Infoplus sconfitto nel finale dopo un gran bell'esordio

24/set/2004 04.12.56 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Comunicato Stampa n° 44 / 2004-2005

IV TORNEO INTERNACIONAL SAN JUAN 2004

1° GIORNATA - Mercoledi' 22.09.2004
Estadio Aldo Cantoni (San Juan, Argentina) - ore 23.15
S.L. BENFICA - INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 = 3-2 (1° tempo: 1-2; 2° tempo: 2-0)
SL Benfica: Carlos Silva, Ricardo Barreiros,Mariano Velasquez, Rui Ribeiro (1), Valter Neves - Entrati: Alan Karam, Leonardo Torres Tomba, Pedro Alfonso, Rui Gamboa (2)
Infoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Dario Rigo, Alberto Orlandi, Mauricio Videla (1), Massimo Tataranni - Entrati: Martin Montivero, Pierluigi Bresciani (1), - Non entrati: Andrea Dal Zotto, Giovanni Zen, Franco Lombino
Marcatori:
1° Tempo: 5'35" Rui Ribeiro (Be), 11'31" MAURICIO VIDELA (Bas), 16'54" PIERLUIGI BRESCIANI (Bas) - 2° Tempo: 10'41" Rui Gamboa (Be), 17'00" Rui Gamboa (Be)
Cartellini Gialli: 5' Dario Rigo (Bas), 19' Martin Montivero (Bas), 31' Massimo Tataranni (Bas), 32" Mariano Velasquez (Be) - Cartellini Blu: -


Pierluigi Bresciani in azione contro il Benfica (S.Z.)

Infoplus sconfitto nel finale dopo un gran bell'esordio

Un gran bell'esordio per l'Infoplus Bassano Hockey 54 al primo appuntamento stagionale al completo, rovinato dalla "suerte" avversa. Tutto sommato un primo appuntamento positivo, se osserviamo che Orlandi, Rigo e Bresciani si sono accodati alla rappresentativa Campione d'Italia solo 36 ore prima, senza aver intrapreso mai una partita amichevole con gli altri compagni.
Dopo la presentazione ufficiale del Torneo, con presenti tutte le squadre partecipanti allo stesso, l'Infoplus è andato di scena davanti ad una degna cornice di pubblico, con quasi 3000 presenze, che per la prima giornata sono davvero parecchie, indice di come viene vissuto qui l'hockey su pista.
Carlos Dantas si affida al primo dei numerosi tipi di quintetto iniziale. Tra i pali il portiere titolare Massimo Cunegatti, in difesa Alberto Orlandi e Dario Rigo e in attacco Mauricio Videla e Massimo Tataranni. Nuovo l'attacco, riconfermata la difesa, rispetto lo scorso anno. Il coach portoghese, invece, si affida ad un quintetto giovane ed esperto. Ricardo Barreiros (protagonista ai recenti Europei in Francia), Mariano Velasquez, Rui Ribeiro e Valter Neves (anche lui Nazionale). Tra i portoghesi spicca il nome dell'ex giallorosso Alan Karam e, in secondo piano, l'ex goriziano Leonardo Tomba.

E' il Benfica a condurre il gioco fin dai primi minuti e il Bassano, ancora in fase di rodaggio, deve soccombere al quinto minuto, grazie alla rete di Rui Ribeiro, servito di prima al centro dell'area, da un passaggio dietro porta. La risposta dei giallorossi, in questa occasione in veste completamente bianca, è subito pronta e decisa e all'undicesimo minuto raggiunge il pareggio con Mauricio Videla, una splendida girata ai limiti dell'area subito nel sette piu' lontano. Gol dedicato alla sua famiglia di San Juan, presente in massa all'Estadio immenso intitolato ad Aldo Cantoni. Il tecnico portoghese-vicentino mette già mano alla panchina e sostituisce Tataranni con Montivero e Orlandi per Bresciani. Gioco equilibrato e molto tattico, entrambe le squadre infatti si temevano. Al sedicesimo cambia l'assetto del partido con un'invenzione dell'appena entrato Gigio Bresciani con un rovescio inviperito, imprendibile e inaspettato. Il vantaggio potrebbe addirittura triplicarsi all'ultimo minuto del primo tempo con il Capitano Dario Rigo, pescato splendidamente in un taglio a centro dell'area, solitario più che mai, ma l'estremo difensore portoghese Silva, compie un autentico miracolo con i gambali all'aria.

Al ritorno dagli spogliatoi, l'Infoplus è scosso subito da un incredibile scelta arbitrale, alquanto discutibile: rigore per il Benfica, di cui i motivi non sono stati capiti. Dal dischetto è il goleador portoghese agli Europei, Ricardo Barreiros; Massimo Cunegatti però compie due autentici miracolini sul tiro dal dischetto e sulla susseguente ribattuta, applaudito fortemente dai 3000 del palacio. Dantas si affida sempre ai sei uomini di movimento, facendo rifiatare a turno tutti, tranne Darione Rigo. La freschezza del Benfica è premiata al 10° minuto con il tapin fotocopia alla prima rete, di Rui Gamboa, ottavo giocatore inserito in campo, quasi un jolly. Niente da fare per Massimo Cunegatti, stregato senza aver il tempo di reagire. Simile situazione avviene a soli tre minuti dalla sirena finale (2 tempi da 20 minuti). L'avviso alla retroguarda, provata dagli sforzi della Nazionale, era arrivato al 14° con Pedro Alfonso sfortunato nel prendere la traversa piena. Al 17°, come detto, gol decisivo sempre ad opera di Rui Gamboa, questa volta con un gol davvero fortunoso tra due giocatori in linea, senza che il Cune provasse solo ad intuire la partenza del tiro. Peccato, ma in questi casi quando le squadre girano allo stesso modo sono questi gli episodi decisivi. Forcing finale dei giallorossi con Martin Montivero in veste di "bomberos" da oltre 10 metri per trovare la deviazione vincente di Videla o di qualche difensore. Tutto questo è anche successo ma ancora un intervento al limite di Carlos Silva, salva il risultato per i biancorossi.
Primo derby per Carlos Dantas, quindi a favore della sua ex società, ma le buone impressioni le abbiamo notate tutti e da qui in poi c'è solo da migliorare.
Stasera (di S. Juan) seconda giornata del torneo, che vede condurre nella classifica da Benfica, Selezione sanjuanina e Nazionale Under 20, contro l'Hockey Novara, battuto 3 a 2 dalla Selezione di San Juan (con gente come Goransky, Marimont, ecc.) ma con la defezione per espulsione di Franco Pellice, il leader di una squadra composta dal 90% di argentini proprio sanjuanini.

Appuntamento con il risultato finale nell'orario prestabilito nello speciale di San Juan.


Alcune foto della partita saranno disponibili nei prossimi giorni su www.bassanohockey54.it, il Sito Ufficiale del Bassano Hockey 54


Mercoledi' 22 Settembre 2004
ore 20.00 (01.00): Reus - Nazionale Under 20 = 2-3
ore 21.15 (02.15): Cerimonia di Inaugurazione
ore 21.45 (02.45): Hockey Novara - Selezione Sanjuanina = 2-3
ore 23.00 (04.00): Benfica - INFOPLUS Bassano Hockey 54 = 3-2

Classifica:
Nazionale Under 20, Selezione Sanjuanina e Benfica a 2 punti; Reus, INFOPLUS e Hockey Novara a 0 punti


Giovedi' 23 Settembre 2004
ore 20.00 (01.00): Selezione Sanjuanina - Nazionale Under 20
ore 21.15 (02.15): Hockey Novara - INFOPLUS Bassano Hockey 54
ore 22.30 (03.30) : Reus - Benfica

Venerdi' 24 Settembre 2004
ore 20.00 (01.00): Benfica - Nazionale Under 20
ore 21.15 (02.15): Hockey Novara - Reus
ore 22.30 (03.30): Selezione Sanjuanina - INFOPLUS Bassano Hockey 54

Sabato 25 Settembre 2004
ore 20.00 (01.00): Hockey Novara - Benfica
ore 21.15 (02.15): Nazionale Under 20 - INFOPLUS Bassano Hockey 54
ore 22.30 (03.30): Selezione Sanjuanina - Reus

Domenica 26 Settembre 2004
ore 18.15 (23.15): Nazionale Under 20 - Hockey Novara
ore 19.30 (00.30): Cerimonia di Chiusura
ore 20.00 (01.00): Selezione Sanjuanina - Benfica
ore 21.15 (02.15): Reus - INFOPLUS Bassano Hockey 54
ore 22.30: Premiazione


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 23/09/2004


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl