Il Cunegatti sfoggia finalmente un po' del suo repertorio solo al 44° minuto, impensierito (neanche tanto) da una punizione di prima novarese. Chiude il tabellino marcatori e anche le saracinesche per la Pasqua, ancora quello scatenato del Gemello Alberto, ispirato come non mai, autore persino di un Hat-Trick (Tripletta) in contropiede, rubando la palma del goleador del match al fratello Alessandro. Saluti sinceri e calorosi degli spettatori del PalaBassano, gli ultimi prima della Pasqua, ma soprattutto prima della Finale di Coppa in Spagna. La sorpresa è vedere il SiaInfoplus Bassano in testa alla classifica di Serie A1, solitaria, pero' con una partita in piu', e per dieci  buoni giorni, si assaporerà l'aria tersa e pulita della vetta, in una mini-vacanza relax, che capita a fagiolo, per ritemprare mente e corpo. Quest'oggi intanto derby doc della Toscana tra Follonica e Forte (differita Rai Sport ore 22.20).
 

Prossimi appuntamenti:
Sabato 17 Aprile al Palacio Deportes di Reus (Spagna) alle ore 21.30, contro i locali del Reus Deportiu, valida come andata della FINALE EUROPEA DI COPPA CERS.
Sabato 24 Aprile al PalaMaliseti di Prato alle ore 20.45, contro i locali della Primavera Prato, venticinquesima giornata del Campionato di Serie A1.
Sabato 1° Maggio al PALABASSANO di Bassano del Grappa alle ore 21.00, contro il Reus Deportiu, valida come ritorno della FINALE EUROPEA DI COPPA CERS.

 

23° GIORNATA - Sabato 03.04.2004 e posticipi

20:45 AS Gorizia SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
1-5
20.45 Primavera Prato HC Seregno 7-4
20.45 GS Trissino Hockey Novara 4-4
20.45 CGC Viareggio AS Breganze 2-1
20:45 Anticipo 24: SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
Hockey Novara 7-1
21.00 Follonica Hockey Forte dei Marmi il 07-04
DIFFERITA
RAISPORT
ORE 22.20
18.00 Roller Salerno Modena Hockey il 10-04
20.45 Rotellistica Novara Roller Novara il 14-04
DIFFERITA
RAISPORT
ORE 22.20


LA CLASSIFICA

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
67 24 22 1 1 +112
2 Prato Primavera 66 23 22 0 1 +123
3 Roller Salerno 46 22 15 1 6 +34
4 Roller Novara 43 22 13 4 4 +30
5 Follonica Hockey 34 22 10 4 8 -1
6 Forte dei Marmi 32 22 10 2 10 +1
7 AS Breganze 31 23 9 4 10 -12
8 Novara Hockey 29 24 9 2 13 -19
9 CGC Viareggio 28 23 9 1 13 -24
10 HC Seregno 23 23 7 2 14 -30
11 UG Goriziana 21 23 6 3 14 -43
12 GS Trissino 21 23 6 3 14 -42
12 Rotellistica Novara 17 22 4 5 13 -51
14 Modena Hockey 3 22 1 0 21 -78

 

 

 


 

 

 

 

 

LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Part.
gioc.
Reti
#5 - Alessandro Michielon 24 55
#9 - Dario Rigo 23 26
#8 - Alberto Orlandi 24 24
#7 - Alberto Michielon 24 18
#3 - Michele Panizza 22 11
#4 - Marco Conte 16 5
#6 - Enrico Giaretta 15 5
#2 - Luis Nunes 2 0
Autorete 0 0

 

 

 

 

 


Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 07/04/2004


Stefano Zamperin
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl