QUARTI DI COPPA ITALIA: LE UNIKE SCONFITTE DALLO SQUADRONE DELL'ASYSTEL

06/feb/2009 18.56.30 Sassuolo Volley Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
  06/02/2009 - QUARTI DI COPPA ITALIA: LE UNIKE SCONFITTE DALLO SQUADRONE DELL'ASYSTEL  
 

La Unicom Starker Kerakoll oggi ha provato a realizzare un sogno, ma per colpa di qualche errore di troppo nei momenti decisivi e davanti a uno squadrone con giocatrici d'esperienza come quello dell'Asystel Volley Novara, è svanita la possibilità di continuare a sognare e di passare alla semifinale di Coppa Italia. Le UniKe scendono in campo lucide e determinate e con la giusta tensione agonistica che rivela fin dall'inizio del primo set una grande voglia di giocarsela e di rimanere ad Eboli il più a lungo possibile. E le Unike se la giocano in tutti i sensi, lottando per due set punto a punto contro una delle squadre più blasonate del campionato, l'Asystel Volley Novara di Coach Pedullà, ex di Sassuolo nella stagione 2006/2007.

Per la Unicom Starker Kerakoll, il tecnico Ferrari schiera in campo la solita formazione composta dalla capitana Turlea in diagonale con l'alzatrice Rondon, al centro Leggeri e Nucu, in banda Havelkova e Bosetti, e il libero Vecchi. Importante come sempre l'apporto della schiacciatrice Cella, chiamata spesso in causa durante l'incontro. Ingresso in campo anche per la giovane Chiara Tenza, aggregata alla squadra dalla B2 Città di Sassuolo. Tra le fila avversarie, il sestetto titolare dell'Asystel è composto dalla diagonale Feng-Kozuch, al centro Paggi-Anzanello (Valeria Rosso come cambio), le schiacciatrici Barcellini e la capitana Osmokrovic, il libero Cardullo.

Le due squadre iniziano l'incontro utilizzando tutte le armi a disposizione e cominciano a rincorrersi, a tornare in parità e a tentare il sorpasso. Le Asystelle provano ad allungare portandosi sul 18-16 ma le UniKe le raggiungono e le sorpassano, imponendosi con cattiveria sulla compagine piemontese con il parziale di 19-25. Secondo set sempre molto agguerrito, nessuna delle squadre vuole cedere il passo. Il finale del secondo set si fa entusiasmante, giocando ad altissimi livelli e sempre nel massimo equilibrio: le UniKe recuperano con grande forza lo svantaggio di due punti e si va sul 24 pari, poi sul 25 pari, quando le atlete sassolesi commettono qualche errore di troppo, assegnando alla compagine di Novara il set con il punteggio di 27-25. Le ragazze di Tommy Ferrari nel terzo set si spengono, accusando forse il colpo basso del game precedente, partono con uno svantaggio di 5 lunghezze al prim! o tempo tecnico (8-3) e faticano a recuperare un divario che diventa sempre più insormontabile. Il terzo set viene conquistato dall'Asystel 25-15. La Unicom Starker Kerakoll è comunque intenzionata a reagisce e parte all'inseguimento delle avversarie in un avvincente quarto set. Nonostante la buona prestazione delle atlete sassolesi comunque il match si avvia alla conclusione: Osmokrovic e compagne ingranano una marcia in più e conquistano anche questo set, aggiudicandosi l'incontro per 3 set a 1 e passando così di diritto alla semifinale di domani pomeriggio.

ASYSTEL VOLLEY NOVARA - UNICOM STARKER KERAKOLL SASSUOLO 3-1 (19-25, 27-25, 25-15, 25-22) per il tabellino completo della gara clicca qui


 
                 
Queste nostre comunicazioni si propongono come servizio informativo, come tali non sono sempre necessariamente sollecitate dai destinatari, i cui indirizzi derivanti da ricerche commerciali, elenchi e servizi di pubblico dominio, visite e/o registrazioni sul nostro sito, contatti diretti o comunque occasionali e quant'altro, non sono in alcun modo suscettibili di essere divulgati a terzi (ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196 del 30/06/2003 (Testo Unico Privacy). Questo messaggio non può essere considerato Spam in quanto (ai sensi del D.Lgs. 196/2003 del 1 Gennaio 2004) la ricezione dello stesso può essere interrotta da Voi semplicemente inviando un messaggio, in tal senso all'indirizzo mittente; inoltre potete anche chiedere la cancellazione dal nostro data-base di qualunque dato vi concerna.
  se desideri cancellarti dalla nostra newsletter
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl