La Lazio U20 vince a Firenze

Il Firenze presentava una formazione di tutto rispetto segno che la partita era presa molto in considerazione.

13/gen/2010 15.41.39 Pol. S.S. Lazio Rugby 1927, Sez. Rugby della Lazio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma 11 Gennaio 2010                                                                                                                                                 www.laziorugby.it

 

 Giunti Firenze Vs Lazio Rugby 18-19

  
  I bianco-celesti passano di misura
 
Lazio U20_mischia_DSC_5900.JPG
 
Foto Blasucci
 
 
Partita impegnativa al Campo Padovani di Firenze per le Giovani Aquile bianco-celesti che non si aspettavano un avversario così determinato alla prima partita dopo le Festività. Il Firenze presentava una formazione di tutto rispetto segno che la partita era presa molto in considerazione. Che i bianco-celesti  non fossero molto concentrati lo si era capito già sul pulman dove il clima era decisamente sul rilassato e dove non si sentiva il profondo silenzio che aveva caratterizzato le trasferte “importanti”, ma da qui a finire il primo tempo sotto di due mete sinceramente non era previsto. Certo i numeri erano bugiardi, i 15 punti subiti erano troppi, perché sul campo la partita la faceva la Lazio, nel bene e nel male. Come al solito la mischia bianco-celeste si comportava bene, ma su un campo pesantissimo uscivano tante belle palle che si infrangevano su una ottima difesa del Firenze che calciava con discreto successo e ci ributtava indietro. E così venivano fuori le due mete del Firenze, una su un contropiede fortuito frutto di una nostra indecisione difensiva e l’altra una furba ripartenza veloce su punizione con la loro apertura che attraversava indisturbata la nostra “dormiente e sorpresa” difesa. Ed allora per rimboccarsi le maniche e ribaltare un risultato pesante serve una Squadra compatta e motivata, ed anche un po’ di fortuna che qualche volta ti ha già girato le spalle. La mischia bianco-celeste si e’ dimostrata meglio preparata di quella avversaria ed e’ stata,  nel secondo tempo, padrona del campo. Ma per vincere ci voleva anche quel colpo d’ala, Francesco Taliente,  che a tempo scaduto inseguiva caparbiamente una palla che scivolava a calci sul fango per essere schiacciata dentro l’area di meta avversaria. E’stato giusto così, trasformazione di Saverio Bruni, una vittoria sofferta  fortemente voluta ma sicuramente meritata. Bravi ragazzi, tutti, anche quelli non convocati che venerdì si allenavano tutti insieme sotto il diluvio. Domenica si gioca in casa, riceviamo il  il Parma.
 
Lazio Rugby : Giancarlini, Bruni E., Giacometti, Varriale, Taliente, Bruni S., Farina, Riedi, Gentile (20 st), Bitetti, Colabianchi, , Manozzi, Vannozzi, Fabiani. A disp.: Marsella, Torda, Dionisi, Filippucci, Bonavolontà, Russo, Alibrandi
 
Firenze Rugby : Wallerman Leoni, Semoli, Menon, Rodwell, Caiazzo, Passaleva, Difrancescantonio, Soldi, Poppi, Fortunati, Di Stefano, Ciampa, Mannini, Fortunati Rossi, Pratesi. A disp.: Fanelli, Goretti, Zucconi, Battaglia, Nofri, Diaw, Stinghi.
 
Marcatori Lazio: Secondo tempo: Riedi (tr Bruni S.), Bitetti, Taliente (tr Bruni S.).
 
Classifica:Petrarca Padova punti 42; Mantovani Lazio punti 40; Vibu Noceto punti 36; Mps Viadana punti 31; Benetton Treviso punti 27; Futura Park Roma punti 24; Giunti Firenze punti 21;   Cammi Calvisano punti 20; Orved San Donà punti 15; Plus Valore Gran Parma punti 11; Ruggers Tarvisium punti 0;

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl