COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - XI giornata di andata Serie A, Girone B - Fiamme Oro Rugby – Novaco Alghero 27-3 (5-0)

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY - XI giornata di andata Serie A, Girone B - Fiamme Oro Rugby - Novaco Alghero 27-3 (5-0) Nel gelido clima romano di questo finesettimana le Fiamme Oro rugby archiviano la pratica Novaco Alghero e chiudono in testa il girone d'andata.

21/dic/2009 09.08.03 Cristiano Morabito - Responsabile Ufficio Stampa F Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel gelido clima romano di questo finesettimana le Fiamme Oro rugby archiviano la pratica Novaco Alghero e chiudono in testa il girone d’andata. I gialloneri allenati da Stefano Bordon cercano di imporre il proprio gioco e la maggiore prestanza fisica nei primi minuti, mancando la possibilità di andare in vantaggio con un calcio di punizione fallito al quarto minuto dal romeno Sauan. Di contro, anche Boarato pochi minuti dopo non centra i pali, anche per il fastidioso vento gelido che oggi soffiava sul campo di Ponte Galeria che ha reso difficili i calci per entrambe le squadre. Dopo una prima fase di studio tra i due team, le Fiamme, trovano la chiave di volta che pemetterà loro di segnare tre mete nel giro di cinque minuti. Così, sfruttando la minore consistenza avversaria sul lato destro del campo, dopo una rimessa veloce di Luca Martinelli (oggi in ottima forma ed in campo dal primo minuto) raccolta da Federico Merli che attraversa in diagonale tutto il rettangolo di gioco, la palla giunge nelle mani di Andrea Pelliccione che la schiaccia oltre la linea. I sardi non fanno in tempo a rimettere in gioco l’ovale che, da un contropiede della squadra in maglia cremisi, il centro Daniele Forcucci segna altri 5 punti sullo score, che diventano sette grazie alla trasformazione di Ettore Boarato. Il knock-out decisivo avviene tre minuti dopo, al 24’, per mano del tallonatore della squadra romana Valerio Vicerè che, sfruttando un ulteriore buco sul lato destro dell’Alghero, segna la terza meta per il team della Polizia di Stato. I sardi, pur visibilmente frastornati dalla velocità della squadra di casa, riescono comunque a segnare tre punti con una punizione al 28’ di Sauan. Il primo tempo si chiude con un brutto infortunio a Carlo Cerasoli. Dopo aver ricevuto un colpo alla mascella, il terza linea aquilano si accascia al suolo e, dopo aver quasi perso i sensi, viene portato via in barella. Fortunatamente, per lui solo un grosso spavento.
Durante i secondi quaranta minuti, complice anche il freddo pungente, il livello del gioco si fa meno intenso, ma sempre di marca Fiamme Oro. Al quinto minuto Boarato trasforma un’altra punizione portando il punteggio sul 20 a 3. La girandola di sostituzioni effettuate dall’allenatore dei sardi riesce comunque ad arginare la pressione del XV cremisi sul lato destro del campo (oggi un vero e proprio incubo per l’Alghero), ma nulla può quando al 19’ Andrea Forcucci porta per la quarta volta la palla oltre la linea bianca (più i due punti per la trasformazione di Boarato), permettendo così alla sua squadra di ottenere il punto bonus per la classifica.
La fine del girone di andata si presta anche ad una sorta di bilancio di questa prima metà di stagione delle Fiamme Oro che, con il maggior numero di punti in classifica (39), il maggior numero di punti segnati nel girone (269) e un’imbattibilità casalinga che dura dallo scorso campionato di Serie B, si apprestano a passare le vacanze natalizie mantenendo il primato nel proprio girone.


I TABELLINI DELLA PARTITA

Fiamme Oro: Merli (3’ st Di Maura) Martinelli Forcucci Massaro (25’ st Calandro) Pelliccione Boarato Benetti Cerasoli (38’ pt Pellegrinelli 25’ st Lombardo) Mernone Moscarda (35’ st Pellegrinelli) Parisse Matrullo (25’ st Flammini) Gasparini Vicerè Castagna (32’ pt Frezza)
A DISP.: Cocivera, Frezza Flammini Pellegrinelli Calandro Di Maura Andreucci Lombardo
All.: Sven Valsecchi

Alghero: Daga Martiri (17’ st Chiumento) Franchin Sauan Peana Lewis Fidanza Toniolo Duca Brandling Spanu (29’ pt Usai) Paco Brooks Spirito (20’ st Bersani) Capponi
A DISP.: Bonetti Bersani Lombardo Usai Chiumento Ferrari Indovino Perugini
All.: Stefano Bordon

MARCATORI:
PRIMO TEMPO: 19’ m Pelliccione nt, 21’ m Forcucci tr Boarato, 24’ m Vicerè nt, 28’ cp Sauan
SECONDO TEMPO: 5’ cp Boarato, 19’ m Forcucci tr Boarato


NOTE:
cartellini gialli: 32’ pt Duca, 35’pt Frezza, 23’ st Vicerè

Crush Military Man of the match: Luca Martinelli

Cristiano Morabito – Addetto stampa Fiamme Oro Rugby

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl