Maire Tecnimont Rugby Monza del 13 dicembre 2009 - integrazione con Serie A Femminile

13/dic/2009 20.19.06 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Da: Gaetano Palmiotto @ fastweb [mailto:gaetano.palmiotto@fastwebnet.it]
Inviato: domenica 13 dicembre 2009 20.10
A: Comunicati (pubblica@comunicati.net)
Oggetto: Maire Tecnimont Rugby Monza del 13 dicembre 2009

 

STREPITOSA SENIORES; RINGHIO E UNDER 18 AVANTI TUTTA. CADE LA UNDER 16 A VIADANA, “COPPE” PER TUTTI NEL MINIRUGBY.

Domenica nel complesso positiva per il rugby monzese che vede soprattutto la prima squadra maschile sugli scudi: i ragazzi di Galimberti, Fusè e Bonacina sfoderano infatti una prova di grande cuore e infiammano il Chiolo con una vittoria tanto inattesa quanto meritata contro il CUS Brescia, squadra di medio-alta classifica. Punti pesanti in ottica salvezza per il Monza che è ora in scia al Velate sconfitto a Gussago, prossimo avversario dei monzesi. Ottengono vittorie con bonus anche le Ringhio, che staccano Roma di 10 punti, e la U18 che resta in scia del Varese. Cade invece la U16 a Viadana dove subisce fin troppo la fisicità dei locali. Per finire, simpatica iniziativa al torneo minirugby di Brescia dove i locali offrono “coppe” di suino a tutti i partecipanti.

MINIRUGBY- TORNEO DI SANTA LUCIA (BRESCIA)

Torneo di buon livello tecnico per il Monza che torna da Brescia con .. 3 coppe in carniere! Infatti i simpatici bresciani hanno donato a tutte le squadre ospiti una vera coppa prodotta dagli allevamenti della zona.

Da un punto di vista tecnico, tutte le squadre monzesi si difendono con onore e anche le sconfitte arrivano al termine di partite tirate. A parte la U12 oggi apparsa poco brillante, buoni i progressi di U8 e U10 che mostrano una bella crescita rispetto alle uscite recenti.

 

UNDER 8

Bella prova dei ragazzi di Raddi e Gagliardi che arrivano secondi dopo aver perso con una meta all’ultima azione dal Bergamo: peccato, bastava un pareggio per arrivare primi: ma bella la grinta dei bianco-rossi e alcune pregevoli giocate collettive davvero notevoli per piccoli atleti come loro.

 

Risultati:

Monza – Viadana 5-0

Monza – Fiumicello 6-3

Monza – Bergamo 2-3

 

Formazione: Raddi, Messina F., Bulfamante, Frignati A., Marello, Cocchini, Sozzini, Almadori, De Capitani L., Verga, Curti, Reale.

 

UNDER 10 di Monia De Capitani

Purtroppo l’ U10 ha concluso il torneo di Fiumicello senza nemmeno una vittoria; questa volta si è messa in mezzo anche un po' di sfortuna, ma è indubbio che la squadra stia migliorando sia in termini di concentrazione sia di gioco vero e proprio. Ha giocato quasi sempre alla pari con le squadre avversarie, tutte di buon livello. Peccato la partita con il Viadana nero che poteva essere tranquillamente un pareggio con un po' più  di fortuna. La squadra paga ancora i cali di tensione, ma decisamente meno rispetto ai primissimi tornei.  Il placcaggio ed il sostegno migliorano e si è visto anche qualche bel passaggio.

Qualche vittoria in più aiuterebbe i ragazzi ad avere un po' più  di fiducia ... arriveranno.

 

Risultati:

Monza – Viadana nero 3-4

Monza – Viadana giallo 2-5

Monza – Fiumicello verde 0-7

Monza – Fiumicello nero 4-5

Monza – Bergamo 4-5

 

Formazione: Colacurcio, Costato, Barravecchia, Dossi, Borgonovo, De Capitani F., Locati, Toffoli, Rima, Comi.

 

UNDER 12 di Gaetano Palmiotto

La Under 12 paga ancora una volta i fisici asciutti dei propri ragazzi che spesso subiscono mete di sfondamento da parte di ragazzotti ipernutriti che pesano 30/40 kg in più. Peccato perché da un punto di vista di organizzazione del gioco, l’unica squadra davvero superiore è stata il Fiumicello verde; nelle altre sfide, come detto, è solo questione di muscoli. Bravi ai nostri che pensano solo a giocare a rugby con azioni alla mano e manovrate anche nei momenti di maggior scoramento. Eroici alcuni placcaggi delle formichine monzesi di fronte ai giganti avversari.

 

Risultati:

Monza – Fiumicello nero 2-2

Monza – Fiumicello verde 0-5

Monza – Bergamo 0-2

Monza – Viadana 3-4

 

Formazione: Palmiotto B., Frignati Va. e Vi., Davanzo, Gerosa, Liuzzi, Colombo M., Brandi, Ratcliffe, Tarabini, Iollo, Malandra, Milanesi L., Comi, Piccinini

 

 

UNDER 16 – CAMPIONATO ELITE ITALIA NORD OVEST – 8° GIORNATA DI ANDATA

MONTE PASCHI SIENA VIADANA – MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA 17-00 (00-00) di L. Pellegrini

I ragazzi del Monza scendono a Viadana consci di trovare di fronte a loro una squadra vogliosa di riscattare la sconfitta subita in semifinale lo scorso campionato. Ed infatti il Viadana si presenta subito ben organizzato e con giocatori fisicamente sicuramente molto importanti.

Di contro il Monza non riesce quasi mai a cambiare atteggiamento che permane sempre e solo difensivo con continui calci che però hanno il solo risultato di lasciare la palla sempre nelle mani dei nostri avversari.

Bisogna dire che i demeriti del Monza sono soprattutto i meriti dei giocatori del Viadana che con le buone, e qualche volta con le cattive, hanno sempre imposto il loro gioco. Se i ragazzi vogliono veramente aspirare alle finali nazionali devono credere maggiormente nelle loro possibilità e cercare di imporre il loro gioco che sempre si basa sulla velocità e sulla capacità di far girare la palla; con un gioco tattico posso considerare solo buono il fatto di non aver preso punti nel 1° tempo, finito 0-0.

Per la cronaca, tutto succede nel secondo tempo; al 5’ l’estremo viadanese buca la difesa e schiaccia in mezzo ai pali. Il centro trasforma e dopo 10’ minuti piazza una punizione.

La seconda meta, ancora trasformata, arriva al 27’ dopo una azione prolungata finalizzata dal nr 8 giallo-nero. Settimana prossima ci aspetta il Torino per un pronto riscatto.

 

Altri risultati:

VALTELLINA RUGBY SONDALO - RUGBY ROVATO (giocata a Rovato) 17 – 31 (0-5)
RUGBY UNION 96 – OSPITALETTO C.P. RUGBY 5 – 10 (1-4)
GENOVA RUGBY - RUGBY FIUMICELLO 39 – 5 (5-0)
CESIN CUS TORINO - ASR MILANO 0 – 15 (0-4)

 

UNDER 16

CLASSIFICA

PUNTI

G

V

N

P

PF

PS

Diff

GENOVA

35

8

7

0

1

344

37

307

MPS VIADANA

31

8

7

0

1

188

45

143

ASR MILANO

27

8

6

0

2

178

117

61

MAIRE TECNIMONT MONZA

26

8

6

0

2

164

78

86

OSPITALETTO

26

8

5

0

3

192

149

43

UNION MILANO

15

8

3

0

5

126

140

-14

FIUMICELLO

11

8

2

0

6

120

166

-46

TORINO

11

8

2

0

6

118

222

-104

VALTELLINA

6

8

1

0

7

115

313

-198

ROVATO

5

8

1

0

7

91

369

-278

 

 

 

UNDER 18 – CAMPIONATO REGIONALE LOMBARDIA 2 – 9° GIORNATA DI ANDATA

MAIRE TECNIMONT RUGBY MONZA – RUGBY SONDRIO 45-03 (26-03) di Pietro Paleari

Formazione Monza: Corbetta, Diana, Paleari, Camolese, Galmozzi, Fornasiero, Marchetti, Carpinelli, Bandera, Gavazzoni, Strada,  Perego, Delle Noci, Borzone, Bonacina, Cazzaniga, Paris, My, Lissoni, Pedron, Pozzi, Manzoli

 

Vittoria con bonus per i ragazzi di Galimberti e Christie, che dopo la sconfitta della scorsa settimana tornano a sorridere. Partita praticamente senza storia, tanto che alla fine del pt, i biancorossi hanno già conquistato il bonus delle quattro mete. Il Sondrio privo di qualche titolare, non si dimostra mai pericoloso, se non nel primo tempo quando trasforma una punizione.

Nel secondo tempo il coach Galimberti con il risultato al sicuro, permette a tutta la panchina di entrare effettuando tutti i cambi disponibili e di sperimentare nuove soluzioni per il futuro del campionato.

Come sempre buona la prova della mischia, ma oggi anche i trequarti hanno interpretato la partita al meglio, con ottime giocate veloci e buone aperture.

Questa era l’ultima partita del girone di andata, che ci vede secondi in classifica dietro il Varese.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl