L'Infoplus domina il derby con un Montivero stellare

03/nov/2004 20.16.32 Stefano Zamperin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Comunicato Stampa 82 / 2004-2005


CAMPIONATO  ITALIANO  di  SERIE  A1  2004 / 2005
3° Giornata

POSTICIPO TELEVISIVO 3
° GIORNATA - Martedi' 02.11.2004
PALABASSANO di Bassano del Grappa (Vi) - ore 20.30 - DIRETTA RAI SPORT SATELLITE
INFOPLUS BASSANO HOCKEY 54 - BREGANZE HOCKEY = 7-1 (1° tempo: 1-0; 2° tempo: 6-1)
Infoplus Bassano Hockey 54:
Massimo Cunegatti, Pierluigi Bresciani, Dario Rigo, Martin Montivero (5), Mauricio Videla - Entrati: Massimo Tataranni (2), James Taylor - Non entrati: Matteo Trento, Michele Sonda, Gianmarco Lanaro
Breganze Hockey:
Fabio Mabilia, Michele Achilli (1), Tiziano Pigato, Michele Crovadore, Enrico Giaretta - Entrati: Michele Panizza, Eddy Randon, Michele Fona
Marcatori:
1° Tempo: 5'27" Martin Montivero (B) - 2° Tempo: 1'22" Martin Montivero (B), 5'11" Massimo Tataranni (B), 8'16" Martin Montivero (B), 11'37" Michele Achilli (Br), 12'52" Massimo Tataranni (B), 13'10" Martin Montivero (B), 23'16" Martin Montivero (B)
Cartellini Gialli: 7' Dario Rigo (B), 11' Michele Achilli (Br), 20' Michele Panizza (B), 37' Michele Crovadore (Br), 48' Mauricio Videla (B) - Cartellini Blu: 33' Eddy Randon (diretto) (+5 minuti) (Br), 43' Dario Rigo (+ 2 minuti) (B), 48' James Taylor (diretto) (+5 minuti) (B) - Cartellini Rossi: 2
Arbitro: Carmazzi di Viareggio


L'Infoplus domina il derby con un Montivero stellare
Sette a uno ai cugini in diretta TV. E' Montivero "El Matador"

L'Infoplus conquista il 41° derby della storia del Campionato di A portandosi a 19 vittorie contro le 15 dei cugini rossoneri, un 41° incontro nettamente vinto dai giallorossi per 7 reti a 1.
Una netta prova di superiorità davanti ad un migliaio di spettatori, strabiliati dai due volti della squadra, uno per tempo, uno gelido, difensivo e prettamente gestionale, l'altro spietato, passionale e a mille all'ora. Uno spettacolo per i mille del palazzo ma pure per i numerosi appassionati in poltrona davanti alla tv, sintonizzata su Rai Sport Satellite. E' ritornato anzi è esploso in tutta la sua essenza "El Gaucho" Martin Montivero, che riassapora e fa riassaporare a tutti il sound argentino, con degli incredibili dribbling nello stretto e fraseggi rapidi ed efficaci, raggiungendo quota sette in classifica, secondo tra i bomber. Il Breganze, invece, ha dimostrato tutti i suoi limiti, sia nella gestione della pallina, sia in fase offensiva, davvero quasi inesistente, un peccato soprattutto per i nomi blasonati nella propria formazione. Per la cronaca Infoplus senza il casco contro un Breganze "cascato".

Prima del fischio d'inizio e di scoprire le carte dei due quartetti da parte dei due tecnici, applausissimi per i due ex del derby, l'ex Capitano Michele Panizza ed Enrico Giaretta. Per entrambi una maglia personalizzata con coccarda e scudo impressi con i propri numeri, segno tangibile della società nel ringraziare i due vicentini per la vittoria di solo 4 mesi fa. Anche i tifosi giallorossi omaggiano i due beniamini con una targa ed infine anche la Zetaesse Trasporti in persona del tifoso forse più caloroso "Calimero", consegna due quadretti a Michelino ed Enry. I baci e strette di mano danno spazio però alla serietà del rettangolo di gioco. Dantas preferisce Videla per Tataranni a fianco di Martin Montivero, mentre in difesa nulla cambia rispetto ai pronostici, Gigio e DariOne. L'ex giallorosso Fabio Chiarello schiera Giaretta fin dal primo minuto, mentre Panizza entrerà come primo cambio, insieme a Crovadore e al duo difensivo Achilli-Pigato.

 


E' match subito dei più classici derby, con le due squadre attente e guardinghe. Al quinto minuto irrompe dalla quiete Martin Montivero che si beve in un sol sorso ben tre avversari in un dribbling inebriante nello stretto, la sua specialità, e infila la pallina tra il palo e Mabilia. Esplode il palazzo ma la gioia ben presto si spegne per un rigore assegnato dal viareggino Carmazzi sulla presunta "pattinata" del Capitano Rigo in area di rigore: specialità del Corvo Crovadore ma non riesce nemmeno a concludere, il Gatto sventa a 2 metri dalla linea. I rossoneri vicentini si mangiano le mani e il team di Dantas si rintana a centrocampo con un gioco a freno tirato per non rischiare nulla. Il Breganze, intanto, non produce nulla anzi non si contano neanche le palline preziose sprecanti nella propria tre quarti. Al 17° minuto spezza un assopito palazzo, Tatu' Videla, in mezzo alla confusione colpisce il palo e al 18° Tataranni stampa sulla traversa un tiro accompagnato di pregevole fattura. Al ventesimo minuto Carmazzi assegna un penalty anche all'Infoplus per atterramento in area: dal dischetto s'incarica il materano Massimo Tataranni che però fallisce sopra la traversa, dopo un dribbling comunque interessante.


Senza Orlandi in pista (squalificato per due incontri) entra solo Max Tataranni ed anche ad inizio ripresa Gigio e Dario mantengono le loro posizioni, fino a nuovo ordine del tecnico Dantas. La ripresa è uno spettacolo pirotecnico riuscitissimo, a partire dalla seconda realizzazione con tap-in incorporato del Mago Montivero, servito a doc da Massimo Tataranni. Quarto minuto sul 2 a 0 e Tata colpisce il terzo palo del match, ed è solo l'assaggio di quello che farà il furetto un minutino più tardi, segnando il terzo punto sul tabellone in contropiede in solitaria contro Mabilia, sulla dormita dell'intera difesa breganzese. La partita s'inerpica in una discesa di quelle più ripide con un gioco spumeggiante a mille all'ora, un ritmo argentino che sprona Montivero. All'ottavo, atterramento plateale del trissinese Eddy Randon sulla volatona di Massimo Tataranni e Carmazzi estrae il blu e lo penalizza di cinque minuti. Dai 10 metri è "El Gaucho" a prendersi l'ardua responsabilità: punizione velocissima del Mago e Mabilia si deve arrendere nel gancione che lo prende in netto controtempo. E' 4 a 0 e larghi applausi. Il Breganze crolla tutto d'un tratto, senza una minima reazione, e per l'Infoplus sono autostrade in ogni parte del campo. Al decimo traversona con l'eco del Capitano (dieci e lode) Dario Rigo, imitato 45 secondi più tardi dal tentativo di Tataranni (traversa pure... e cinque). Achilli ci mette la pezza al dodicesimo minuto colpendo per ben tre volte consecutivamente sull'incredibile Cunegatti e alla terza, con il Gatto steso a terra, insacca a porta vuota. Una timida reazione allarma i nostri che in 75 secondi chiudono definitivamente il conto con TataGol, alla doppietta personale in contropiede solitario. E' festa sugli spalti e per i cugini non c'è più nulla da fare. Martin Montivero vuole ad ogni costo strafare al martedi' davanti alla RAI e in 20 secondi bolla il 6 a 1 in duetto in contropiede con il compagno Tata-Gol. I rossoneri sono sbalorditi e con il possesso pallina cercano di non cadere ulteriormente nella goleada. Un blocco di Rigo involontario (sanzionato con il giallo e quindi blu e 2 minuti) da' la possibilità del raddoppio agli avversari ma Michele Crovadore nella punizione di prima viene fermato da un imperioso Gatto che addirittura rimane in piedi nei primi secondi della punizione: monumentale! Con la media che si ritrova di sole 2 reti subite in 150 minuti, Cunegatti sta dimostrando una forza incredibile. Dantas da' spazio anche a James Taylor che da' l'input giusto per la cinquina al Mago Monti, tapinando la pallina dopo una discesona alla Ghedina da metà campo dell'inglese. Peccato che ad un minuto dalla fine l'arbitro viareggino rovini la festa giallorossa (e non è la prima volta, dopo il fattaccio della sospensione della pista del PalaBassano in diretta TV contro il Salerno la scorsa stagione) accompagnando in panchina il 18enne inglese con il blu diretto per spinte a vicenda con il Corvo. E' punizione di prima, l'ennesima: Achilli dai 10 metri e Cunegatti sventa deviando sulle balaustre. E' Bordata di fischi al referee toscano ma sono poi gli applausi a prendere posto, a favore delle due squadre, specialmente per l'Infoplus Bassano, omaggiato da tutto il pubblico.
Un plauso oltre che a tutti i giallorossi, a Tatu' Videla, indispensabile dovunque e votato da molti come miglior giocatore della partita grazie al suo lavoro da "coreografo" o meglio, come instancabile lavoratore dietro le quinte.
 

Una vittoria di largo spessore in diretta TV per dire che "Bassano C'è" e i "Campioni d'Italia Ci Sono", un diretto messaggio al Follonica e al Roller Novara, prime in coabitazione. Con i 5 gol di Mago "El Gaucho" Montivero raggiunge la seconda posizione proprio dietro al bomber Alessandro Michielon. Insomma un doppio messaggio ai toscani, prossimi avversari in Coppa Italia tra 48 giorni.


nelle foto in alto a sinistra: Eros Merlo e i due Campioni d'Italia, Panizza e Giaretta (S.Z.)
nella foto a destra: Mago Martin Montivero festeggia davanti all'obiettivo (S.Z.)
nelle foto in basso a sinistra: Tatu' Videla gestisce pallina (S.Z.)


Prossimo appuntamento con i Campioni d'Italia
Sabato 6 Novembre 2004, ore 20.45 - 4° giornata di Serie A1 al PalaCastellotti di Lodi - Amatori Lodi - INFOPLUS Bassano H54
Venerdi' 12 Novembre 2004, ore 20.45 - 5° giornata di Serie A1 al PalaBassano di Bassano, anticipata per riunione regionale Azione Cattolica al Sabato - INFOPLUS Bassano H54 - Novara Hockey
 

3° GIORNATA - Sabato 30.10.2004 e posticipo televisivo

20.30 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
Breganze Hockey 7-1
18.00 Roller Salerno Salernitana Hockey 2-2
20.45 Primavera Prato Hockey Forte dei Marmi 4-0
20.45 Roller Novara CGC Viareggio 6-3
20.45 Follonica Hockey Hockey Novara 12-6
20.45 HC Seregno Amatori Lodi 3-4
20.45 AS Valdagno Rotellistica Novara 4-1


LA CLASSIFICA

# Squadra Punti Partite Vinte Paregg. Perse Diff. Gol
1 Follonica Hockey 9 3 3 0 0 +22
1 INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
9 3 3 0 0 +16
1 Roller Novara 9 3 3 0 0 +7
3 AS Valdagno 7 3 2 1 0 +5
4 Prato Primavera 6 3 2 0 1 +5
6 Salernitana Hockey 4 3 1 1 1 +3
6 Rotellistica Novara 4 3 1 1 1 -1
8 CGC Viareggio 3 3 1 0 2 -3
8 Forte dei Marmi Hockey 3 3 1 0 2 -9
8 Amatori Lodi 3 3 1 0 2 -11
11 Novara Hockey 2 3 0 2 1 -6
12 Roller Salerno 1 3 0 1 2 -5
13 HC Seregno 0 3 0 0 3 -9
13 Breganze Hockey 0 3 0 0 3 -14

 

 

 


 

 

 

 

 


LA CLASSIFICA MARCATORI GIALLOROSSA

Giocatore Part.
gioc.
Reti
#7 - Martin Montivero 3 7
#6 - Massimo Tataranni 3 5
#3 - Pierluigi Bresciani 3 2
#4 - Mauricio Videla 3 2
#8 - Alberto Orlandi 2 1
#9 - Dario Rigo 3 1
#2 - James Taylor 1 0
Gianmarco Lanaro 0 0
Michele Sonda 0 0
Marco Boeche 0 0
Fabio Merlo 0 0
Autorete 0 0

 

 

 

 

 

 


 

Per altre statistiche piu' dettagliate vi invitiamo a navigare nel nostro sito internet www.bassanohockey54.it
 

PROSSIMO TURNO 4° GIORNATA - Sabato 06.11.2004 e posticipo televisivo

20.45 Amatori Lodi INFOPLUS
BASSANO HOCKEY 54
-
17.30 Rotellistica Novara Primavera Prato -
18.00 Salernitana Hockey HC Seregno -
20.45 Breganze Hockey AS Valdagno -
20:45 CGC Viareggio Follonica Hockey -
20.45 Hockey Novara Roller Salerno -
20.30 Hockey Forte dei Marmi Roller Novara il 09-11
DIRETTA
RAI SPORT




Bassano del Grappa (Vicenza),  il 03/11/2004


Stefano Zamperin
Ufficio Stampa Bassano Hockey 54
Webmaster Sito Ufficiale Bassano Hockey 54
news@bassanohockey54.it - www.bassanohockey54.it
Cell.:  +39 348 9327659


Per rimuoverti da questa mailing-list invia un'e-mail a news@bassanohockey54.it e scrivi nell'oggetto "RIMOZIONE MAILING-LIST"
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl