LE UNIKE OSPITI ALLA CENA DI NATALE DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO, DA OGGI AL LAVORO PER LA SFIDA DI JESI

23/dic/2008 17.03.12 Sassuolo Volley Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
  23/12/2008 - LE UNIKE OSPITI ALLA CENA DI NATALE DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO, DA OGGI AL LAVORO PER LA SFIDA DI JESI  
 

Si è svolta ieri sera nella splendida cornice del Ristorante "Villa dei Glicini" a Pozza di Maranello, la cena di Natale organizzata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini di Modena, a cui hanno partecipato anche le UniKe, assieme allo staff tecnico e dirigenziale del Sassuolo Volley. Serata di grande allegria e in perfetto clima natalizio, in cui è intervenuto anche il Presidente Claudio Giovanardi, facendo gli auguri a tutti i presenti: “I miei migliori auguri a tutti, nella speranza di continuare a perseguire gli obiettivi che ci siamo preposti, puntando sul settore giovanile delle nostre società e sulle grandi potenzialità dei giovani atleti che ne fanno parte, nonché sulla competenza dello staff che li farà crescere. Solo in questo modo – ha continuato il presidente Giovanardi – si costruisce un gruppo solido e compatto e si pongono le basi per il futuro della nostra squadra, che ha l’obie! ttivo di continuare a militare nella massima serie, sperando che tutte le atlete presenti in questa serata, un giorno ne possano fare parte.” Immancabile poi la foto delle atlete della Unicom Starker Kerakoll assieme al loro presidente Claudio Giovanardi e a Rodolfo Giovenzana, Presidente della Scuola di Pallavolo Anderlini.

Da oggi Turlea e compagne sono di nuovo al PalaPaganelli di Sassuolo per gli ultimi giorni di allenamento prima di Santo Stefano, che le vedrà impegnate in trasferta contro una delle big del campionato: la Monte Schiavo Banca Marche Jesi. Il team allenato dal tecnico Dragan Nesic occupa attualmente la terza posizione in classifica con 23 punti all'attivo, frutto di 8 vittorie e solamente 3 sconfitte. Nell'ultimo turno il team di Jesi ha vinto con grande soddisfazione l'incontro casalingo contro la Zoppas Industries Conegliano, dimostrando la compattezza del gruppo e le potenzialità tecniche e caratteriali delle proprie atlete. La rosa della formazione marchigiana può contare infatti sulla forte opposta olandese Manon Flier, servita dalla palleggiatrice serba Maja Ognjenovic, per non parlare poi del reparto centrali, con Raffaella Calloni e Heather Bown, argento olimpico a Pechino con la nazionale st! atunitense. La squadra di coach Ferrari dovrà però tenere sotto controllo anche due giocatrici di grande esperienza, come le schiacciatrici Chiara Negrini e Simona Rinieri.

Le UniKe non hanno intenzione di ritornare da Jesi senza punti e proveranno a mettere in difficoltà la Monte Schiavo Banca Marche, cercando di proseguire la scia positiva di vittorie degli ultimi due turni di campionato (con Santeramo e con Vicenza questa domenica). Le atlete sassolesi si alleneranno tutto domani, avranno poi la mattina del giorno di Natale libera, nel pomeriggio ci sarà l'ultimo allenamento, per poi partire subito per Jesi, dove il 26 dicembre alle ore 17:30 saranno impegnate nell'ultimo match del 2008. I tifosi e gli appassionati di volley femminile potranno seguire in diretta l'andamento della partita attraverso il box inserito nella home page del sito ufficiale della squadra www.sassuolovolley.com. Il pubblico del PalaPaganelli ritroverà poi la propria squadr! a in campo nell'anno nuovo, il giorno dell'Epifania, con la sfida fra le mura di casa contro la Riso Scotti Pavia del tecnico Gianfranco Milano.  


 
               
Queste nostre comunicazioni si propongono come servizio informativo, come tali non sono sempre necessariamente sollecitate dai destinatari, i cui indirizzi derivanti da ricerche commerciali, elenchi e servizi di pubblico dominio, visite e/o registrazioni sul nostro sito, contatti diretti o comunque occasionali e quant'altro, non sono in alcun modo suscettibili di essere divulgati a terzi (ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196 del 30/06/2003 (Testo Unico Privacy). Questo messaggio non può essere considerato Spam in quanto (ai sensi del D.Lgs. 196/2003 del 1 Gennaio 2004) la ricezione dello stesso può essere interrotta da Voi semplicemente inviando un messaggio, in tal senso all'indirizzo mittente; inoltre potete anche chiedere la cancellazione dal nostro data-base di qualunque dato vi concerna.
  se desideri cancellarti dalla nostra newsletter
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl