Il Novara Hockey è al settimo posto in Serie A1 ma sulla carta è già retrocesso in Serie A2.

20/mar/2009 10.01.39 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 97 / 2008-2009



Il Metalba-Infoplus in cerca della rivincita contro Novara
 

SERIE A1 - 23a Giornata - 20-03-2009
METALBA-INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - HOCKEY NOVARA
PALABASSANO di Bassano - ore 20.45
 
La seconda in classifica Metalba-Infoplus ritorna al PalaBassano (inizio ore 20.45, arbitra Perrone di Bari) dopo due settimane di trasferte e ritorna con nessuna novità rispetto l'ultima gara casalinga. Novità invece dal pareggio 2-2 a Seregno, con il ritorno in pista di Zen dopo l'influenza intestinale in settimana. Ospite dei giallorossi il Novara Hockey degli ex Ortogni e Lombino, già retrocesso in A2 per mancanza di settore giovanile ma forte di un gruppo inossidabile che ha già vinto contro squadroni, tra cui proprio Bassano a dicembre. Ancora senza Abalos ed Antezza, Metalba-Infoplus deve ritrovare il sapore della vittoria, prendendosi anche una rivincita dall'andata.

Il Novara Hockey è al settimo posto in Serie A1 ma sulla carta è già retrocesso in Serie A2. Mancanza di un settore giovanile la motivazione principale, nonostante questo però il gruppo novarese si è coeso ancora di più e non manca di partite a livello playoff. Ha battuto Bassano, Follonica e Viareggio, anzi ha battuto metà Serie A1, nonostante i tanti problemi. All'ex ortogni tra i pali, a Novara c'è la triade argentina formata dal capitano Montigel, Pellice e Romero, tre conoscenze dell'hockey italiano, soprattutto quest'ultimo capace di ottime cose in attacco. Sarà assente Pellice espulso sabato scorso: un altro ex è Franco Lombino (ex Serie A2 col Berti) accompagnato dal fratello Valentin. Mastropierro tiene alta la bandiera italiana, matchwinner all'andata con il gol siluro a 10 secondi dalla fine, insieme ad Arlone, difensore. Arrivano da tre sconfitte consecutive contro Valdagno e Castiglione, ma solo un mese fa hanno battuto il Roller Bassano al PalaBassano.

Ritorna a disposizione Giovanni Zen dopo il K.O. di inizio settimana con un'acuta influenza intestinale. Quindi ritornano otto i giocatori a disposizione di Vanzo in attesa del rientro di Antezza ed Abalos. I due giocatori hanno provato in questa settimana ad allenarsi ma il fastidio prosegue: i 10 giorni di pausa dopo Novara serviranno per riattivare entrambi. I giallorossi arrivano da alcuni risultati non così positivi e devono ritrovare la vittoria che manca da due settimane. I problemi di formazione sono all'ordine del giorno ma il gruppo ha già dimostrato ottima coesione in questo periodo molto sfortunato. A Silva e Zen in difesa si è ormai aggiunto in maniera stabile l'utilizzo del 20enne dalla B Campagnolo, mentre in attacco confermato il trio dove Giaretta ha trovato tre gol nell'ultima settimana, Peripolli in ruolo di assistman ai due terminali e Cacau a cui manca solo il gol (e non legni..). Concentrazione ed intensità quello che chiede Vanzo anche nella gara contro Novara, vittoria obbligatoria.


Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it

Nota bene per tutti i lettori:
PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER, Loggati nel nostro sito internet e alla voce "Il mio profilo" sul menù a sinistra, spunta la casella NEWSLETTER e salva le modifiche.


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl