CRV - Comunicato Stampa del 23 marzo 2009

23/mar/2009 18.51.46 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Coppa Veneto va nelle bacheche di Oderzo ed Altavilla

Lae Electronic Oderzo e Marchioro Edilizia Altavilla dopo la conquista del trofeo Mikasa rappresenteranno il Veneto alla Coppa Triveneto di scena il 13 aprile prossimo ad Altavilla Vicentina.

 

 

 

Una gran cornice di pubblico con oltre 700 persone per la finalissima femminile, ha applaudito ieri pomeriggio al palasport di Saonara le gesta delle finaliste della 12ª Coppa Veneto. Uno spettacolo degno di una finale con l’ottima organizzazione della società di casa Vispa Volley e del Comitato provinciale di Padova.

Puntuali alle 15,30 diretti dalla coppia arbitrale Veronica Cardoville di Venezia e Diego Longhi di Rovigo, entrambi arbitri regionali di fascia A in corsa per la promozione nella serie nazionale (presente sugli spalti l’osservatore inviato dalla CAN ed accolto dal FAR del Veneto  Raffaele Sassone), sono scese in campo le formazioni Lae Electronic Oderzo e Volley Sempre Volley Padova. I primi indiscussi protagonisti della stagione tanto nel campionato quanto in Coppa Veneto (forti di un punteggio pieno senza alcun set perso) pronti a centrare il successo, i secondi anagraficamente più giovani ma per nulla disposti a recitare la parte della vittima sacrificale.

I primi due set sono stati però a senso unico tale era la forza dei trevigiani in tutti i reparti (25-13, 25-15). Nel terzo Padova si è fatta coraggio e sfruttando qualche sbavatura dell’Oderzo le è rimasta incollata, rispondendo con costanza all’avanzare del punteggio. I supporter patavini hanno spinto i ragazzi di Ribon, che dopo aver annullato tre palle match si sono arresi con il 27-25 finale ma consapevoli di aver fornito una gran prova.

Alle 17.40 sono entrate in scena le finaliste femminili dirette dalla coppia arbitrale sempre di fascia A regionale Alberto Cesaro e Federico Tosato entrambi della provincia di Padova come il segnapunti Paolo Bortolami. Gradito ospite della finale accompagnato dal fiduciario Raffaele Sassone, è stato Andrea Puecher tra i più promettenti arbitri veneti di serie A, che nel corso della stagione ha diretto stabilmente incontri di serie A tanto maschile quanto femminile.  

Decisamente più equilibrata ed avvincente la sfida femminile tra Reale Mutua Giorgione di Castelfranco Veneto e Marchioro Edilizia di Altavilla Vicentina. L’avvio del confronto vede primeggiare il Reale Mutua più preciso in ricezione ed al servizio (25-16). Le vicentine strigliate dal tecnico Sergio Dalla Fina, rientrano in campo con nuova motivazione e nonostante il 4-1 iniziale pareggiano il conto dei set (25-18). Il successo finale passa per il terzo, giocato punto su punto, senza alcun break. Sul 23 pari è Altavilla a centrare la doppietta vincente che apre le porte ad un quarto set condotto sino al 25-18 conclusivo.

Il Trofeo Mikasa e la Coppa Veneto femminile rimangono in provincia di Vicenza. Marchioro Edilizia succede infatti nell’albo d’oro al GPS San Vito Volley e festeggia così la sua terza Coppa Veneto dopo quelle conquistate nelle stagioni 1999/2000 e 2001/02. Non solo. Altavilla Vicentina è stata designata come sede della Coppa Triveneto in programma lunedì di Pasquetta 13 aprile e che metterà come da tradizione a confronto in un triangolare le squadre campioni regionali di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trento.

A fare gli onori di casa nella cerimonia di premiazione l’assessore allo sport del comune di Saonara Andrea Dian, presente insieme al primo dirigente del Vispa Volley Sandro Torresin, al presidente del comitato regionale Fipav Veneto Adriano Bilato, al suo vice Roberto Maso ed al consigliere regionale Daniele Gusella ed al presidente del comitato Fipav di Padova Stefano Camporese.

Consegnati i trofei e gli omaggi Mikasa offerti dal comitato regionale alle quattro formazioni ed ai direttori di gara, Oderzo ed Altavilla hanno festeggiato anche i premi MVP assegnati a Luca Moro e Chiara Peretti.

Ampia sintesi delle due finali verrà trasmessa da mercoledì su Zona Volley la rubrica televisiva condotta da Carlo Vettore visibile in chiaro, sul satellite ed in streaming sul web (info www.zonavolley.com).

 

 

 

Padova, 23 marzo 2009
Comunicato stampa n. 17/09 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl