Comunicato Stampa CRV - Calendario alla mano: ecco la nuova stagione

Chiuso giugno con il Trofeo delle Regioni, luglio è tempo di convocazioni nazionali, di piccoli e grandi tornei di beach volley, è tempo di riposo da una parte ma soprattutto è tempo di programmazione in vista della stagione che da dopo Ferragosto riparte accelerando velocemente.

Allegati

22/lug/2010 19.38.55 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

  

 Calendario alla mano: ecco la nuova stagione

Si parte l’11 settembre con la Coppa Veneto. Tutte le principali novità della nuova stagione.

 

 

Il mese di luglio è per il movimento della pallavolo il primo mese della nuova stagione sportiva. Chiuso giugno con il Trofeo delle Regioni, luglio è tempo di convocazioni nazionali, di piccoli e grandi tornei di beach volley, è tempo di riposo da una parte ma soprattutto è  tempo di programmazione in vista della stagione che da dopo Ferragosto riparte accelerando velocemente.

La Commissione Organizzativa Gare, ha diramato l’indizione ai campionati regionali 2010/11 con il relativo prospetto per la stagione. Come di consueto le prime a scendere in campo saranno le formazioni di Serie e di 1^ Divisione per la Coppa Veneto giunta alla 14ª edizione. Fischio d’inizio sabato 11 settembre e poi via con le prime cinque giornata di qualificazione. Quest’anno tre di queste si giocheranno infrasettimanali vista la concomitanza con i Campionati del Mondo Maschili in programma dal 24 settembre al 10 ottobre. Sedicesimi femminili (8 dicembre), Ottavi (6 gennaio) e Quarti (22 gennaio) si giocheranno sempre a gara unica. Le semifinali sono in programma il 19 febbraio (andata) e 5 marzo (ritorno) con la novità del quoziente set e punti in caso di pareggio al posto della roulette del set di spareggio. Finalissima domenica 3 aprile con la Coppa Triveneto invece che cadrà il 25 aprile giorno di Pasquetta.

Venendo ai campionati di Serie alla pari delle serie B, la prima giornata per le serie C maschili e femminili è fissata per il 16 ottobre. Le pause: natalizia dal 20 dicembre al 7 gennaio 2011, il 22 gennaio nel week-end di fermo nazionale e nel fine settimana di Pasqua ovvero il 23 e 24 aprile. Bandiera a scacchi il 7 maggio quando andrà in archivio dopo 26 giornate la fase regolare prima dell’inizio dei play-off (14 maggio - 4 giugno). Le Serie cadette saranno in campo dal 30 ottobre per terminare le fatiche il 16 aprile con 22 giornate sulle gambe (play-off dal 30 aprile al 14 maggio). Tra le novità della stagione che interessano le Serie regionali, accanto alle squadre “giovani” femminili, da quest’anno sono state previste anche le squadre maschili (squadre che schierando un numero di atleti giovani in un determinato numero di gare, saranno così avvantaggiate nell’eventuale ordine di ripescaggio). Cambia poi la formula dei play-off di serie C femminile: le seconde e terze si incontreranno in gare di andata e ritorno (ed eventuale spareggio). Le tre vincitrici disputeranno poi un girone all’italiana per i due posti utili.

Nell’indizione è inserito anche l’obbligo di partecipazione ai campionati di Categoria per le formazioni di Serie regionale. Le serie C dovranno partecipare a due campionati (uno nel maschile) giovanili dall’under 18 all’under 13. Le serie D invece ad almeno un campionato giovanile. Con un excursus nell’indizione ai campionati, domani scadono i termini per l’iscrizione ai campionati di Serie mentre venerdì 30 luglio è il termine ultimo per la cessione dei diritti che possono avvenire senza particolari limiti all’interno delle regione.

Venendo ai campionati giovanili la novità già annunciata nella passata stagione è la nascita dei campionati di Eccellenza under 16 maschile e femminile. Articolata e ricca la formula pensata per far giocare il più possibile le formazioni, soprattutto con pari livello di gioco. E così dopo una fase di qualificazione (dal 23 ottobre per la maschile e 31 ottobre per la femminile e sino ai primi di gennaio), le formazioni verranno suddivise in nuovi gironi (denominati golden e silver) che daranno dopo altri due mesi di confronti (sino al 2 aprile) le formazioni che correranno per la fase finale che assegnerà il titolo (22 maggio) senza escludere però tutte le altre squadre che proseguiranno il cammino in nuovi gironi. Le iscrizioni tanto ai campionati di Eccellenza quando per tutti i campionati under 16 delle varie province sono state fissate per il 6 settembre, questo per permettere la valutazione dei numeri d’iscrizione e l’eventuale accorpamento di più province (organici inferiori di cinque) con la creazione di un campionato interprovinciale.

Decollati i campionati di Eccellenza, il mese di novembre segnerà la partenza della Coppa Veneto Under 14 maschile (7 novembre) con finali fissate il 5 dicembre. Confermando le scelte dell’anno scorso, le fasi regionali dei campionati giovanili saranno tutte raccolte tra i mesi di aprile e maggio con l’8 maggio le finali under 14 maschile e femminile, il 29 maggio l’under 18 ed il 5 giugno l’under 13.

Capitolo Trofeo delle Province infine, le selezioni under 14 maschili disputeranno due giornate di avvicinamento (13 febbraio e 20 marzo) e la terza con le finali domenica 1° maggio. Il TdP abbinato alle Kinderiadi che impegnerà le rappresentative under 14 femminili e le under 15 maschili sarà di scena nel fine settimana del 14 e 15 maggio.

Ultima nota riguarda l’uso del doppio libero. L’inserimenti del 13° atleta è consentito per tutti i campionati di Serie e per i campionati di categoria under 18 maschile e femminile e per i campionati under 16 femminili.

Tutti i maggiori dettagli sono pubblicati sull’home-page del sito regionale.

 

 

Padova, 22 luglio 2010
Comunicato stampa n. 36/10
  


 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl