E' di Villa Cortese la Coppa Italia femminile di volley!

Nella finale giocata a al 105 Stadium di Rimini davanti a 4600 spettatori, la neopromossa formazione lombarda ha battuto al tie break la Foppapedretti Bergamo.

18/apr/2010 20:01:18 Insport Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

18 aprile 2010. Nella finale giocata a al 105 Stadium di Rimini davanti a 4600 spettatori, la neopromossa formazione lombarda ha battuto al tie break la Foppapedretti Bergamo.

La gara sembrava già chiusa al terzo set con Villa Cortese (sopra 2 set a 0) avanti 15-10, ma Bergamo è riuscita a strappare due set e ad arrivare al quinto. Al tie break Villa Cortese ha chiuso 15-13.

“E' la seconda Coppa Italia che vinco – racconta Sara Anzanello - sempre contro Bergamo. Abbiamo iniziato benissimo, poi al terzo set abbiano iniziato a innervosirci e a perdere lucidità. Merito anche di Bergamo che ha fatto una grande gara, soprattutto in difesa.

Al tie break ci siamo riprese e abbiamo portato a casa questa Coppa. Sono contenta per tutti i tifosi – oltre 800 - che sono venuti a vederci.

E' un traguardo storico per la società essere arrivati fin qua – continua la giocatrice di Villa Cortese - e la vittoria è il coronamento di un percorso che tutti insieme, dirigenti, squadra, staff e tifosi, abbiamo intrapreso. Ci tenevamo tutti moltissimo a vincere questa Coppa e sono felice che sia arrivata!

In questo momento è giusto ricordare la figura di Marta Bergamaschi – conclude Sara - una figura tanto importante per Villa Cortese, di cui è stata il capitano: è anche grazie a lei se oggi ci siamo trovate qua a giocare la finale di coppa Italia.”

 

Questi i parziali: 23-25, 22-25, 25-23, 25-17, 13-15

 

Per ulteriori informazioni: comunicazione@compassgroup.ws

 

In case you need further information please contact: comunicazione@compassgroup.ws

 

Telephone: +39 3934162646

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl