Sara Anzanello e la Coppa Italia a Sky Sport 24

Sara Anzanello e la Coppa Italia a Sky Sport 24 <!

26/apr/2010 14.46.52 Insport Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --> <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } -->

 

26 aprile 2010. Nella tarda mattinata Sara Anzanello è stata ospite nello studio di Sky Sport 24.

 

Di fianco alla giocatrice di volley è posizionato il primo trofeo della stagione

 

Abbiamo appena vinto la Coppa Italia, sono felicissima, è stato un momento molto importante per me, per la società, per gli sponsor, per i tifosi, per il paese..”

 

Poco tempo per festeggiare però, perché subito ci sono state le due partite per andare in semifinale scudetto ...

 

Non abbiamo ancora avuto tempo di festeggiare la Coppa Italia vinta il 18 aprile a Rimini - racconta Sara - perché i playoff sono iniziati immediatamente, adesso abbiamo l'opportunità di riposare perché noi abbiamo già finito la serie mentre le altre devono ancora giocare una partita. Chiusi i quarti con Pavia, stiamo aspettando la vincente della sfida tra Bergamo e Perugia. “

 

Rischiate di ritrovarvi ancora la Foppapedretti che avete battuto nella finale di Coppa Italia.

 

Non so cosa sperare, a livello logistico meglio Bergamo, così le trasferte sono più agevoli – commenta la centrale dell'Mc Carnaghi – alla fine bisogna giocare le partite e chi arriva, arriva.”

 

Da sabato le ragazze di Villa Cortese si trasferiranno al PalaLido di Milano per giocare le semifinali e ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni...

 

Sono contenta, noi abbiamo un seguito eccezionale, durante il weekend della Final Four di Coppa Italia un'ala intera del palasport era occupata dai nostri tifosi. Sono sicura che ci seguiranno anche al Palalido e...speriamo bene!!!”.

 

Villa Cortese, vicino a Legnano e in provincia di Milano, è stata la prima squadra della provincia a vincere un titolo in questa stagione...

Eh si effettivamente è il primo trofeo...e l'abbiamo messo in bacheca!”

 

Il sogno della matricola”, titolavano i giornali all'indomani del successo in Coppa Italia, ma matricola fino a un certo punto perché rispetto alla squadra dello scorso anno si è rafforzata molto...

 

Come neopromossa siamo un po' fuori dagli standard, sicuramente è una squadra di livello e l'abbiamo dimostrato vincendo questa Coppa, speriamo di continuare a giocare cosi!

Aver vinto la Coppa che era il primo obiettivo della stagione è stato molto importante.

Nel terzo set - dopo aver vinto i primi due - eravamo sopra nel punteggio e pensavo di poter chiudere sul 3-0, invece Bergamo non molla mai, e siamo andate al tie break. E' stato bello, mi dispiace non avere potuto festeggiare con la squadra perché non c'è stato il tempo ma spero di poterlo fare a fine campionato.”

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl