SBK, il Supersonic Racing Team si prepara alla gara di Imola

23/set/2010 11.57.21 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tutti pronti a tifare per Luca Scassa, che domenica correrà “su una pista difficile, tecnica, impegnativa e con un fascino enorme” nella penultima tappa del Campionato Mondiale Superbike

Domenica 26 torna il Campionato Mondiale Superbike, che si avvia ormai al gran finale. A poche ore dal match iridato di Imola, il pilota del Supersonic Racing Team è completamente assorbito nella preparazione della gara. Dopo il difficile rientro sul circuito di Nurburgring in seguito a due brutte cadute, Scassa vuole rifarsi e regalare emozioni a tutti i suoi fan per concludere al meglio la stagione 2010.

“Per me Imola è il tracciato più bello di tutto il calendario, perché è una pista dura, difficile, tecnica, impegnativa, con un fascino enorme – commenta Luca Scassa -  Qui nel 2006 ho vinto il titolo italiano nella 1000 Superstock con la MV, ho dei ricordi bellissimi”.
Riguardo agli ultimi lavori di ristrutturazione che a molti non sono piaciuti, il pilota toscano aggiunge: “Devo dire, in onesta sincerità che non la ritengo assolutamente una pista pericolosa. Secondo me i rischi del vecchio tracciato oppure quelli odierni sono gli stessi, in buona sostanza la variante bassa era "tosta" prima ed è "tosta" ora ma non ci trovo niente di particolare."

Certamente la tappa di Imola riserverà molte sorprese, come del resto questo anno, che ha visto l'esordio del Supersonic Racing Team in SBK. Grazie alla passione e alle doti imprenditoriali del team manager Danilo Soncini, il gruppo parmense ha saputo conquistare stima e fiducia nell'ambiente, oltre che ottimi risultati con Luca scassa in sella alla Ducati 1198.

“Il nostro bilancio è senza dubbio positivo – ha dichiarato Soncini  in una recente intervista pubblicata su un portale on line-  E’ stato l’anno del nostro debutto, con un pilota che era stato lasciato a piedi ed una struttura in gran parte nuova. Siamo soddisfatti non solo per i risultati ma anche per la maggiore considerazione della quale godiamo ora rispetto ad inizio stagione, sia da parte dell’organizzazione del campionato che da parte dei media e delle case produttrici. Questo per noi equivale ad un podio. Scassa si è spesso classificato nelle prime dieci, quindici posizioni ed abbiamo fatto bene anche in Superpole. Siamo soddisfatti di quanto abbiamo fatto, ma non lo considero un punto di arrivo bensì una base di partenza”.

Per maggiori informazioni sulla prossima gara del team di moto e la performance di Luca Scassa in sella alla Ducati 1198 in Superbike, vi aspettiamo al sito http://www.supersonicracingteam.com e sul gruppo di Facebook.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl