Maire Tecnimont Rugby Monza - Comunicato del 17 gennaio 2010

17/gen/2010 19.29.32 Rugby Monza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VITTORIE PESANTI CON BONUS PER U16 E SERIE C MASCHILE – VINCE LA U18 IN AMICHEVOLE MENTRE LE RINGHIO NULLA POSSONO CON LA BENETTON

Nulla da fare per le Ringhio sconfitte nettamente dalle Campionesse d’Italia della Benetton Treviso. Vittorie molto pesanti per Maire Tecnimont Under 16 e per la Serie C Maschile; la Under 16 trae beneficio dai risultati degli altri campi e si ritrova alla fine del girone di andata al 3° posto essendo in piena corsa per la Final Eight Nazionale essendo ad un solo punto dal Viadana, secondo. Grosso passo avanti anche per la Serie C Maschile che sconfigge Gussago, avversario diretto in ottica salvezza; anzi, in virtù degli altri risultati e dei recuperi in questo momento il Monza si gode uno storico 6° posto, il più alto raggiunto nel ranking nazionale da quasi un ventennio. La U18 intanto in amichevole prevale sul Settimo Torinese.

SERIE A FEMMINILE – 8° GIORNATA

RED PANTHERS BENETTON TREVISO – MAIRE TECNIMONT MONZA 31-00 Ufficio Stampa Benetton Rugby

 

Vittoria importante nella sfida al vertice contro il Rugby Monza, per le Red Panthers di Antonella Rossetti, partite da subito con il piglio giusto per far proprio il risultato con tanto di bonus mete.
Protagonista di giornata, l'estremo Furlan con una doppietta personale. La prima meta nasce da un'azione a tutto campo della stessa Furlan, brava anche ad inserirsi nell'azione della marcatura successiva e a servire al largo Costa.  Di nuovo la numero 15 pochi minuti più tardi è brava a stoppare un tentativo di liberazione del Monza, recuperando l'ovale e volando in meta. Nella ripresa, prima Facchini, ben servita all'ala da Tondinelli, può schiacciare indisturbata, e poi Renosto, con un'azione personale di forza, realizzano le mete che portano lo score finale sul 31-0.

 

MARCATRICI: pt 4' Furlan meta tr. Tondinelli; 7' Costa meta; 11' Furlan meta; st 14' Facchini meta tr. Tondinelli; 23' Renosto meta tr. Tondinelli.

RED PANTHERS BENETTON: Furlan; Costa (st 27' Zanello), Renosto (st 24' Pegorer), De Nicolao, Agnoletti; Tondinelli, Facchini (st 18' Fasolato); Gallina, Colusso, Este (st 22' Nascimben); Tronchin, Severin; Bortoletto (st 27' Bailo), Stefan, Innocente. A disp.: Tosello, Lamon. All. Rossetti.
RUGBY MONZA: Bruno; Buongiorno (st 6' Belloli), Bollini, Rochas, G. Bruno (st 21' Zeitschel); Virgili, Chindamo; Klobas (st 26' Scotto), Borgioli (st 12' Miccoli), Gaudino; Calligaro, Fabbri (st 5' M. Bruno); Barazzetta (st 31' D'Avola), Casati, Di Toma (st 1' Bettolatti). All. Gaudino.
ARBITRO: De Carlini di Lodi.
NOTE: pt 17-0; cartellino giallo a Buongiorno (pt 33').

 

Serie A Femminile – Girone Elite – VIII giornata

 

Red&Blu Roma v Valsugana Padova   78 – 00 (5 – 0)

Le Lupe Piacenza v Sitam Riviera del Brenta   07 – 61  (0 – 5)

Benetton Treviso v ASR Monza    31 – 00  (5 – 0)

 

CLASSIFICA

PUNTI

G

V

N

P

PF

PS

Diff

BENETTON TREVISO

32

7

7

0

0

294

50

244

SITAM MIRA RIVIERA DEL BRENTA

29

8

6

0

2

254

100

154

MAIRE TECNIMONT MONZA

26

8

5

0

3

180

82

98

RED&BLUE ROMA

16

7

3

0

4

160

97

63

LE LUPE PIACENZA

4

6

1

0

5

29

248

-219

VALSUGANA

1

7

0

0

7

36

417

-381

 

SERIE C - CAMPIONATO ITALIANO NORD-OVEST ELITE – RECUPERI 10° GIORNATA

MAIRE TECNIMONT MONZA – GUSSAGO 26-16 (21-06) di Corrado Ratti

 

Importante vittoria del Rugby Monza nel recupero della 10° di Campionato rinviata il 20/12/2009 per neve .

La partita contro una diretta concorrente per la salvezza aveva valore doppio e il Monza seppur con qualche difficoltà nel finale ottiene vittoria con bonus in virtù delle 4 mete segnate.

 

Inizia il match ed il Gussago si porta in vantaggio al 7° con un c.p. ( 0-3) ma il Monza è deciso a vincere e al 12° COLOMBO, che con una finta ed un cambio di direzione buca la linea difensiva del Gussago, va a segnare al centro dei pali ; la facile trasformazione di CHRISTIE porta il risultato sul  7-3 . Al 19° è CHRISTIE  che partendo da n°8 da mischia vinta con progressione devastante schiaccia ancora in mezzo ai pali e trasforma per il 14-3. Il Monza insiste e con una ottima pressione ottiene al 30° la terza meta con LA SORDA più lesto di tutti a raccogliere da terra in velocità un pallone perso dai bresciani  per schiacciare anche lui in mezzo ai pali: con la trasformazione di CHRISTIE si va sul 21-3 . Il primo tempo si chiude dopo che al 35°  il Gussago piazza un calcio nei pali per il 21-6.

Nella ripresa Il Monza parte deciso per ottenere la quarta meta che vale il bonus e dopo qualche sfortunato tentativo al 15° a seguito di una insistita percussione in più fasi con il pacchetto degli avanti va in meta alla bandierina ancora con CHRISTIE  che non trasforma ma fissa il risultato sul 26-6. Poi il Monza smette di giocare e si rilassa, subentra la stanchezza e il Gussago al 22° e al 34° segna due mete agli angoli del campo. Non trasforma nessuna delle due segnature e dopo 4 minuti di recupero ed una meta non assegnata a MALOSSI che aveva schiacciato l’ovale dopo un calcetto a perforare la difesa bresciana la partita termina con il risultato davvero importante per il Monza di 26-16. 5 punti in classifica per il Monza che guadagna posizioni e 0 per il Gussago distaccato così di 10 punti nella classifica. Prossima partita al Giuriati contro la capolista A.S.R. Milano e il Monza conscio di potersela giocare non scenderà certo in campo rinunciando a vincere. Sarà difficile ma ci si proverà e comunque l’anno si è aperto con una vittoria che dà fiducia e voglia di combattere ai leoni biancorossi. Da segnalare il rientro di Bergna dopo una lunga assenza per problemi fisici. Da segnalare la presenza nel XV iniziale di ben 6 ragazzi provenienti dal vivaio bianco-rosso.

 

FORMAZIONE MONZA : BERGNA, LASORDA, CORTI, MALOSSI, CERMISONI, COLOMBO, BASILE, CHRISTIE, GAUDINO, MOTTA, PEREGO, STRIATTO, BENI, QUERCIA P.,QUERCIA A.. Nel secondo tempo sono entrati in campo : FURIOSI,CAVALLERI,PREDOLINI,GALLO,DI CICCIO, PITTELLI. Non entrato ZARDO.

 

Altri recuperi giocati oggi:

CUS Torino – Arkema Rho 27-22

Settimo Torinese – Bergamo 20-10

 

CLASSIFICA

PUNTI

G

V

N

P

PF

PS

Diff

ASR MILANO

41

9

9

0

0

322

79

243

CUS TORINO

41

10

9

0

1

278

119

159

CUS PAVIA

36

9

8

0

1

207

127

80

BORGO PONCARALE

30

9

6

0

3

210

89

121

SETTIMO TORINESE

26

10

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl