Supersonic Racing Team in pista per l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike

Supersonic Racing Team in pista per l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike A Magny Cours gran finale della stagione 2010: Luca Scassa è deciso a regalare ancora brividi ed emozioni a tutti i tifosi e, incrociando le dita, a chiudere tra i primi quindici Tratti veloci, tornanti stretti e staccate violentissime: in una parola è il circuito di Magny Cours, dove domenica si correrà l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike.

01/ott/2010 10.30.32 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Magny Cours gran finale della stagione 2010: Luca Scassa è deciso a regalare ancora brividi ed emozioni a tutti i tifosi e, incrociando le dita, a chiudere tra i primi quindici

Tratti veloci, tornanti stretti e staccate violentissime: in una parola è il circuito di Magny Cours, dove domenica si correrà l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike.

Lungo i 4411 metri del tracciato francese Luca Scassa in sella alla Ducati 1198 del Supersonic Racing Team si prepara a concludere una stagione esaltante che ha visto l'esordio della squadra guidata da Danilo Soncini nel mondo delle derivate di serie e, contemporaneamente, guadagnarsi il rispetto e la considerazione di tutto l'ambiente. Da marzo ad oggi non sono mancate le emozioni: dalle cadute di Brno e Silverstone alla splendida prima fila nella Superpole di sabato a Imola. Il pilota aretino, che si presenta in Francia con 70 punti e la 17esima posizione in classifica, ha tutta l'intenzione di chiudere alla grande in questo ultimo fine settimana, magari arrivando fra i primi 15.

LUCA SCASSA - "E' stato un anno vissuto al limite, un insieme di emozioni intense e variegate, ma certo una stagione di grandi soddisfazioni. Arriviamo a Magny Cours con la volontà di chiudere al meglio cercando nelle ultime due manche a disposizione di monetizzare un bottino pesante per il Campionato e degli ottimi risultati per il Team che si è impegnato al massimo delle proprie possibilità in ogni singola gara. Il tracciato francese non è tra i miei preferiti in senso assoluto ma di sicuro è una pista dove le Ducati possono recitare un ruolo da protagoniste. Spero di poter bissare la stessa esaltante qualificazione di Imola...magari impreziosendo il tutto con due bei risultati, sarebbe davvero una grande soddisfazione per chiudere al meglio questa esperienza in Superbike. Posso garantire che partirò con una grande motivazione e che saprò ripagare in pista tutti coloro che hanno avuto fiducia in me, mi piacerebbe finire il campionato nei primi quindici, un obiettivo difficile ma non impossibile."

Per maggiori informazioni sulla prossima gara del team di moto racing, su Luca Scassa e gli altri piloti in SBK e naturalmente sulla Ducati 1198 in Superbike, vi aspettiamo al sito http://www.supersonicracingteam.com  e sul gruppo di Facebook.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl