CRV - Comunicato Stampa del 17 giugno 2009

Allegati

17/giu/2009 17.51.35 Ufficio Stampa FIPAV Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ufficializzate tutte le promosse e retrocesse

La Commissione Gare ha diramato le classifiche ufficiali dei campionati di serie

 

 

Mentre il calendario corre velocemente agli ultimi due appuntamenti della stagione ovvero al master finale del 6° campionato regionale di beach volley in programma sabato 20 e domenica 21 giugno al ‘Jesolo Arena Beach’ di Jesolo Lido di Jesolo ed il Trofeo delle Regioni-Kinderiadi di scena a Lignano Sabbiadoro dal 28 giugno al 3 luglio, la Commissione Organizzativa Gare Regionale ha ufficializzato le classifiche dei campionati di serie C e D maschile e femminile con relative promozioni e retrocessioni.

Partendo dal girone A della massima categoria maschile, brinda alla serie B2 con ben 9 punti di vantaggio sulla seconda il Lae Electronic Volley Oderzo che aggiunge così il traguardo finale alle vittorie della Coppa Veneto e Coppa Triveneto. A far compagnia ai trevigiani anche i ragazzi della Pallavolo Mestrino (Pd) vincitori del pool promozione. Due le promosse anche nel girone B. Al salto in B2 del Sav Alluminio Volley Loreggia  (Pd) prima al traguardo, si è aggiunto il successo del Volley Biancade (Tv) nel pool promozione che da terza classificata ha invertito il pronostico superando in tre gare l’Astra Fratte.  Salutano la serie C maschile retrocedendo nella serie cadetta nel girone A: Dall’Aglio Carburanti Pallavolo Occhiobello (Ro), Agricola 2000 Isola Della Scala (Vr), Miranese Volley (Ve), Artifer Zanè asd Olimpia (Vi). Nel girone B retrocedono Benacus Volley (Vr), Pallavolo Meduna (Tv) e Avon 3 Vicenza Volley (girone a 13 squadre),

In Serie C femminile salgono nel campionato nazionale di B2 il Cattozzo spa Volley Ball Polesella (Ro) vincitrice del girone A, l’Eurologistica Vispa Padova vittoriosa nel girone B e Officine Cercato Pallavolo Stra (ve) che ha conquistato il primato nel girone C. Alle tre formazioni si sono aggiunte il Marchioro Edilizia Altavilla Vicentina (Vi) e Amat Murialdina Pio X Volley Padova rispettivamente prima e seconda del pool promozione femminile.

Nella prossima stagione, il massimo campionato femminile subirà una miniriforma. Nel prossimo autunno in serie C femminile scenderanno in campo sei formazioni in più portando così a 42 il numero delle partenti suddivise in 3 gironi da 14 squadre alla pari del maschile. In questa logica, retrocedono in serie D le ultime tre di ogni girone. Nel girone A: Polisportiva “ La Vetta” Sant’Ambrogio di Valpolicella (Vr), Thermal Aliper Abano Terme (Pd) e Euro Costruzioni Jesolo (Ve). Nel girone B: Forza 10 Monselice (Pd), Spakka Volley 434 (Vr) e Asdc Colombo (Pd). Nel girone C infine Megius Padova, Extend Volley Tombolo (Pd) e Commerciale Rizzo-Goges Badia Polesine (Ro).

Nei gironi di serie D maschile, due delle tre prime classificate hanno festeggiato il successo nel girone solo all’ultima giornata. Con loro entrano nell’olimpo del volley regionale le seconde classificate. Nel girone A sale in serie C maschile l’ASD Santa Croce (Vi) insieme alla Pallavolo Massanzago (Pd) seconda classificata. Nel girone B il successo è andato all’AICS Chioggia (Ve) promosso insieme al Campodarsego Volley (Pd). Nel girone C infine festeggiano la conquista della serie C le trevigiane Sisley Treviso e Came Dosson Pol. Casier. Rientrano nei ranghi provinciali le ultime quattro formazioni di ogni girone. Nel girone A: Capacitas Volley Team San Donà (Ve), Simeonato Serramenti Silvolley (Pd) e Volley Cartigliano (Vi). Nel girone B: GS Castion (Tv), Universal Aldebaran (Pd), Skill Poll Volley Brenta (Ve) e Pol. Cornedo (Vi). Nel girone C infine: Olimpia Peoli (Vr), Aesse Solesino (Pd), Romano Volley (Vi) e Pallavolo Badia (Ro).

Molto più combattuto è stato invece il successo nella serie minore femminile. In tutti e quattro gironi il primato è stato deciso al fotofinish dell’ultima giornata. Dodici le formazioni che hanno conquistato il diritto a salire in serie C ovvero le prime tre classificare dei quattro. Nel dettaglio: nel girone A con un sol punto di scarto hanno conquistato la serie maggiore femminile l’Auchan Bussolengo Pall. Verona (Vr), il T.O.P. Volley (Pd) e il Guerrato Volley Gs Fruvit (Ro). Nel girone B l’Arvas Volley (Ve) l’ha spuntata con cinque punti di vantaggio sul Vicenza Più Mosele ed otto sul Spanesi U.S.M.A. (Ro). Un punto invece ha diviso nel girone C l’Ezzelina Volley Carinatese (Tv) dal Volley San  Stino (Ve) e quest’ultimo di un punto dal Energol Elite Volley (Pd).  Nel girone D infine sono festeggiano la promozione nella massima serie regionale: Bellelli ENG Volley Città di Lendinara (Ro), Sai Venezia Terraglio Volley (Ve) e Mad’s Gsp Valpolicella (Vr).

Come nel maschile le ultime quattro formazioni di ogni girone salutano le serie regionali. Nel girone A: M2 Net Torri (Vi), Volley Union Crezzo (Vi), Volley Bovolone (Vr) e Volley Belladelli Pall. Mozzecane (Vr). Nel girone B: Volley D’Agrò Pall. Crespano (Tv), Top Team Belluno Spes SSDPA (Tv), Universal Sirio (Pd) e Mc Donald’s Marcon (Ve). Nel girone C: La Giara Pall. Spinea (Ve), Cadore Asfalti (Bl), Pallavolo Nervesa (Tv) e Zanvettor-Unipallets Castion (Bl). Nel girone D: Pall. Gaiga (Vr), Ellepi S. Giusto Volley (Ro), Ferro Sport Virtus Vollet (Vr) e Imasaf Cittadella (Pd).

         Curiosando trai numeri della stagione, il primato di miglior formazione della stagione, con una sola partita persa ed un quoziente set vertiginoso primato assoluto degli ultimi anni (quoziente set pari a 7,00 frutto di 77 set fatti e soli 11 subiti) spetta al Lae Electronic Oderzo vincitrice del girone A di serie C maschile. Nella passata stagione l’egemonia nel quoziente set era andata al Gruppo Sportivo Commenda in D maschile con un quoziente del 5.417 (nel 2006/07 il massimo quoziente era stato raggiunto dal Supervolley Piombino con il 3,875). Al contrario il record negativo va al Volley Belladelli nel girone A di serie D femminile che ha chiuso questa stagione con due punti classifica (0,123 il quoziente set).

Sempre in tema di primati, al Lae Electronic Oderzo spetta il record di punti ovvero di palloni a terra ben 2156 (2272 il Packing ’90 Rosà nella passata stagione). Va tenuto conto però che la serie C maschile ha disputato quattro giornate in più rispetto al resto delle serie regionali. Calcolando il quoziente punti fatti e subiti di tutti i campionati, il predominio non cambia con Oderzo ancora la migliore formazione avendo un quoziente del 1,338 (secondo il Cattozzo spa nel girone A di C femminile con il quoziente di 1,261).

Ultima nota è l’ipotetica graduatoria per Provincia. Il maggior numero di promozioni spetta anche in questa stagione alla provincia di Padova con ben 9 passaggi di categoria tra serie D e C (otto nel 2007/08). A Padova come l’anno scorso anche il primato negativo con 10 retrocessioni (11 nel 2007/08). Passando ai quozienti il predominio stagionale va però alla provincia di Treviso con il quoziente 1 tondo tondo (5 promozioni ed altrettante retrocessioni). Seconda è Padova con 0,90 (9/10), terza Venezia con 0,83 (5/6).

 

 

 

Padova, 17 giugno 2009
Comunicato stampa n. 40/09 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl