Settima posizione per il Supersonic Racing Team a Magny Cours

Le strade del pilota toscano e della squadra guidata da Danilo Soncini si separano dopo un anno eccezionale Decimo posto in gara 1 e settimo in gara 2: Luca Scassa, in sella alla Ducati 1198 del Supersonic Racing Team, ha tenuto fede alle promesse e chiude l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike con un eccellente risultato.

05/ott/2010 17.18.59 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gran finale della stagione 2010: Scassa regala ai tifosi una prova eccellente. Le strade del pilota toscano e della squadra guidata da Danilo Soncini si separano dopo un anno eccezionale

Decimo posto in gara 1 e settimo in gara 2: Luca Scassa, in sella alla Ducati 1198 del Supersonic Racing Team, ha tenuto fede alle promesse e chiude l'ultima gara del Campionato Mondiale Superbike con un eccellente risultato.

Dopo aver conquistato il quarto tempo assoluto alla fine del primo turno di prove ufficiali, la difficile qualificazione in Superpole ha impedito alla squadra di puntare ancora più in alto, ma il pilota aretino ha corso due ottime manche. Qualche incertezza dopo il primo via sull'anteriore lo ha costretto a impostare una gara estremamente accorta, che lo ha portato comunque nella top ten della categoria. Nella seconda manche il campione tricolore si è staccato dal gruppo degli inseguitori e con passo velocissimo ha rimontato gli avversari, anche se nel confronto con l'Aprilia di Smrz ha dovuto cedere terreno, a fronte della superiore velocità di punta della moto dell'avversario.

Magny Cours mette la parola fine alla prima stagione del Supersonic Racing Team in SBK, che termina al 17esimo posto in classifica generale.

Luca Scassa: "E' stato un buon week end dove siamo riusciti ad ottenere globalmente un risultato molto positivo. Purtroppo in questa occasione siamo stati meno performanti in qualifica ma in gara poi ci siamo rifatti, in particolar modo nella seconda. Nella prima non avevo grip sul pneumatico anteriore ed ho dovuto solo pensare a difendermi, ma nella successiva ho guidato davvero bene lottando con i denti sino alla fine. Il settimo posto, che uguaglia la mia miglior prestazione ottenuta in gara 1 negli USA, lo dedico ai ragazzi della squadra per il grande lavoro che hanno fatto durante l'anno. Purtroppo le nostre strade si dividono, ma è stato davvero un anno eccezionale. Ringrazio il team, tutta la squadra, Danilo, Filippo e tutti i ragazzi che hanno reso possibile questa fantastica avventura.


Danilo Soncini: "Un finale perfetto, un settimo posto che premia il lavoro di una stagione. Un anno bello, bellissimo, che purtroppo è già finito, che si è "bruciato" velocemente, tanta è stata la passione e l' impegno profusi da parte mia e di tutti i ragazzi. Volevo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicino, dagli sponsor, ai tifosi, alla Ducati ed alla Infront, un grazie speciale alla mia squadra che ha saputo lavorare davvero in modo sopraffino. Infine un pensiero speciale a Luca Scassa, il nostro rider, che ha davvero impressionato per i risultati ottenuti, anche se le nostre strade si divideranno, rimarrà comunque un amico e il pilota che ha partecipato a rendere il nostro progetto unico e fantastico, a lui auguro un futuro pieno di vittorie e soddisfazioni. Grazie ancora a tutti.

Per maggiori informazioni sulla prossima gara del team di moto racing, su Luca Scassa e gli altri piloti in SBK e naturalmente sulla Ducati 1198 in Superbike, vi aspettiamo al sito  http://www.supersonicracingteam.com e sul gruppo di Facebook.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl