BassanoHockey54.it, Prima dell'Europeo, i quattro moschettieri incontrano il resto della squadra

09/set/2004 19.37.10 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Comunicato Stampa Ufficiale n°27 / 2004-2005

Prima dell'Europeo, i quattro moschettieri incontrano il resto della squadra
24 ore a Bassano per Cunegatti, Rigo, Orlandi e Bresciani


Nell'intermezzo della preparazione con la Nazionale italiana Senior al Campionato Europeo 2004, in programma da Lunedi' prossimo alla Roche sur Yon, in Francia, i quattro moschettieri giallorossi non hanno perso la buona occasione di un giorno di pausa e di sfruttarlo conoscendo i numerosi nuovi arrivi in casa dell'Infoplus Bassano Hockey 1954. Un incontro informale con la dirigenza e giocatori in attesa della presentazione ufficiale della squadra che avverrà tra circa 20 giorni.

Una squadra costituita da ben 3 generazioni di hockey: la prima la più esperta (sopra i 31 anni) Cunegatti, Rigo, Orlandi e Bresciani, la seconda in piena maturità (dai 26 ai 29 anni) con Massimo Tataranni e Mauricio Videla, e la terza in pieno miglioramento (dai 17 ai 20 anni) con Martin Montivero, Giovanni Zen, James Taylor e i due piu' "piccoli" Alberto Peripolli e Franco Lombino.



I Nuovi Arrivati (S.Z.)
da sinistra, in piedi: Martin Montivero, Mauricio Videla, Massimo Tataranni,
Alberto Peripolli, James Taylor e Pierluigi Bresciani - seduti: Franco Lombino,
Andrea Dal Zotto e Giovanni Zen


Un incontro "battezzato" dal discorso del Presidente scudettato Eros Merlo, improntato alla riconferma della squadra agli alti livelli fin qui espressi e con uno spiccato ottimismo verso i giocatori, apparsi molto desiderosi di ritentare una scalata verso l'alto.
"Auspichiamo un gruppo affiatato, saldo e determinato come quello dell'anno scorso, che ci ha portati fino alla conquista dello Scudetto e della Coppa Italia. Ci sono molti giovani di ottime qualità e speranze che dovranno essere guidati dai giocatori piu' esperti nella loro formazione hockeystica. La società dopo la vittoria del primo Scudetto, aumenterà i suoi sforzi, grazie al lavoro ancora più efficiente di tutti i dirigenti e dello staff tecnico, confermato in blocco anche per questa stagione".
Il Presidentissimo ha proseguito il suo discorso con il sentito ringraziamento e alla presentazione dello staff tecnico e dirigenziale.



Lo Staff Dirigenziale (S.Z.)
da sinistra: Luciano Castellan, Felics Zanata, Luigi Rocchetto (Vicepresidente)
Luigi Spegiorin (Direttore sportivo), Eros Merlo (Presidente), Roberto Baggio
e Adriano Bombieri (Segretario



Dopo il rito della presentazione anche dei nuovi arrivati, parola ai tre Senior, gli unici tre reduci della squadra Campione d'Italia dello scorso anno. Tre giocatori di altissimo spessore, forse i tre migliori giocatori del reparto difensivo nazionale se non mondiale.

Dario Rigo, 34 anni, il piu' "vecchio" della truppa, augura la miglior stagione per lui e per tutti i suoi colleghi, soprattutto ai più giovani che dovranno sudare le cosiddette sette camicie per guadagnarsi un posto tra i dieci giocatori titolari. "E' sempre un lavoro duro ma proficuo quello attuato da Carlos Dantas, l'inossidabile mister dai metodi sempre efficaci".

Massimo Cunegatti, 32 anni, il miglior portiere d'Italia consecutivamente da tre anni, è vistosamente felice quando viene interpellato: "Sono fiducioso per un'ottima stagione hockeystica e magari ripetere prestigiosi traguardi. Auguro a tutti in bocca al lupo".

Alberto Orlandi, 31 anni, uno dei migliori bomber di ruolo difensivo della stagione italiana, con il figlio Alessandro in braccio, non rinuncia a sognare traguardi altissimi: "Non sono il tipo che si stende facilmente sugli allori - nove scudetti vinti in otto anni (ndr) - e in primis dobbiamo conquistare l'accesso alla Champions League, per ben due anni tanto sognata ma mai toccata. Anche in Italia dovremo lottar molto."

L'augurio comunque di tutti è di creare quel clima dentro e fuori pista, l'elemento decisivo della scorsa stagione, e di lavorare al meglio per rendere sempre più sereno il coach Carlos Dantas, l'"eroe" arrivato in italia lo scorso anno con l'intento di vincere tutto. Promessa mantenuta ma ancor di più riconfermata per la prossima stagione, a partire dal Torneo Internazione di San Juan (Argentina) che tra 12 giorni testerà la squadra costruita da Società e Allenatore prima di entrare nella Stagione Sportiva 2004/2005, quella ufficiale con l'inizio della Coppa Italia.

Intanto per i quattro moschettieri azzurri c'è stato solo il tempo per qualche stretta di mano e di uno scambio affettuoso di parole con i compagni per poi ripartire per Follonica, sede dell'ultimo raduno della Nazionale Italiana prima del Campionato Europeo.


A sinistra il nuovo arrivato Pierluigi Bresciani, e i Campioni d'Italia
Massimo Cunegatti, Alberto Orlandi e Dario Rigo (S.Z.)


La società del Bassano Hockey 54 augura ai quattro giallorossi un ottimo Campionato Europeo con la casacca azzurra
e informa che anche www.bassanohockey54.it seguirà l'andamento del National Team con alcuni Comunicati Stampa focalizzati sui quattro giallorossi.


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 09/09/2004


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl