CRV - Comunicato Stampa del 13 maggio 2008

13/mag/2008 18.10.00 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le nuove regine del Veneto
Assegnati i Titoli Under 18 e Under 14 femminile

 

 

 

Tre nuovi Titoli Regionali giovanili sono stati assegnati lo scorso fine settimana.

 

Nel tardo pomeriggio di sabato al palasport “Fontebasso” di Noventa di Piave con l’organizzazione del Comitato Provinciale di Venezia e la collaborazione della società di casa A.G.S. srl San Donà, sono scese in campo per il Titolo Under 14 femminile le campionesse regionali e nazionali in carica del Gielle San Donà e le coetanee dell’Europosa Jesolo.

Una finalissima tutta veneziana seguita da un gran pubblico (oltre 500 persone) che sino all’ultimo punto ha sostenuto le due formazioni. Due ore di gara con scambi di altissimo livello tecnico che raramente si vedono in questa categoria, ha premiato la fisicità del San Donà contro l’agilità e la grinta delle jesolane. Con il 3-1 finale (25-23, 27-25, 15-25, 25-20) San Donà rimane così sul gradino più alto del podio regionale e bissa il successo di società ottenuto nella categoria Under 16 in quel di Bibione.

Presenti alla cerimonia di premiazione il Presidente del Comitato Regionale Fipav Veneto Adriano Bilato, Linda Fulciniti Titolare della Commissione Gare, Gianfranco Formentin Presidente del Comitato di Venezia, l’Assessore Provinciale al Turismo Danilo Lunardelli ed il Sindaco di Noventa Alessandro Nardese che ha consegnato ad Annalaura Groppo del San Donà il premio MVP come miglior giocatrice della finale.

Chiuso il sipario, il Gielle San Donà avrà ora l’onore e l’onere di difendere lo Scudetto del 2007 e di rappresentare il Veneto alla fase Nazionale in programma dal 29 maggio al 1° giugno in Vallecamonica (Bs) con l’organizzazione del CR Lombardia.

 

 

Domenica pomeriggio il Palarewatt di Vicenza con l’organizzazione del Comitato Provinciale di Vicenza e la collaborazione della società Più Sport Vicenza è stato teatro delle finali regionali Under 18 maschile e femminile.

Il pomeriggio di gioco è stato aperto dalla finalissima per il Titolo maschile tra l’Artifer Zanè e La Piave Volley. Un incontro che ha visto protagonista la compagine vicentina allenata da Ermanno Filippi che con un tondo 3-0 (25-18, 25-14, 25-18) ha conquistato per la prima volta un Titolo regionale giovanile. Al termine del match Matteo Chilese dell’Artifer ha ricevuto dalle mani del Vicepresidente Regionale Fipav Roberto Maso il premio MVP come miglior giocatore della finale.

La fase interregionale per l’Olimpia è in programma proprio a Zanè il prossimo 24 e 25 maggio con in campo le vincitrici di Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Bolzano. La Piave Volley sarà nello stesso fine settimana in Lombardia contro la vincitrice del Campionato Lombardo, Trentino e con la seconda formazione del Piemonte. Le 6 squadre vincenti i gironi interregionali parteciperanno poi alle Fasi Nazionali organizzate dalla Lega Pallavolo Serie A maschile insieme alle 6 formazioni vincitrici la Fase di Lega.

 

Decisamente più combattuta la finale femminile con opposte le ragazze di casa dell’Ottica Padrin Vicenza e le parietà del Megius Volley Club Padova. Le vicentine sotto di 2-0 (25-27, 22-25) sono riuscite con gran tenacia a ribaltare il risultato chiudendo l’incontro a proprio favore (25-20, 25-18, 15-6). Il Presidente del Comitato Provinciale di Vicenza Davide De Meo ha premiato Irene Gomiero che con 32 palloni a terra è stata eletta la miglior giocatrice della finale.

Premi ed omaggi targati Mikasa sono stati consegnati anche alle due coppie di Direttori di gara (Giuliano Zambelli Tortoi di Belluno e Corrado Fascina di Padova, Deborah Fattor e Filippo Griffoni di Belluno), al segnapunti del CP Vicenza, ai 4 tecnici finalisti e alla Società di casa rappresentata dal Presidente Giovanni Coviello.

Vicenza e Padova torneranno in campo il prossimo 24 e 25 maggio nel triangolare interregionale. L’Ottica Padrin è attesa in provincia di Bolzano contro la vincitrice del Campionato bolzanino e la seconda classificata della Lombardia. Megius Padova sarà invece impegnata in Emilia-Romagna contro la vincitrice della regione di casa e quella del Friuli-Venezia Giulia. Chi chiuderà al primo posto il triangolare, parteciperà alle Finali Nazionali in programma dal 12 al 15 giugno a Loano (Sv).

              

 

Comunicato Stampa CR Veneto n. 19/08
Padova, 13 maggio 2008

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl