-SEMIFINALE- Giallorossi, che Leoni! Giaretta, che Eurogol! SiaInfoplus, che vittoria! E' Finale Scudetto!

07/giu/2004 01.43.33 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


CAMPIONATO ITALIANO SERIE A1 2003/2004

PLAYOFF - SEMIFINALE - GARA 2 (RITORNO) - Sabato 05.06.2004
PalaTumilieri di Salerno - ore 18.00
ROLLER SALERNO - SIAINFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 = 3-4 (1° tempo: 2-2; 2° tempo: 1-2)
SiaInfoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Dario Rigo, Alberto Michielon (1), Alberto Orlandi (1), Alessandro Michielon - Subentrati: Michele Panizza (1), Enrico Giaretta (1) - Non entranti: Marco Conte e Giovanni Fontana
Roller Salerno:
Juan Oviedo, Valerio Antezza (1), Diego Guerrero, Carlos Ortis (1), David Farran - Subentrati: Edgar Barberi (1), Sergio Festa
Marcatori:
1° Tempo: 8'06" Carlos Ortis (S), 18'36" Edgar Barberi (S), 22'30" Alberto Orlandi (B), 23'46" Michele Panizza (B) - 2° tempo: 4'09" Valerio Antezza (S), 8'15" Alberto Michielon (B), 18'36" Enrico Giaretta (B)
Cartellini Gialli: 8' Carlos Ortis (B), 14' Alessandro Michielon (B), 17' Alberto Orlandi (B), 39' Enrico Giaretta (B), 42' Edgar Barberi (S), 47' Dario Rigo (B) - Cartellini Blu: 11' Diego Guerrero (diretto) (+ 5 min.), 42' Alessandro Michielon (+ 2 min.), 43' David Farran (+ 2 min.)
Arbitro: Fanesi di Viareggio e Manetti di Follonica


Giallorossi, che Leoni! Giaretta, che Eurogol! SiaInfoplus, che vittoria! E' Finale Scudetto!

Il SiaInfoplus conquista con grande determinazione anche Gara2 di Semifinale e strappa il biglietto per la Finale Scudetto, la seconda consecutiva per la società presieduta dal Presidente Eros Merlo, stabilendo un altro record nella storia cinquantenaria del Bassano Hockey 1954. Una vittoria conquistata con le fauci tipiche dei Leoni, tutti uniti più che mai, in una bolgia salernitana come le aspettative facevano presagire, simile a quelle spagnole. Una Gara2 cominciata malissimo, sfortunata, e poi riconquistata con il lavoro paziente e umile di tutto il parco dei giocatori giallorossi. Salerno comunque esce a testa alta, con una buona figura davanti al proprio pubblico e con un team capace di sfruttare ogni disattenzione dei nostri difensori.
Carlos Dantas schiera la miglior formazione disponibile, parzialmente ricalcante quella della Nazionale Italiana, mentre Massimo Giudice fin dal primo minuto utilizza il rientrante Carlos Ortis, al posto di Barberi nel team d'attacco, non alterando il resto del quintetto iniziale. Fin dai primi minuti la partita è estremamente equilibrata, attenta e studiata da ambo le parti. All'ottavo minuto prima emozione della serata con Alessandro Michielon che riparte in contropiede con Dario Rigo ma Oviedo sulla conclusione del possente difensore devia sulla balaustra. Il Salerno risponde subito al primo tentativo serio degli ospiti, mettendo a segno la rete del vantaggio, grazie all'invenzione di David Farran che trova il buco giusto tra i due difensori giallorossi per far partire il razzo Ortis verso l'area di Cunegatti, in solitaria. Il faccia contro faccia premia il più fresco Ortis che in due finte elude il portiere pluricampione d'italia. Il PalaTumilieri esplode con i suoi 400 tifosi ed è bolgia nel concentrato impianto sulla litoranea tirrenica. Il Siainfoplus Bassano sente la pressione ma non accusa il colpo del vantaggio granata. All'undicesimo minuto ai giallorossi viene concessa una punizione di prima sul fallaccio di Guerrero, sanzionato direttamente col Blu e cinque minuti di penalità, su Alberto Michielon, ancora per una vecchia ruggine tra i due grintosi difensori. Si scatena la bagarre anche fuori dal rettangolo di gioco e la tensione dentro e fuori diventa altissima. La punizione dai 10 metri pero' non viene sfruttata a pieno e Oviedo ha una facile parata. E' il Bassano a mantenere il possesso palla senza però essere cosi' incisivo nell'area dei padroni di casa. Al 18° minuto raddoppio del Roller Salerno ad opera del vicentino Edgar Barberi sull'assist da quasi metà campo in diagonale di Valerio Antezza, che trova impreparati i nostri, anche Michele Panizza, appena entrato al posto di Alberto Michielon (rimasto in panchina dopo il fallo subito), in marcatura al possente valdagnese. Ne nasce un tap-in confuso frutto anche di uno scontro fisico tra i due vicentini, che pero' premia la fortuna di Barberi che, con la stecca, devia la pallina in rete. Due occasioni e due gol, il Salerno sembra davvero in una fase positiva in questo termine del campionato. La possibilità di riaccorciare le distanze c'è, grazie ad un rigore concesso da Fanesi ai giallorossi per un atterramento in area. Ad Orlandi il compito dal dischetto e Oviedo si supera nella parata sulle finte del Mejor. Il SiaInfoplus non sfrutta due occasionissime e il risultato rimane inchiodato sul 2 a 0, con la felicità del popolo granata sugli spalti. Addirittura il Salerno potrebbe triplicare il vantaggio con il rigore di David Farran ma questa volta Massimo Cunegatti chiude la serranda e dice no al lento tiro dal dischetto. A posteriori risulterà decisiva la parata del Gatto di Valdagno, che dara' fiducia a tutto il quintetto giallorosso. Pochi secondi, infatti, separano il SiaInfoplus dalla rete che accorcia le distanze. E' sempre il minuto 22, ma il secondo è il numero 30 e Alberto Orlandi s'invola in solitaria sulla sinistra e sbalordisce tutti con un tiro dai 10 metri che sorprende pure Oviedo che non vede la pallina che attraversa tutta l'area e si va infilare in diagonale sull'angolo opposto, gelando pubblico e panca granata. Il SiaInfoplus non si accontenta di ritornare negli spogliatoi con la minima sconfitta, anzi a 74 secondi dalla sirena dell'intervallo ritrova la situazione di pareggio ad opera di un ingegnoso Michele Panizza, caparbio nella girata a due metri dalla porta, con il perno di un difensore salernitano. In mezza caduta il Capitano giallorosso realizza sul primo palo, trovando uno piccolo spiraglio tra il corpo del portiere argentino e il palo. 2 a 2 e il gong chiama tutti all'intervallo.
Al ritorno dagli spogliatoi subito una doccia fredda per i ragazzi di Dantas che si ritrovano al punto di partenza, con una rete di svantaggio di Valerio Antezza liberato a centro area da Carlos Ortis, sfruttando un momento di disattenzione della difesa giallorossa. La risposta del SiaInfoplus è quella delle più veementi. Passano solo quattro minuti e un grintoso Alberto Michielon, autore di una prova di grande spessore nella bolgia campana, coglie una palla sporca e vagante a centropista e in un numero di equilibrio e magia tipica dei Gemelloni (ad una mano) sorprende Oviedo nell'angoletto piu' lontano. Esplode la felicità di tutta la squadra ed anche Albertone schioda il suo personale tabellino realizzato, bloccato da alcune settimane a quota zero. E' un gol pesante che spegne del tutto le aspettative granata. Infatti è il Siainfoplus a prendere in mano la partita e già al minuto 11 potrebbero portarsi in vantaggio con un'azione di velocità del quintetto tipo, ma ancora Oviedo si supera sulla conclusione di prima di Dario Rigo. Sul pareggio Dantas sceglie la carta Giaretta per far riposare uno dei difensori. Proprio Enrico ad un minuto dall'entrata sfiora il gol della serata, entrando prepotentemente tra le maglie granata e fermato solo dalla pronta risposta di Oviedo. L'arbitro mostra anche il blu ad Alessandro Michielon e poi successivamente anche a Farran e i due goleador delle due squadre vengono anzitempo mandati in panchina. Rientra Michele Panizza in pista. Al 18 e 34 secondi Enrico Giaretta s'inventa un eurogol che porta il SiaInfoplus direttamente in Finale Scudetto. Il numero sei di Breganze ai limiti dell'area è marcatissimo da Antezza; finta sulla sinistra e subito tenta la girata antioraria per eludere il materano. Il tiro nella girata è mirato sotto l'incrocio e il portiere locale, un po' disattento, viene colpito nell'angolo piu' vicino. Scoppia la gioia dentro e fuori pista con l'urlo liberatore di Enrico. Il finale è terribile. Salerno a testa bassa, i nostri arroccati in difesa e servono due parate d'antologia di Massimo Cunegatti per confermare la seconda Finale Scudetto.  consecutiva. E' festa grande al triplice fischio della coppia arbitrale toscana, con il Presidente Merlo e il Direttore Sportivo Spegiorin che abbracciano uno ad uno i leoni giallorossi e dopo in spogliatoio scatta l'urlo liberatorio dopo una battaglia dura, e fisicamente probante. Onore al Salerno uscito sotto gli applausi scroscianti del proprio pubblico, ma l'esperienza e l'unità del SiaInfoplus hanno dimostrato una volta in piu' la vera forza dei giallorossi. La testa dopo i festeggiamenti serali è già sulla finale Scudetto che si giocherà da sabato sera alle ore 20.45.
L'avversaria pero' contro i pronostici piu' ottimisti, non c'è ancora. Bisognerà aspettare solo mercoledi' sera. Si' Follonica-Prato, Gara2, è terminata con la vittoria al fotofinish degli azzurri grossetani per 5 a 4. E' parità ora nella serie e tutto è rimandato a mercoledi' sera alle ore 20.30, con la Gara3 in diretta RaiSport Satellite.
Intanto il SiaInfoplus prepara la volata finale con una speciale settimana di preparazione con la pista del PalaBassano completamente a propria disposizione.

 

Prossimi appuntamenti:
Nel successivo comunicato le date delle Finali con tutte le varie opzioni.
 

SEMIFINALI - Gara1, Sabato 29.05.2004 - Gara2, Sabato 05.06.2004 - Gara3, Mercoledi' 09.06.2004

Ora Squadra A Squadra B Gara 1
29/5
Gara 2
5/6
Gara 3
Merc. 9/6
20.45 Primavera Prato Follonica Hockey 7-1 4-5 DIRETTA RAISPORT SATELLITE
ore 20.30
20.45 SIAINFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
Roller Salerno 8-6 supplem. 4-3 X



LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Regular Season Playoff Totali
Part.
gioc.
Reti Part.
gioc.
Reti Part. gioc. Reti
#5 - Alessandro Michielon 26 56 5 10 31 66
#8 - Alberto Orlandi 26 25 5 8 31 33
#9 - Dario Rigo 25 27 5 3 30 30
#7 - Alberto Michielon 26 21 5 1 31 22
#3 - Michele Panizza 24 11 5 6 29 17
#4 - Marco Conte 17 6 2 1 19 7
#6 - Enrico Giaretta 16 5 4 1 20 6
#2 - Luis Nunes 2 0 0 0 2 0
Autorete 0 0 0 0 0 0

 

 

 

 

 


 

Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it
 


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 06/06/2004

Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl