A Treviso e San Donà gli ultimi titoli giovanili - Comunicato Stampa CRV

Allegati

06/giu/2011 09.39.53 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

A Treviso e San Donà gli ultimi titoli giovanili
Con le finali regionali under 13, si è chiusa ieri a Feltre la stagione regionale indoor


 

È calato il sipario sulla stagione ufficiale indoor giovanile della Fipav Veneto. La palestra dell’Istituto Canossiano d Feltre è stato teatro ieri pomeriggio dell’assegnazione degli ultimi titoli regionali giovanili della stagione.  Sul campo di gioco bellunese con l’organizzazione del Comitato provinciale di Belluno e la collaborazione della Pallavolo Belluno, sono scese le finaliste del campionato regionale under 13 maschile e femminile.

Ad aprire il pomeriggio di gioco, alle ore 15.30 ha preso il via la finalissima femminile. Esse 2 Esse San Donà  detentrice del titolo regionale e vincente in semifinale con il Pool Patavium (3-1), ha atteso sottorete le parietà Volley Codognè ’98 Assemec che in semifinale avevano avuto la meglio sul San Vendemiano (3-1). Com’era facile aspettarsi ne è nata una sfida accesa tanto in campo quanto sugli spalti. Le due formazioni non si sono risparmiate, ma San Donà ha centrato la partita sbagliando meno e riuscendo a mantenere maggior concentrazione nei momenti finali dei set (25-20, 25-20, 25-21). AGS srl San Donà alzando la coppa di campione regionale, chiude la stagione con tre titoli regionali (under 13,  14 e  18) ed un secondo posto in under 16 a cui va aggiunto lo scudetto under 14. Attesa ora per le finali nazionali under 18 al via questa settimana proprio nel sandonatese.

Alle 17,30 è toccato a Sisley Treviso e Astra Fratte. Treviso vincente 3-0 nella semifinale con Colormarket VT Club, si è presentata in campo decisamente favorita merito di maggiori doti fisiche. Fratte che aveva ottenuto il pass per la finale vincendo sabato la sfida con il Auxilium Schio (3-0), non è scesa in campo certo per essere la vittima sacrificale. E lo si è visto nel corso del confronto dove ha cercato di sfruttare al meglio gli errori dei trevigiani. Questo non è accaduto nei primi due set (25-8 e 25-11) ma nel terzo dove Treviso è stata brutta coppia di sé stessa (da segnalare l’interruzione di corrente per 15’ che ha sospeso il gioco a causa di un violento acquazzone).  Dopo il pareggio iniziale (4-4), supportata da un gran tifo sugli spalti, Fratte è volata sino al 17-5 per chiudere il set con il 25-14 finale. Intenso il confronto nel quarto set con azioni degne di una finale. Fratte ha tenuto il gioco sino al 11 pari, per poi spegnersi e lasciare successo e titolo ai ragazzi orogranata con il 25-13 finale.

         Il cammino under 13 per Treviso e San Donà però non è finito qui. Come da tradizione le vincenti del titolo regionale rappresenteranno il Veneto al Torneo Interregionale “Pallavolo Domani” in programma, nel quadro della rotazione organizzativa tra Veneto, Trentino ed Emilia-Romagna, domenica 12 giugno nel Trentino.

         Alla cerimonia di premiazione che ha concluso il pomeriggio di gioco prima del buffet finale, erano presenti l’assessore allo sport del comune di Feltre Alberto Curto, il consigliere regionale della Fipav Michele De Conti e per il Comitato provinciale di Belluno e la società organizzatrice il presidente della Pallavolo Feltre Cristiano Strazzabosco. Un riconoscimento con un cesto di prodotti offerto dalla ditta Albaluna è andato anche agli arbitri delle finali ed ai tecnici delle quattro squadre.

 

 

Padova, 6 giugno 2011

Comunicato stampa n. 31/11  


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl