Roller, Rotellistica Novara e Forte dei Marmi: avversarie in Coppa da non sottovalutare

Roller, Rotellistica Novara e Forte dei Marmi: avversarie in Coppa da non sottovalutare

01/ott/2004 02.08.51 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Comunicato Stampa n° 52 / 2004-2005


Roller, Rotellistica Novara e Forte dei Marmi: avversarie in Coppa da non sottovalutare
Al Pala Dal Lago di Novara è di scena l'Infoplus alla prima uscita ufficiale in Italia

Mai come quest'anno le squadre del primo turno di Coppa Italia sono quasi delle sconosciute, quasi completamente rivoluzionate rispetto la scorsa stagione, prima di tutti la Rotellistica Novara che già in questo precampionato ha conquistato il primo trofeo Vignolini, indetto dall'Hockey Prato per ricordare il suo Direttore Sportivo, e vinto proprio sui padroni di casa per 3 reti a 2. Anche il Forte dei Marmi è una piacevole sorpresa con un parco giocatori quasi del tutto rivoluzionato; il Roller Novara invece conferma la squadra della scorsa stgione con l'innesto di due validi rinforzi. L'Infoplus Bassano è il sorvegliato speciale, con la coccarda e lo scudetto da difendere.

Roller Novara
Il Roller Novara, la società più giovane del parco novarese, è l'organizzatore del torneo. In porta la squadra biancorossa, vincitore del Campionato Under 21 e quarto posto assoluto nello scorso Campionato di A1, ritroviamo Simone Motaran, giovanissimo dell'83, e il nuovo arrivo Matteo Lodi, direttamente da Gorizia anno 82. L'utilizzo di giovani talentuosi è l'arma della società e in difesa si è puntato sull'ex giallorosso Pietro Pranovi, sullo svizzero Florian Brentini, rispettivamente 23 e 21 anni, il secondo nel giro della Nazionale Svizzera Senior da parecchi anni e sul 35enne Pietro Arlone, ritornato dal prestito al Vercelli. In attacco spazio alla coppia sempreverde Andrea Perin (38) e Franco Amato (36) e ai giovani rampanti Jerome Desponds (24) e l'asso italiano Davide Motaran (20). Un team da non sottovalutare con ottime singolarità e compito di Mister Marcon sarà di amalgamare ancor meglio un team giovane e talentuoso.

Rotellistica Novara

Dopo le voci insistenti a fine stagione di una fusione con un'altra società novarese, la Rotellistica della Presidentessa Gallina ha preso tutti in contropiede e ha allestito una gran bella formazione. In panchina il nuovo tecnico Livio Parasuco e rispetto lo scorso anno sono partiti buona parte dei giocatori: Bernardini, Sterpini, Poli e Folli. E' rimasta la bandiera, Enea Monteforte, il buon portiere Stefano Monducci e l'argentino Juan Manuel Garces. In difesa nuovi arrivi d'esperienza, come Antonio Piscitelli e Claudio Battistella (27) da Seregno assistiti dal nuovo argentino sanjuanino Juan Osvaldo Medina; in attacco colpo di mercato estivo con l'ingaggio di Mattia Cocco (21) dal Trissino e del furetto valdagnese Marco Di Vera (29), insieme al neoarrivo da Gorizia, via Sandrigo, di Daniele Rosin. Altri arrivi sono di Enrico Gianassi, come secondo portiere dal Prato, e del follonichese Diogo Quaceci. Un team da costruire a cui servirà un po' di rodaggio ma dalle prima uscita ufficiale nel Torneo di Prato (vincendolo), ha già dimostrato di valere molto. Da temere.

Forte dei Marmi
Già da parecchi anni Forte dei Marmi ha una via preferenziale al mercato Argentino e quest'anno sfoggia ben tre nuovi acquisti oltreoceano, tutti di buon nome ma con l'incognità dell'ambientamento nel campionato italiano. Si tratta del capocannoniere del Campionato Sudamericano (la Champions League sudamericana) Federico Tadeo Carrion (UVT S.Juan), di Joaan Baamondi (Loma Negra di S. Juan) e del difensore Guillermo Babik (Centro Valenciano S. Juan). Un trittico tutto sanjuanino, dopo aver scoperto talenti come Montivero, Goransky e Videla, ecc. A fianco di questi tre giovanissimi, un team d'esperienza con in porta il toscano Alberto Bacci (32) e in difesa Daniele Bonanni (29), Nicola Polacci (27) e Daniele Santucci (25), mentre in pista si alterneranno giovani leve del settore giovanile anche delle città vicine (Limena, Bertolini e Vannucci dal Viareggio) con il più esperto attaccante Alberto Mattugini (34). In panchina l'ex DS della società Walter Luisi dopo la partenza di Crudeli al Prato. Un'incognita la presenza degli argentini a Novara, visti i problemi burocratici sempre presenti per gli argentini e quindi il Forte potrebbe arrivare con molti giovani in terra novarese.

L'Ufficio Stampa del Bassano Hockey 54 seguirà l'Infoplus nel girone di Coppa, con gli aggiornamenti a fine partita e una foto.


Bassano del Grappa (Vicenza),  il 30/09/2004


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl