Comunicato stampa lega Navale Porto San Paolo

01/ott/2014 21.35.02 maria pintore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato Stampa

La Lega Navale di Porto San Paolo  (OT), riprende la sua attività di  collaborazione con le scuole  di Porto San Paolo.

Antonio Borghesan , presidente della Lega Navale  con la riapertura delle scuole, ha ben pensato di dare inizio ad una nuova serie di collaborazioni con le insegnanti  e con la dirigenza scolastica  delle scuole elementari e medie, per avvicinare i più piccoli al rispetto del mare . L'incontro casuale con Salvatore Cimmino,  campione di nuoto protagonista del giro del mondo a nuoto con una gamba, ha permesso ai piccoli delle ultime classi delle scuole elementari e  delle medie, di  avvicinare un grande campione capace di imprese incredibili nonostante la disabilità che lo accompagna fin dall'infanzia.

 Le immagini del documentario realizzato dall'atleta, campano di nascita ma romano di adozione, hanno sbalordito i piccoli , che alla fine della proiezione hanno letteralmente circondato Cimmino sottoponendolo ad una serie di domande mai scontate, mosse da curiosità e sgomento per lo spessore dell'impresa sportiva fino a questo punto portata a compimento.

Salvatore Cimmino è da tempo protagonista  di grandi sfide per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della disabilità.   Ai bambini delle scuole di Porto San Paolo Cimmino ha raccontato la sua storia, quella di un ragazzino di quattordici anni che scopre per caso di avere un terribile male, l’osteosarcoma, e perde una gamba, «Dovevo imparare a camminare con la protesi, avevo difficoltà enormi dal punto di vista psicologico», ha ricordato,poi l'incontro con la piscina, e quindi il mare". I bambini lo hanno sottoposto ad una vera raffica di domande, alle quali ha sempre risposto con dolcezza,spiegando con parole semplici il senso della sua iniziativa :" Il mio percorso di vita a tratti è stato molto faticoso perché ho capito presto che il mondo in cui viviamo è spesso tagliato su misura delle persone perfettamente sane e abili," ha detto Cimmino," la miglior cura è lo sport, una medicina che agisce sul corpo e sulla mente."  

La lega Navale di Porto San Paolo non è nuova ad incontri con le scuole. Per meglio educare i piccoli cittadini di domani al rispetto della natura e del mare, oltre che alla conoscenza della storia e delle curiosità legate al mare, da tempo organizza incontri ed escursioni che i piccoli trasferiscono poi su carta realizzando disegni e temi destinati alla memoria  collettiva.

Il presidente  Antonio Borghesan è sempre in prima fila; la comunione di intenti nata fra Cimmino e la Lega di Porto San Paolo, ha permesso a tanti bambini di trascorrere una mattina diversa, spinti da sana curiosità, disposti ad ascoltare dalla viva voce di un protagonista di qualità, le difficoltà alle quali si va incontro quando la disabilità entra nella vita di una famiglia colpendola al cuore. La voglia di abbattere le differenza creando un  sistema capace di migliorare la vita di un portatore di handicap ha incuriosito i piccoli ascoltatori e le insegnanti, sempre  disponibili.

 Il calendario di incontri, che la lega navale di Porto San Paolo intende ora organizzare, è ricco e non si limita alla presenza di Salvatore Cimmino,  comunque atteso a breve anche nelle scuole Olbiesi grazie alla collaborazione  fra la Lega Navale di Porto San Paolo e quella  di Olbia






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl