CRV - Comunicato Stampa del 19 maggio 2009

Comunicato Stampa del 19 maggio 2009 Venezia e Padova sono le regine del Trofeo delle Province-Kinderiadi 2009Jesolo ha aperto ufficialmente le porte alla pallavolo per un'estate ricca di eventi.

19/mag/2009 19.27.34 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 Venezia e Padova sono le regine del Trofeo delle Province-Kinderiadi 2009
Jesolo ha aperto ufficialmente le porte alla pallavolo per un’estate ricca di eventi.

 

Jesolo è stata nel fine settimana la capitale della pallavolo giovanile regionale con l’edizione 2009 del Trofeo delle Province Venete abbinato anche quest’anno al marchio Kinder-Ferrero nell’ambito del progetto nazionale della Fipav dal nome Kinderiadi. Una due giorni baciata dal sole che oltre a proiettare tutti alla prossima estate (non sono mancati i primi bagni), ha fatto da contorno alle gesta dei giovani dell’under 15 maschile e della ragazze dell’under 14 femminile delle sette province del Veneto con la tradizionale partecipazione della rappresentativa di Trento (nel maschile quest’anno era assente Rovigo che è stata sostituita da Bolzano).

L’evento è stato organizzato dal Comitato Regionale Fipav Veneto che per la prima volta si è fatto carico della gestione diretta dell’evento trovando nel C.P. Fipav Venezia e nelle società AGS srl, Union Volley, Pallavolo Fossalta e Volley Team San Donà un fondamentale contributo organizzativo.

Le formazioni giunte per la prima volta nella serata di venerdì, sono subito entrate nel clima dell’evento prima del fischio d’inizio dei gironi di qualificazione della mattina dopo. Il programma del sabato è stato infatti dedicato tutto ai gironi di qualificazione con le formazioni impegnate in un incontro al mattino e due al pomeriggio. Alla sera, comunicato ufficiale della Commissione Gare alla mano, nessuna sorpresa con le prime quattro rappresentative del ranking (Vicenza, Venezia, Padova e Treviso nel maschile e Padova, Venezia, Vicenza e Trento nel femminile) che confermavano il loro valore entrando nelle semifinali della domenica mattina.

Tutt’altro che scontate le semifinali incrociate. Nel maschile Vicenza campione in carica e prima della classe cedeva in malo modo a Padova (2-0) che conquistava così la finalissima con Venezia (2-0 su Treviso). Nel femminile al successo di Venezia su Trento (2-0) si aggiungeva la sconfitta a sorpresa di Padova prima nel ranking con Vicenza (2-0).  Il mattino terminava con le semifinali e finali dalla terza all’ottava piazza lasciando per il pomeriggio lo spettacolo delle finali nella splendida palestra dell’Istituto Cornaro di Lido di Jesolo.

Un palasport gremito con sugli spalti genitori, amici e soprattutto tutte le altre formazioni protagoniste, ha fatto da cornice alle gesta delle due finaliste che hanno espresso un alto livello di gioco.

Nel maschile Padova più completa nella costruzione e nella fase di chiusura ha tirato le fila laureandosi campione regionale con il 2-0 finale (25-15, 25-23). Un risultato che si va ad aggiungere al successo della formazione under 14 maschile nel Trofeo delle Province del 1° maggio a Bibione.

Più combattuta la finale femminile con le padroni di casa di Venezia che partivano con i favori del pronostico forti del 3-0 segnato nel girone di qualificazione con Vicenza. Le beriche per nulla intimorite si sono avvicinate al successo del primo parziale (25-23) per poi cedere più nettamente nel secondo (25-16). Venezia fa suo così quel titolo sfuggito nella finale del 2008 con Treviso. Questa la classifica finale:

 

FEMMINILE

 

MASCHILE

1

Venezia

 

Padova

2

Vicenza

 

Venezia

3

Padova

 

Vicenza

4

Trento

 

Treviso

5

Verona

 

Trento

6

Treviso

 

Belluno

7

Rovigo

 

Verona

8

Belluno

 

Bolzano

 

Grande festa nella cerimonia di premiazione con schierate tutte le protagoniste con i tecnici e dirigenti, gli arbitri e la presenza di numerose autorità tra cui il sindaco di Jesolo Francesco Calzavara e l’assessore allo sport Andrea Boccato, l’assessore allo sport della Provincia di Venezia Rita Zanutel, il presidente del CONI regionale Gianfranco Bardelle oltre ai vertici della Fipav Veneto guidata dal presidente regionale Adriano Bilato ed i presidente e delegati dei vari comitati provinciali.

A Fabio Spagnol della selezione di Padova e Letizia Carron della selezione di Venezia sono andati i premi MVP come miglior giocatore e giocatrice della finale.

Nella cerimonia di premiazione è avvenuta la presentazione ufficiale di TINO la mascotte del Mondiale Pre Juniores maschile che proprio la città di Jesolo insieme a Bassano del Grappa ospiterà del 28 agosto al 6 settembre.

Jesolo sarà poi teatro dal 4 al 7 giugno delle finali nazionali under 16 femminile a sedici squadre che assegneranno lo scudetto tricolore di categoria. Non solo. Il 20 e 21 giugno all’Arena Beach è in programma il Master finale regionale di beach volley che sarà d’antipasto alle finali nazionali del 2x2 di beach volley under 21 ospitate per la seconda volta consecutiva a Jesolo ed in programma il 25 e 26 luglio.

 

Padova, 19 maggio 2009
Comunicato stampa n. 32/09 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl