3 promozioni per gli Arbitri veneti di beach volley - Comunicato Stampa CRV

28/dic/2010 15.36.11 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

3 promozioni per gli Arbitri veneti di beach volley

Il veronese Cristiano Cristoforetti è il nuovo referente regionale per gli arbitri di beach volley.

 

 

Non poteva arrivare un regalo di Natale migliore per il gruppo Arbitri di beach volley del Veneto. Tre sono infatti i direttori di gara promossi al livello superiore, un bel traguardo per il Veneto che da anni è molto attivo nel settore beach volley grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Commissione Arbitri Regionale del Veneto.

Il FAR Veneto Raffaele Sassone esprimendo la propria soddisfazione per il risultato raggiunto, congratulandosi con i 3 beacher, per l’ ambita e sperata  promozione,  coglie l’occasione per ringraziare Mario Terzi per il lavoro svolto negli ultimi anni, e per dare il benvenuto al nuovo referente Regionale il veronese Cristiano Cristoforetti.

Cominciamo con il più giovane dei tre promosso al secondo livello nazionale dopo solo un anno di fascia “A top” regionale: Enrico Zuccon di San Donà di Piave (VE), vent’anni, arbitro di beach dal 2006; quest’anno, tra gli altri, ha arbitrato la tappa di Cordenons nel friulano riservata alla categoria Open maschile e da primo arbitro la finale femminile del Campionato Italiano under 20 disputatasi a Grado.

Passa al secondo livello nazionale dopo solo due anni di fascia “A top” regionale anche Roberto Danieli, classe 1985, residente a Locara di San Bonifacio (VR), arbitro di beach volley dal 2007, che vanta nel suo curriculum la direzione delle finali del Campionato Italiano under 18 al Trofeo delle Regioni del 2009 a Lignano Sabbiadoro, delle finali del Campionato Italiano under 21 a Jesolo nel 2009, della tappa Open maschile a Cornedo Vicentino nel 2010 e delle finali del Campionato Italiano under 20 sempre a Grado nel 2010.

Promozione prestigiosa infine per Jacopo Cacco di Treviso che viene promosso al primo livello nazionale. Classe 1987, Jacopo è arbitro di beach dal 2005 e dopo solo una stagione fu promosso al secondo livello nazionale; quest’anno ha diretto da primo arbitro la finale della tappa open maschile di Cornedo Vicentino, la finale del “Super Pro” maschile Campionato Italiano Assoluto tappa di Cagliari, da secondo arbitro la finale maschile del Campionato Italiano under 20 a Grado ed è stato impiegato anche nella direzione delle gare della tappa di Lecce del Campionato Italiano Assoluto e delle finali del Campionato Italiano Assoluto maschile svoltesi a Jesolo.

Jacopo inoltre ha svolto attività di docente al 1° Corso Incentivante Nazionale per arbitri di beach volley che è stato organizzato quest’anno in occasione del torneo “Beach & Ball” di Bibione ed è responsabile Beach Volley della  CAP di Treviso.

 

 

Padova, 28 dicembre 2010

Comunicato stampa n. 55/10  


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl